Nokia: abbassare i costi di licenza

Nokia: abbassare i costi di licenza

Secondo il colosso finlandese, i costi di licenza per i prodotti 3G devono essere bassi da permettere un prezzo di vendita competitivo

di pubblicata il , alle 10:42 nel canale Uncategorized
Nokia
 

Secondo l'opinione di Nokia, i diritti di licenza richiesti per la produzione di telefoni cellulari, dovrebbero essere abbastanza bassi tali da permettere un prezzo, sul mercato, concorrenziale che possa attirare domanda anche in questo settore.

Nokia stessa, che detiene una parte della tecnologia per le reti 3G, ha dichiarato che ha intenzione di abbassare il costo dei suoi diritti di licenza per cercare di mantenere il costo delle royalties fino al 5% massimo del costo di vendita dei cellulari.

La casa finlandese ha dichiarato che non produrrà telefoni 3G se i costi di licenza non andranno ad abbassarsi. Verso la fine dell'anno in corso dovrebbe fare la comparsa sul mercato il primo telefono 3G ad un costo di 500 $, di conseguenza Nokia si aspetta che le licenze non vengano a costare più di 25$ per telefono.

Fonte: Gsmbox

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^