Apple Siri: novitÓ sulle conversazioni ascoltate da societÓ terze

Apple Siri: novitÓ sulle conversazioni ascoltate da societÓ terze

Una societÓ con sede in Irlanda aveva un appalto per ascoltare le conversazioni degli utenti che utillizzano Apple Siri. Un ex-dipendente ha rivelato che erano oltre 1000 conversazioni per turno di lavoro.

di pubblicata il , alle 18:01 nel canale Apple
Apple
 

Già in passato erano emerse alcune informazioni circa l'ascolto delle conversazioni degli utenti tramite Apple Siri da parte di società terze (con appalto da Apple). Ora sono trapelate ulteriori novità in merito da altre fonti legate allo stesso problema.

Secondo l'Irish Examiner le società che avevano in appalto queste operazioni prevedevano che ogni dipendente ascoltasse 1000 conversazioni registrate da Apple Siri per turno. Le conversazioni venivano così ascoltate, trascritte e catalogate per migliorare l'efficienza dell'assistente digitale della società di Cupertino.

Non era possibile correlare direttamente una conversazione a un utente (in quanto erano anonimizzate) considerando anche la durata di pochi secondi e per lo più riguardanti comandi dati ad Apple Siri. Potenzialmente però potevano essere rivelati dettagli personali, anche di carattere medico. Questo poteva portare a un'identificazione indiretta dell'utente.

Apple Siri

La maggior parte del personale lavorava su persone con accenti inglese, canadese o australiano, ma erano presenti anche persone che traducevano lingue europee. La società a cui si fa riferimento diretto è la Globetech ma ora le attività sarebbero state sospese e il personale (300 dipendenti a tempo determinato) licenziato per via delle critiche emerse a questo genere di operazioni.

Apple non è comunque l'unica società ad avere avuto problemi di questo tipo. Anche Facebook, Amazon e Microsoft sono finite nello scandalo delle conversazioni (che fossero dell'assistente digitale o messaggi inviati alle persone) ascoltate da parte da terzi.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta pi¨ interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

10 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
ComputArte24 Agosto 2019, 14:21 #1

...il vaso di Pandora...

Ma come....APPLE...paladina della privacy...diversa dalle altre....

Quanta FUFFA ed apparenza SENZA sostanza!

E' quesi tragi-comica la pantomima messa in scena dalle OTT che si sono sbrigate a SOSPENDERE le revisioni "umane" sui dati DEGLI utenti...

Abbiamo bisogno di NUOVA e FEDELE Tecnologia...l'Europa deve svegliarsi....tutti ci dobbiamo svegliare e aprire gli occhi: la tecnologia "smart" ed il "Cloud" sono un connubio mortale non solo per la privacy dei singoli, ma per la capacità di competere delle aziende e per gli assetti democratici!
filippo198026 Agosto 2019, 11:03 #2
@computArte: sul potenziale pericoloso sono d'accordo con te, quello su cui non sono d'accordo è che la colpa è della tecnologia e non, per come la vedo io, dell'uso che se ne fa!

Il problema, sempre a mio avviso, non è che società ascoltino quello che chiedo agli smart speaker (e a volte anche quello che non chiedo ma questo è un altro discorso ;-) ) il problema è quando queste richieste vengono usate contro di me e non per migliorare una tecnologia ancora molto recente e per certi versi acerba IMHO
emiliano8426 Agosto 2019, 13:02 #3
Originariamente inviato da: ComputArte
Ma come....APPLE...paladina della privacy...diversa dalle altre....

Quanta FUFFA ed apparenza SENZA sostanza!

E' quesi tragi-comica la pantomima messa in scena dalle OTT che si sono sbrigate a SOSPENDERE le revisioni "umane" sui dati DEGLI utenti...

Abbiamo bisogno di NUOVA e FEDELE Tecnologia...l'Europa deve svegliarsi....tutti ci dobbiamo svegliare e aprire gli occhi: la tecnologia "smart" ed il "Cloud" sono un connubio mortale non solo per la privacy dei singoli, ma per la capacità di competere delle aziende e per gli assetti democratici!


"what you do on your iphone, stays on your iphone" *

*fino a quando non ci beccano

P. S.
Nell articolo vi siete dimenticati google
unnilennium26 Agosto 2019, 13:10 #4
non so voi, ma io sono abbastanza grande da ricordare come è iniziata tutta sta storia, il web, prima ancora dei social, nato come nuova frontiera per condividere, comunicare, etc... agli albori si pagava la connessione e poi facevi quello che volevi, in un posto semideserto con pochi siti, e qualche app per messaggiare... le potenzialità di sviluppo erano enormi.. adesso dopo parecchi anni, ci sono i social, ti vendono tutto, e ti prendono i fatti tuoi senza chiedere... ecco le potenzialità di cui si parlava già allora...
gd350turbo26 Agosto 2019, 13:56 #5
Verissimo...
ricordo che negli anni 90, quando con gli amici si facevano le prime "escursioni" su internet, per scoprire cosa si poteva fare, ci si domandava come si sarebbe evoluto in futuro, e nessuno di noi avrebbe mai immaginato una cosa del genere !
ComputArte27 Agosto 2019, 09:49 #6

...tecnologia INFEDELE

Originariamente inviato da: filippo1980
@computArte: sul potenziale pericoloso sono d'accordo con te, quello su cui non sono d'accordo è che la colpa è della tecnologia e non, per come la vedo io, dell'uso che se ne fa!

Il problema, sempre a mio avviso, non è che società ascoltino quello che chiedo agli smart speaker (e a volte anche quello che non chiedo ma questo è un altro discorso ;-) ) il problema è quando queste richieste vengono usate contro di me e non per migliorare una tecnologia ancora molto recente e per certi versi acerba IMHO


Ciao filippo1980,
in generale il principio che uno strumento non è di per sè buono o cattivo potrebbe essere corretto...ma nel caso specifico mi riferisco a Tecnologia che è ingegnerizzata per spiare. E' creata per raccogliere e risucchiare i dati da far convergere sui server di qualcuno...
A questo livello non possiamo più concedere anche il solo beneficio del dubbio come nel caso, ad esempio, del coltello : ci tagli la carne o puoi ammazzarci qualcuno.... qui stiamo trattando di un fucile d'assalto, studiato per creare il danno più alto possibile su qualsiasi cosa sia all'interno dell'obiettivo.

Nello specifico che abbini "smart" technology ( chiaramente NON intelligente per l'utente ma per chi l'ha creata e per chi detiene TUTTI i diritti e segreti del SO ) al "cloud" ( semplicemente il server di qualcun altro ) NON esiste alcun modo di salvarti ....

Non esiste nessu layer sw capace di proteggere il dato che viene generato e/o transita e risiede su queste piattaforma intelligenti ( che siano celulari, tv, speaker, frigoriferi, aspirapolveri e ...peggio mi sento tutto l IoT bucato di default!)

Con la "scoperta" che i dati sono la vera ricchezza, è da quasi 20 anni che è iniziata la "corsa all'oro"... con ogni mezzo!
omerook27 Agosto 2019, 10:38 #7
Originariamente inviato da: emiliano84
"what you do on your iphone, stays on your iphone" *

*fino a quando non ci beccano

P. S.
Nell articolo vi siete dimenticati google

Ma anche Alexa e Cortana .
emiliano8427 Agosto 2019, 10:43 #8
Originariamente inviato da: omerook
Ma anche Alexa e Cortana .


dall'articolo:

Apple non è comunque l'unica società ad avere avuto problemi di questo tipo. Anche Facebook, Amazon e Microsoft sono finite nello scandalo delle conversazioni (che fossero dell'assistente digitale o messaggi inviati alle persone) ascoltate da parte da terzi.
omerook27 Agosto 2019, 10:45 #9
Originariamente inviato da: filippo1980
@computArte: sul potenziale pericoloso sono d'accordo con te, quello su cui non sono d'accordo è che la colpa è della tecnologia e non, per come la vedo io, dell'uso che se ne fa!

Il problema, sempre a mio avviso, non è che società ascoltino quello che chiedo agli smart speaker (e a volte anche quello che non chiedo ma questo è un altro discorso ;-) ) il problema è quando queste richieste vengono usate contro di me e non per migliorare una tecnologia ancora molto recente e per certi versi acerba IMHO

Pure la bomba nucleare dipende da come la usi? Certo è un bel deterrente per tenere a bada qualche pazzo in giro per il mondo ma se disgraziatamente scoppia una guerra nucleare probabilmente sarà l'ultima della specie umana.
omerook27 Agosto 2019, 10:47 #10
Originariamente inviato da: emiliano84
dall'articolo:


Io non mi fido di nessun assistente vocale. La pigrizia si paga sempre

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^