Apple potrebbe progettare internamente i futuri chip baseband per iPhone

Apple potrebbe progettare internamente i futuri chip baseband per iPhone

La Mela potrebbe decidere di avviare la progettazione in-house del chip baseband per iPhone, con l'obiettivo ultimo di integrarlo direttamente nel SoC A-Series

di pubblicata il , alle 08:31 nel canale Apple
AppleiPhone
 

Un'indiscrezione che giunge dal lontano oriente suggerisce che Apple stia valutando la possibilità di istituire un nuovo gruppo all'interno della divisione delle attività di ricerca e sviluppo che si occuperà della progettazione dei futuri processori baseband per iPhone, che potrebbero essere utilizzati negli smartphone della Mela a partire dal 2015.

Secondo quanto afferma il sito web Digitimes, le cui indiscrezioni sul mondo Apple sono comunque da considerare con il giusto grado di cautela dato lo storico non propriamente infallibile, pare che la Mela stia pianificando lo sviluppo di un processore baseband che potrebbe essere prodotto poi da Samsung e/o da Globalfoundries.

Il processore baseband rappresenta uno degli elementi più importanti di uno smartphone, avendo il compito di gestire tutte le funzioni radio del dispositivo. Attualmente è Qualcomm a fornire i moduli baseband ad Apple, sia per i dispositivi iPhone, sia per i dispositivi iPad.

L'obiettivo ultimo di Apple sarebbe quello di poter integrare le funzioni radio direttamente all'interno del SoC A-Series, sebbene almeno inizialmente la strategia sarà quella di procedere comunque sulla strada dei due chip separati.

L'indiscrezione rappresenta comunque una conferma di come Apple stia cercando di esercitare un controllo più serrato sulla progettazione e sulla produzione dei chip utilizzati nei propri prodotti. La scorsa settimana, sempre a tal proposito, è circolata la notizia di una trattativa in corso per l'acquisizione da parte di Apple del 55% di Renesas SP Drivers, che attualmente pare essere l'unico fornitore dei chip di controllo LCD per iPhone. L'offerta avanzata dalla Mela è stata di 497 milioni di dollari.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
RaZoR9309 Aprile 2014, 14:20 #1
Originariamente inviato da: Antonio23
...sono molto scettico al riguardo.
Perché? Io credo invece sia la normale evoluzione della strategia adottata da Apple, che eventualmente si porterà tutto il design delle componenti in casa, lasciando ad altri il compito di produrle fisicamente.
Littlesnitch09 Aprile 2014, 19:10 #2
Secondo me è meglio lasciar fare questa componente a chi ha più conoscenze, dovesse andare storto qualcosa sarebbe una catastrofe e. A me puzza tanto di nuove restrizioni tipo sim lock.....
RaZoR9309 Aprile 2014, 19:18 #3
Originariamente inviato da: Antonio23
perche' non hanno assolutamente il know-how e non vedo in giro aziende che possono essere acquisite per il know-how sul baseband. l'ultima era infineon mobile division ma se l'e' pappata intel e nonostante tutto ha avuto una gestazione difficilissima nel partotire la sua baseband con LTE.

potrebbero pagare a peso d'oro ingegneri di qualcomm ma non mi risulta nemmeno questo al momento, per cui dubito fortemente possano riuscire ad uscire con una loro baseband in un anno appena.
http://www.macrumors.com/2014/04/09...dcom-engineers/

"All together, Apple has assembled at least 30 mid- and senior-level baseband software and hardware engineers from Broadcom and current iPhone baseband vendor Qualcomm over the past three years. Apple is also advertising more than 50 additional openings related to RF chip design, an indication that the build-up is not yet complete."

Non penso siano coincidenze. Non ho la minima idea riguardo ai tempi, ma questa è la direzione in cui Apple si sta muovendo.

Originariamente inviato da: Littlesnitch
Secondo me è meglio lasciar fare questa componente a chi ha più conoscenze, dovesse andare storto qualcosa sarebbe una catastrofe e. A me puzza tanto di nuove restrizioni tipo sim lock.....


Lo stesso potrebbe essere detto per il SoC, ma Apple sembra essersi comportata molto bene a riguardo.
recoil10 Aprile 2014, 08:41 #4
anche io sono scettico sulla fattibilità della cosa nel breve periodo, più avanti chissà
con il SoC hanno fatto un ottimo lavoro e la strada potrebbe essere quella giusta (fare ottimizzazioni in casa) ma credo ci voglia tempo

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^