Asus e Gigabyte verso pannelli LCD TV multimediali

Asus e Gigabyte verso pannelli LCD TV multimediali

Le due compagnie taiwanesi progettano di estendere la propria linea di prodotti anche a pannelli LCD TV, per cercare di guadagnare quote nel mercato digital-home

di pubblicata il , alle 09:53 nel canale Uncategorized
ASUSGigabyte
 

Due produttori taiwanesi della "prima linea", Gigabyte e Asustek, hanno deciso di allargare le proprie linee di prodotti includendo pannelli LCD TV miltimediali, per cercare di conquistare buone posizione nell'emergente mercato digital-home.

I prodotti LCD TV di Gigabyte sono caratterizzati da complete funzionalità PC e la compagnia inizierà ad accettare ordini OEM da due clienti giapponesi, con le consegne in volumi che prenderanno il via durante il mese di Luglio.

Gigabyte presenterà la propria soluzione LCD TV multimediale in occasione del CES (Consumer Electronics Show) 2005, che si terrà il prossimo gennaio a Las Vegas.

Gigabyte è in grado di poter gestire l'assemblaggio dei pannelli LCD, ma dovrebbe avviare un accordo con taluni produttori locali per la fornitura di soluzioni RF (radio frequency) per poter accettare gli ordini OEM.

Inizialmente la compagnia produrrà modelli a 17 e 23 pollici per i due clienti giapponesi, arrivando ad un totale combinato di 100.000 unità consegnate entro la fine dell'anno. Gli ordini seguenti potrebbero inoltre includere modelli a 26 e 28 pollici.

La domanda nel mercato giapponese per prodotti LCD TV di dimensioni comprese tra 17 e 23 pollici dovrebbe raggiungere la quota di 350-500 mila unità. Per il prossimo anno è invece previsto un incremento di domanda del 175%, sempre per questi prodotti.

In confronto a Gigabyte, Asustek progetta di immettere sul mercato prodotti LCD TV introducendo prima prodotti a proprio marchio, con un prototipo caratterizzato da supporto DVD e Networking, probabilmente disponibile prima della fine dell'anno.

Fonte: Digitimes

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

17 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
ioan16 Aprile 2004, 10:03 #1

I prezzi?

Quando decideranno a fare scendere un po' i prezzi però? Ora come ora sono troppo alti...
atomo3716 Aprile 2004, 10:12 #2
x ioan
insomma, se continuassero a scendere così non sarebbe male, in 4 anni u philips da 19" (4 anni fa era un 18" è sceso da 8.000.000 di lire a 650€!
Certo se ti riferisci all'ultimo anno è vero che i prezzi non sono più scesi molto ma se non altro ormai questi prodotti cominciano davvero ad essere alla portata di tutti.
gioflipper16 Aprile 2004, 10:46 #3

X atomo 37

Sicuramente confondi fra monitor e televisori lcd multimediali. I prezzi sono di gran lunga differenti.
Dimmi qual è il televisore lcd multimediale della Philips a 650 euro????
LASCO16 Aprile 2004, 10:48 #4
atomo37 hai ragione sul fatto che c'è quasi sempre stata una diminuzione dei prezzi col tempo, però le persone 4 anni fa non si lamentava più di tanto del prezzo di un lcd da 18" perché era una tecnologia nuova, ma adesso che è diventata una tecnologia a diffusione di massa si può dire che l'aumento del numero di monitor venduti non è sempre corrisposto ad una diminuzione dei prezzi.
Fino a che punto sfrutteranno gli attuali lcd prima che subentrino quelli oled?
vink16 Aprile 2004, 10:56 #5
E i Pixel bruciati? Sui monitor venduti in Italia i produttori si "lavano le mani" nel caso ci sia qualche pixel bruciato, anche per modelli molto costosi. Io non accetterei mai di acquistare un TV LCD sapendo che potrei beccare quello con un paio di pixel bruciati. Ritengo che finché non garantiscano ZERO Pixel bruciati (come la Sony fa in australia, ad esempio) non comprerò mai un TV LCD... mia affiderei piuttosto ad un TV al plasma, che per le grandi dimensioni ha ormai un prezzo concorrenziale agli LCD.
LASCO16 Aprile 2004, 11:03 #6
Ma la TV al plasma non è afflitta dallo stesso problema dei pixel difettosi come nei monitor lcd? Qualcuno sa dirmi qualcosa in proposito?
-(Lovin'Angel)-16 Aprile 2004, 11:18 #7

Re: I prezzi? e che prezzi!

Originariamente inviato da ioan
Quando decideranno a fare scendere un po' i prezzi però? Ora come ora sono troppo alti...



.... quoto in pieno!!!
Sono d'acordo con chi dice che i prezzi sono scesi -> ma rispetto a un costo "abbordabile" siamo ancora lontani: anche perchè se un monitor TFT da 19" lo paghi la bellezza di 600-800€.. hai quasi speso i soldi per uno stipendio medio(purtroppo) e paragonarlo a un costo per un bene materiale rispetto a uno stipendio medio(preso come riferimento) la cifra va ben al di sopra di un buon acquisto a buon mercato.

A mio punto di vista i prezzi crolleranno quando(e siamo sempre alle solite) gli LCD diventerannno per tutti e per effetto feedback i costi di produzione scenderanno vertiginosamnete, introducendo una nuova tecnologia a livello mondiale "per tutti", cosa che ora lungi dall'esserlo e ben lontano dalla spesa di molti utenti privati e famiglie.
~efrem~16 Aprile 2004, 11:34 #8
la solita questione... i cosiddetti lcd tv sono delle mezze sole, lo ribadisco.
Monitor LCD ce ne sono per tutte le tasche (considerando che cmq sono sempre soldoni), ma mai come sugli LCD vale il principio che meno ci si spende, meno si ha, purtroppo un buon pannello con tempi di risposta ottimali, risoluzione colore, contrasto, luminosità a livello di un crt costa ancora ben oltre i 500? (per un 17"...

D'altro canto io rimango ancora affezionato al buon caro e "vecchio" crt
zetec16 Aprile 2004, 12:22 #9
Originariamente inviato da ~efrem~
la solita questione... i cosiddetti lcd tv sono delle mezze sole, lo ribadisco.
Monitor LCD ce ne sono per tutte le tasche (considerando che cmq sono sempre soldoni), ma mai come sugli LCD vale il principio che meno ci si spende, meno si ha, purtroppo un buon pannello con tempi di risposta ottimali, risoluzione colore, contrasto, luminosità a livello di un crt costa ancora ben oltre i 500? (per un 17"...

D'altro canto io rimango ancora affezionato al buon caro e "vecchio" crt



condivido.....se uno la deve fare la spesa x un lcd 17 è bene ke li spenda sti 500euri....i 17 a meno di 400€ già li ho visti in offerta presso
gli ipermercati ma di marche sconosciute e visti a fianco ad un acer 1721 (quindi nemmeno il top) o un lg (sui 470€ nn ricordo il modello) la differenza si vede eccome......cmq x quanto riguarda le tv lcd nn ne capisco l'utilizzo nel senso ke se voglio comprermi un tv 15-21 pollici vuol dire ke casomai lo devo mettere kessò in cucina,nn certo sarà la mia tv principale x dvd films ecc.......x questo comprare uno sharp 20" a 1300€ x vederci i il telegiornale o buonadomenica nn mi va proprio......con quei soldi mi compro un sony 32" flat 100hz o un panasonic quintrix con un bel sistema ht....IMHO......
Pinco Pallino #116 Aprile 2004, 12:41 #10
Ovviamente i prezzi nel 2005 degli LCD-TV non saranno quelli di adesso.
Già entro l'anno ci dovrebbe essere un altro calo consistente delle taglie forti.
Dicono ci sarà anche un ritorno alla grande della retroproiezione grazie a nuove tecnologie.

La cosa certa è che i CRT sono spacciati...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^