Axper, second-brand di Gigabyte

Axper, second-brand di Gigabyte

Gigabyte immette sul mercato le nuove schede madri second-brand, per porsi in competizione con ASRock

di Andrea Bai pubblicata il , alle 17:42 nel canale Uncategorized
GigabyteASRock
 

Questa settimana Gigabyte Technology avvia ufficialmente la commercializzazione delle proprie schede madri second-brand, a marchio Axper, con l'obiettivo di incrementare le quote di mercato nel settore entry-level.

In ogni caso è lecito supporre che la mossa di Gigabyte sia quella di competere con le soluzioni second-brand di Asustek, ovvero le schede madri ASRock.

Le schede Axper non saranno lanciate globalmente. Gigabyte intende promuovere questo marchio nella regione Asia-Pacific, dove i consumatori sono molto più attenti al prezzo. Le schede inizeranno ad apparire sugli scaffali degli store nella seconda metà di Maggio. Per il mercato USA ed UE vi sarà da aspettare la metà del mese di Giugno.

Le consegne di schede Axper dovrebbero, per l'anno in corso, costituire il 5% delle consegne totali, stimate in 15 milioni di unità. La proporzione dovrebbe crescere al 20% per il prossimo anno.

Fonte: Digitimes

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
krokus12 Maggio 2004, 22:03 #1
"second brand"...."entry level"...."regione Asia-Pacific"...."store"...
Ahò, qui parlare italiano fa sempre più schifo.....
edivad8212 Maggio 2004, 23:34 #2
Originariamente inviato da krokus
"second brand"...."entry level"...."regione Asia-Pacific"...."store"...
Ahò, qui parlare italiano fa sempre più schifo.....

commento intelligentissimo, complimenti...
cdimauro13 Maggio 2004, 06:48 #3
Sarà stato un po' rozzo, però rende efficacemente l'idea...
lucio6813 Maggio 2004, 09:29 #4
Originariamente inviato da cdimauro
Sarà stato un po' rozzo, però rende efficacemente l'idea...

La globalizzazione... E poi oggi come oggi devi conoscere qualche lingua straniera anche per fare l'agricoltore!
Tornando in topic, le mobo in questione dovrebbero costare un po' meno di quelle "ufficiali". La riduzione si ottiene rinunciando a qualcosa o con componenti più scadenti?
krokus13 Maggio 2004, 10:42 #5
Questa settimana Gigabyte Technology avvia ufficialmente la commercializzazione delle proprie schede madri economiche, a marchio Axper, con l'obiettivo di incrementare le quote di mercato nella fascia più bassa

In ogni caso è lecito supporre che la mossa di Gigabyte sia quella di competere con le soluzioni economiche di Asustek, ovvero le schede madri ASRock.

Le schede Axper non saranno lanciate globalmente. Gigabyte intende promuovere questo marchio nella regione asiatica e del Pacifico, dove i consumatori sono molto più attenti al prezzo. Le schede inizeranno ad apparire sugli scaffali dei magazzini nella seconda metà di Maggio. Per il mercato USA ed UE vi sarà da aspettare la metà del mese di Giugno.

Le consegne di schede Axper dovrebbero, per l'anno in corso, costituire il 5% delle consegne totali, stimate in 15 milioni di unità. La proporzione dovrebbe crescere al 20% per il prossimo anno.
sorbiturico13 Maggio 2004, 11:25 #6

x krokus

hai pienamente ragione !!!!!

Condivido la tua esternazione
sorbiturico13 Maggio 2004, 11:33 #7

ritornando alla notizia..

Non conosco le vendite ,ma questa tendenza di immettere sul mercato molti marchi può confondere l' utente , per il semplice fatto che non si capisce dove sono stati fatti i " tagli " e cioè quanto si è risparmiato sulla componentistica e quanto non incida il " valore aggiunto " dovuto al marchio , che nel caso di Asus , Abit e compagnia è decisamente elevato .
Io con delle ecs ( d' altronde queste manovre seevono proprio per mettere i bastoni nelle razze di elite group ) mi sono sempre trovato bene , schede essenziali ma robuste come muli ( e con qualche modello si possono fare degli overclok interessanti ) , altri miei amici hanno avuto qualche noia con le asrock , ottime con il celeron , qualche problemino con l' ht del prescott .

Saluti .
jappilas13 Maggio 2004, 12:52 #8

uhm, e se anche ECS (elitegroup) ...

... creasse un secondo marchio più (come si dice da me ) "andante" ?


questo mi incuriosisce e insieme mi preoccupà un po' ...
dragunov14 Maggio 2004, 18:57 #9
be così almeno ci capiemo più facilmente.Però non mi piace quest'ultima moda di fare nuovi firm per vendere ciofeche

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^