Apple Glass, gli occhiali a ''realtà aumentata'' di Cupertino sono già presenti in iOS 13

Apple Glass, gli occhiali a ''realtà aumentata'' di Cupertino sono già presenti in iOS 13

Si chiamano Garta e StarBoard e sono due dei diversi nomi in codice trovati in alcune righe del nuovo iOS 13. Riguardano un futuro progetto Apple da tempo chiacchierato: gli Apple Glass ossia gli occhiali a realtà aumentata. Esistono davvero?

di pubblicata il , alle 12:41 nel canale Apple
Apple
 

Gli Apple Glass, ossia gli occhiali a realtà aumentata made in Cupertino, esisterebbero sul serio e l'azienda di Tim Cook li avrebbe già inseriti nel codice del nuovo iOS 13 in arrivo nei prossimi giorni. Se le indiscrezioni passate avevano parlato di uno smembramento del team al lavoro sugli occhiali "futuristici" ecco che altre fonti parlano di un progetto ancora in pieno svolgimento con l'azienda non molto lontana dal rilascio di una prima versione del visore.

Apple Glass: cosa è stato trovato?

Sul nuovo iOS 13 che Apple rilascerà tra qualche giorno subito dopo il Keynote di presentazione dei futuri iPhone, aleggiano alcuni nomi in codice riferibili proprio agli Apple Glass ossia ad occhiali a realtà aumentata che l'azienda di Cupertino sembrerebbe essere interessata seriamente a rilasciare sul mercato. In questo caso si parla di Garta come nome in codice per un dispositivo AR quale prototipo di un progetto interno "T288". Presente però anche un file readme denominato StarBoard così come una shell di sistema in grado di gestire applicazioni in realtà aumentata con visione stereoscopica.

Proprio la sigla "T288" era già emersa nel lontano 2017 e veniva utilizzata dall'azienda di Cupertino per indicare il progetto ma anche la squadra a lavoro sulla Realtà Aumentata. In questo caso però nel codice di iOS 13 è presente anche un'applicazione denominata STARTester che permette di attivare o meno la modalità "visore". Nel dettaglio l'app sembrerebbe replicare proprio le funzioni di un visore di realtà aumentata con la modalità "worn" che significa indossato e quella "held" ossia impugnato.

Non solo perché altre righe di codice di iOS 13 Beta permettono di scoprire come vi sia anche una StarBoard Mode ossia una modalità che permette di avere diverse viste e diversi scenari come ARStarBoardViewController o ancora ARStarBoardSceneManager. Riferimenti diretti proprio ad un visore a Realtà Aumentata che dunque potrebbe indicare la continuazione dei lavori su questo tipo di dispositivo.

Apple Glass: arriveranno davvero?

Da anni si parla dell'arrivo di un visore a Realtà Aumentata firmato Apple. I Google Glass sembrava avessero dato inizio ad un nuovo filone tecnologico con una novità capace di modificare le abitudini degli utenti. Gli occhiali del colosso di Mountain View non sono mai arrivati effettivamente sul mercato consumer ma Apple sembra non aver abbandonato la possibilità che quel tipo di strada intrapresa da Google sia stata del tutto errata. Tim Cook ha sempre spiegato la Realtà Aumentata come una tecnologia difficile perché capace di cambiare il modo di approcciarsi anche al mondo reale.

In molti scommettono sul visore Apple Glass. Secondo il solito analista Ming Chi Kuo, l'azienda degli iPhone presenterà ufficialmente il prossimo anno gli occhiali che verranno mossi da un nuovo sistema operativo denominato rOS.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
creep angel03 Settembre 2019, 13:30 #1
dovreste cambiare nome in fuffaupgrade.nulla
supertigrotto03 Settembre 2019, 14:31 #2

qualche dubbio mi viene

Saranno alla stregua di google glass oppure simili a hololens?
No perchè i google glass erano un oggettino carino,gli hololens sono un mero concentrato di tecnologia.
dwfgerw03 Settembre 2019, 14:43 #3
L'industria (con microsoft) ha trovato il modo di rendere la realtà aumentata uno strumento di lavoro, in quel caso ci sono molti campi applicativi.. Ora sta ad un brand come Apple, sdoganarla con campi applicativi per tutti gli altri.. non sarà un'impresa facile.. si rumoreggia che stiano lavorando a questo progetto ormai da anni.. i mattoncini tecnologici sono già stati resi disposnibili con ArKit e ArKit2 ed innovazioni in campo del silicio con neural engine nei chip Ax, in continua evoluzione. Ora bisogna vedere se saranno in grado di realizzare un prodotto distinto. Mai dire mai.. ammesso che sia vero..
jepessen03 Settembre 2019, 14:55 #4
Originariamente inviato da: supertigrotto
Saranno alla stregua di google glass oppure simili a hololens?
No perchè i google glass erano un oggettino carino,gli hololens sono un mero concentrato di tecnologia.


Evidentemente perche' sono oggetti diversi con target diversi.. I Google Glass sarebbero dovuti essere un prodotto di massa da portarsi appresso, gli HoloLens un oggetto da ufficio/studio/magazzino/quelchee', con funzionalita' maggiori adatte a scopi precisi, quindi che siano meno fashion dei GG (e di questi) ci sta benissimo...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^