Iscriviti al nostro nuovo canale YouTube, attiva le notifiche e rimani aggiornato su tutti i nuovi video

Guida all'acquisto - Cuffie

La scelta delle migliori cuffie da acquistare non è semplicissima, e passa attraverso una serie di fattori. Prima di ogni cosa dovete stabilire qual è l'ambito di utilizzo principale: volete ascoltare la musica, guardare i film o giocare? In quest'ultimo caso esistono delle soluzioni che in hardware, o tramite software, ricreano il cosiddetto suono surround, in modo da simulare la provenienza dalla quale arrivano i suoni e avere consapevolezza posizionale.

Esistono vari tipi di cuffie. Le cuffie chiuse garantiscono un elevato livello di isolamento, ma possono risultare pesanti e fastidiose se indossate per lunghi periodi di tempo. Le cuffie aperte hanno caratteristiche contrarie, mentre le cuffie On-Ear rappresentano la via di mezzo ideale, perché sono piccole e i loro padiglioni auricolari si appoggiano direttamente alle orecchie, comprendole in parte. Di solito sono facilmente trasportabili e il livello di isolamento acustico, nel caso delle soluzioni migliori, è soddisfacente. Possono prendere anche il nome di cuffie sovraurali. Si differenziano dalle cuffie Over-ear per la capacità di queste ultime di coprire completamente l'orecchio. In questo modo consentono di isolare l’orecchio dai suoni provenienti dall’ambiente esterno.

Un'altra importante decisione riguarda il tipo di connessione, se con cavo o wireless. Tradizionalmente, il primo tipo di cuffie è stato considerato preferibile perché con le tecnologie di precedente generazione si creavano delle latenze che potevano rendere l'esperienza poco godibile. Le più recenti cuffie wireless, invece, sono dotate di sistemi di connessione a latenza 0 e, allo stesso tempo, offrono vantaggi non indifferenti, perché più comode e prive di ingombri per via dell'assenza del cavo.

Le Cuffie Bluetooth, in particolare, nel recente periodo la fanno da padrone perché la connessione è stabile e mettono a disposizione funzionalità molto interessanti: ad esempio, permettono di effettuare telefonate grazie al collegamento con lo smartphone. Possono avere anche un chip NFC che permette di connetterle al dispositivo semplicemente avvicinandole. Si differenziano rispetto alle cuffie a radiofrequenza (RF) per il tipo di canale radio utilizzato e per il modo di veicolare il segnale. Con la trasmissione senza fili a radiofrequenza, i due canali stereo (destro e sinistro) vengono modulati e compressi in una singola frequenza per essere trasmessi.

Tra le tecnologie di recente introduzione, una delle più importanti è la cancellazione del rumore attiva. Utilizzando il microfono per registrare il rumore ambientale, le cuffie emettono verso le orecchie delle frequenze per contrastare il rumore e isolare il più possibile l'utente.

Le cuffie possono sopportare l'alta risoluzione audio, il cosiddetto standard Hi-Res. In altri termini, si caratterizzano per 16 bit di profondità e 44,1 kHz di frequenza di campionamento.

Per quanto riguarda le caratteristiche tecniche delle cuffie, vanno verificati i seguenti aspetti:

  • Risposta in frequenza: Questo parametro indica l'intervallo di frequenze che la cuffia riesce a coprire: a intervalli più ampi solitamente corrisponde una maggiore qualità. È uno degli aspetti che bisogna verificare per primi quando si acquistano delle cuffie, considerando che l'orecchio umano riesce a percepire le frequenze che vanno da dai 20 ai 20.000Hz
  • Impedenza: L'impedenza è la resistenza esercitata sul segnale audio e si esprime in ohm. Un alto valore di Ohm richiede un amplificatore potente per avere un volume sufficiente
  • Sensibilità: Corrisponde alla pressione acustica in relazione alla tensione applicata. In altri termini, più è alto il valore e maggiore sarà il volume garantito dalle cuffie in relazione all'energia dissipata dal suo alimentatore integrato. Si esprime in decibel (dB)

Cuffie economiche

Sony MDR-ZX110
Canali 2 Driver 30 mm di tipo dinamico - a cupola Connessione cavo, 1,2 m Risposta in frequenza (Hz) 12 – 22.000 Hz Impedenza 24 ohm (1KHz)

Un best-buy dall'ottimo rapporto qualità prezzo. Ottime dal punto di vista hardware, sono dotate di driver dinamici al neodimio a cupola da 30 mm per un audio bilanciato, con padiglioni auricolari imbottiti per la comodità di ascolto durante gli spostamenti. Nonostante il prezzo economico, si contraddistinguono per un'ampia gamma di frequenza, da 12 Hz a 22 kHz, per alti cristallini e bassi profondi. Il design pieghevole chiuso garantisce un'alta qualità audio, e un'estetica accattivante. I padiglioni girevoli, infatti, permettono di riporre facilmente le cuffie quando non vengono usate, per una migliore portabilità quando si è in viaggio. Sono inoltre pieghevoli e ingombrano pochissimo: si possono mettere in valigia o in borsa senza che occupino spazio.

Beats Solo 3

Beats Solo 3
Canali 2 Driver 40mm Connessione wireless Risposta in frequenza (Hz) 20 - 20.000 Hz Impedenza 32 ohm (1KHz)

Design alla moda con uso di materiali di alta qualità. Autonomia di circa 50 ore e portata più elevata di qualsiasi altra cuffia Bluetooth. Le cuffie Beats Solo 3 sono un'icona nel loro segmento, un punto di riferimento per l'estetica oltre che per le caratteristiche tecniche, comunque al vertice della categoria. Molto interessante anche la tecnologia di cancellazione del rumore, che permette di usare queste cuffie quando si è in viaggio e si vuole essere assorti nell'ascolto. Sono compatibili con i dispositivi iOS e Android e grazie alla tecnologia Fast Fuel, con 5 minuti di ricarica, si ottengono 3 ore di ascolto. Sono regolabili e ripiegabili, con padiglioni morbidi e confortevoli tutto il giorno.

Cuffie Wireless

Sony WH-CH700
Canali 2 Driver 40 mm, a cupola Connessione wireless Risposta in frequenza (Hz) 7 Hz – 20.000 Hz Impedenza 48 ohm (1KHz)

Tra le migliori cuffie Wireless Over-Ear, le Sony WH-CH700 offrono tecnologia di riduzione digitale del rumore. L'Artificial Intelligence Noise Cancellation (AINC), infatti, analizza il rumore di fondo e regola l'audio per garantire prestazioni ottimali in aereo e in ambienti rumorosi. Basta premere il pulsante NC sulle cuffie per attivare la modalità. Le cuffie Sony, inoltre, garantiscono ascolto prolungato con la batteria da 35 ore. Dispongono di microfono integrato e nascosto all'interno di uno dei padiglioni per consentire di telefonare a mani libere. E integrano il supporto ad Amazon Alexa, che permette di connettersi istantaneamente con Alexa per riprodurre musica, controllare la casa intelligente, ricevere informazioni, news, meteo e molto altro attraverso i comandi vocali.

Cuffie gaming

Cooler Master MasterPulse
Canali 2 Driver 44mm Connessione cavo, 1,5 m Risposta in frequenza (Hz) 20 – 20.000 Hz Impedenza 50 ohm

Con la funzionalità di rimozione dei pannelli, queste cuffie consentono di passare all'equalizzazione che potenzia i toni bassi: la nuova tecnologia di Cooler Master si rivela particolarmente interessante soprattutto per il tipo di gestione dei bassi. Altra peculiarità riguarda la trasportabilità. Le MasterPulse sono infatti dotate di microfono nascosto. Questo non solo consente di trasportare le cuffie più facilmente, ma soprattutto rimuove l'ingombro classico del microfono, la cui consistenza fisica può essere di disturbo durante le sessioni di gioco. Il microfono si trova in realtà nel padiglione sinistro, anche se esteticamente si nota solo un praticamente impercettibile foro. Le cuffie sono compatibili con la maggior parte dei dispositivi mobile grazie al jack da 3,5mm placcato in oro, ma aggiungendo al cavo lo splitter a forma di Y presente nella confezione si possono usare anche sui PC capaci di gestire indipendentemente i canali di riproduzione e registrazione.

HyperX Cloud II

HyperX Cloud II
Canali Virtual Surround 7.1 Driver 53mm e di tipo hi-fi Connessione cavo, 1,8 m Risposta in frequenza (Hz) 15 – 25.000 Hz Impedenza 60 ohm

Eccezionale qualità nella riproduzione dell'audio, con particolare riferimento ai bassi e all'audio direzionale, il che le rende una soluzione pressoché ideale soprattutto per il gaming. A lungo infatti le HyperX Cloud II sono state un punto di riferimento nel loro settore, apprezzate dai giocatori e imitate dai marchi concorrenti. Rispetto alle prime HyperX Cloud, la nuova versione offre il collegamento USB, l'audio surround virtuale 7.1 e il box di controllo audio retroilluminato a LED. Sono compatibili con PC e PS4, mentre nel caso di Xbox One bisogna acquistare separatamente l'adattatore apposito. Il piccolo box di controllo include una scheda audio USB Premium e offre comandi avanzati sul volume delle cuffie e del microfono. Inoltre, un comodo pulsante permette di passare dall'audio stereo al 7.1, qualora le cuffie siano collegate in modalità USB. Risultano particolarmente performanti i driver di questa soluzione, da 53mm e di tipo hi-fi. Il microfono è scollegabile e presenta controllo automatico del volume e funzione di azzeramento del rumre e dell'eco.

Logitech G935

Logitech G935
Canali Virtual Surround 7.1 Driver 50 millimetri di tipo PRO-G Connessione wireless Risposta in frequenza (Hz) 20 – 20.000 Hz Impedenza 39 ohm

Lo stato dell'arte delle periferiche wireless per giocatori. Il design è molto elegante e accattivante, oltre che invasiva al punto giusto per un gamer, è l'iluminazione LED RGB. Grazie alla connessione WiFi, le G935 funzionano fino a una distanza massima di utilizzo rispetto all'hub di collegamento di 20 metri. Si tratta di una soluzione dall'ottima vestibilità, che non stanca neanche nel caso di lunghe sessioni di gioco. Inoltre, si caratterizzano per l'elevata qualità dell'audio, tipica delle periferiche Logitech, resa possibile dai driver Pro-G da 50 mm realizzati con materiali ibridi intrecciati. Oltre al Virtual Surround 7.1 questi driver supportano il DTS Headphone:X 2.0 ricreando ambienti dettagliati e coinvolgenti. Si possono usare anche in modalità cablata tramite il jack da 3,5 millimetri. Il coperchio del padiglione sinistro si può rimuovere per accedere al dongle, mentre quello del padiglione destro nasconde la batteria, che può essere sostituita.

Bose

Bose QuietComfort 35 II
Canali 2 Driver EQ con ottimizzazione in base al volume Connessione wireless/cavo, 1,2 m Risposta in frequenza (Hz) 10 – 30.000 Hz Impedenza 24 ohm

Le rinomate cuffie con riduzione del rumore, ora con Bose AR. Le Bose QuietComfort 35 II sono identiche alle QuietComfort 35 recensite qualche mese fa, ad eccezione della presenza di un nuovo bottone sul padiglione sinistro. Tale pulsante serve per richiamare Google Assistant, che diviene quindi disponibile per eseguire i compiti richiesti dall'utente - come leggere i messaggi in arrivo e le notifiche, gestire la riproduzione musicale e gestire le chiamate. Google segue quindi le orme di Apple, che ha da tempo aperto ai partner la possibilità di creare accessori per richiamare Siri anche senza accendere lo schermo dell'iPhone. Quelle di Bose si preannunciano quindi come gli araldi di nuovi accessori che integreranno la compatibilità con l'assistente vocale di Googlei.

Sony Over Ear

Sony WH-1000XM4
Canali 2 Driver 40 mm, a cupola (bobina CCAW) Connessione cavo, 1,5 m Risposta in frequenza (Hz) 4 Hz - 40.000 Hz Impedenza 32 ohm

Il livello di cancellazione del rumore è talmente diverso che basta a giustificare l'acquisto. La tecnologia di cancellazione del rumore di Sony, leader del settore, viene ulteriormente potenziata con queste cuffie, garantendo un ascolto intelligente che si adatta a ogni situazione e un livello di coinvolgimento senza precedenti. Il processore di eliminazione del rumore QN1 HD con tecnologia dual noise sensor consente, infatti, di ascoltare musica e fare chiamate senza distrazioni. Inoltre, le cuffie di Sony regolano automaticamente il suono ambientale in base a ciò che si sta facendo e alla pressione atmosferica. Le cuffie Sony si avvalgono anche di ricarica rapida: con una durata della batteria di 30 ore, si disporrà di sufficiente energia anche per i viaggi unghi, ma se si ha la necessità di ricaricare in fretta, si può avere 5 ore di autonomia dopo soli 10 minuti con quick charge. Il microfono integrato nelle cuffie, inoltre, permette di effettuare chiamate da smartphone o PC.

Qualora avessi segnalazioni specifiche sui prodotti presenti in questa guida, o su altri che ritieni meritevoli di inserimento in questa pagina, sei pregato di inviare una mail alla redazione utilizzando questo link.
^