Samsung assieme a IBM per processo a 65 nanometri

Samsung assieme a IBM per processo a 65 nanometri

Samsung entra nella partnership con IBM e assieme ad altre aziende collabora per lo sviluppo del futuro processo produttivo per chip

di pubblicata il , alle 16:23 nel canale Uncategorized
SamsungIBM
 

Samsung ha autorizzato l'impiego della tecnologia di produzione di IBM ed inoltre è entrata nella partnership di IBM focalizzata sui futuri processi per la produzione di chip.

Samsung perenderà posto nella partnership, assieme ad IBM, Infineon e Chartered Semiconductor. La partnership aiuterà le compagnie a muoversi verso la prossima generazione di produzione chip, ovvero il processo a 65 nanometri, e poi progredire verso il processo a 45 nanometri.

Nel frattempo Samsung ha inoltre autorizzato l'impiego della tecnologia IBM a 90 nanometri per la produzione di SOC (syste-on-chip) per dispositivi elettronici come TV high-definition. Tecnologia che è stata concessa in licenza ad AMD ed anche a Microsoft per la produzione di Xbox

IBM inoltre ha siglato un accordo con nVidia che prevede la produzione dei chip grafici per la compagnia californiana. IBM dovrebbe avviare la produzione a 65 nanometri nel tardo 2005. IBM, come le altre compagnie produttrici di chip sta attualmente realizzando chip con processo a 90 nanometri.

Fonte: VR-Zone

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

7 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
francist08 Marzo 2004, 17:06 #1
che bello...
zerothehero08 Marzo 2004, 18:17 #2
sbaglio o x-box 2 userà questi processori IBM a 65 nanometri?
lamp7608 Marzo 2004, 18:55 #3
Credo che ancora non si sappia che proci ci saranno nell'XBOX2 ... ma di sicuro saranno IBM.
cdimauro08 Marzo 2004, 21:59 #4
IBM PPC980
BlackBug09 Marzo 2004, 10:08 #5

domanda

ma la riduzione del processo di costruttivo non riduce anke la dimensione del core? e riducendo così tanto le superfici come si fa a fargli scambiare calore?
dragunov09 Marzo 2004, 19:56 #6
si ma ciò richiederà degli investimenti enormi.
BlackBug i transistor sono sempre di più e in caso che siano sempre uguali si diminuisce il numero di strati nel core!
cdimauro10 Marzo 2004, 06:38 #7

Re: domanda

Originariamente inviato da BlackBug
ma la riduzione del processo di costruttivo non riduce anke la dimensione del core? e riducendo così tanto le superfici come si fa a fargli scambiare calore?

Infatti questo è un problema che comincia a farsi sentire pesantemente. Si dovranno pensare a nuove soluzioni per il raffreddamento...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^