Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Hardware Upgrade > News

KFA2 GeForce RTX 2060 Super EX (1-Click OC), il dissipatore abbassa temperatura e rumorosità
KFA2 GeForce RTX 2060 Super EX (1-Click OC), il dissipatore abbassa temperatura e rumorosità
Abbiamo provato la KFA2 GeForce RTX 2060 Super EX (1-Click OC), una scheda video che si presenta con un dissipatore migliore rispetto al modello 1-Click OC testato nelle scorse settimane. La versione EX scalda meno e fa meno rumore, ha un comparto di porte posteriori più aggiornato e un doppio connettore PCI Express per favorire l'overclock.
Canon EOS-1D X Mark III, reflex con prestazioni ai massimi livelli. La recensione
Canon EOS-1D X Mark III, reflex con prestazioni ai massimi livelli. La recensione
La EOS-1D X Mark III è la nuova ammiraglia Canon per fotografia sportiva e naturalistica. Raffica infinita da 16 o 20 fps, doppio sistema AF allo stato dell'arte, deep learning e video 5.5K RAW. Il massimo per il "pro". 
Samsung Galaxy Note 20 e Note 20 Ultra 5G sono ufficiali! Ecco la nostra video anteprima
Samsung Galaxy Note 20 e Note 20 Ultra 5G sono ufficiali! Ecco la nostra video anteprima
Samsung annuncia ufficialmente la nuova serie Galaxy Note 20 direttamente all'evento di Galaxy Unpacked 2020 in streaming. Due versioni quest'anno per il Re dei phablet: Note 20 e Note 20 Ultra che si esalta con una scheda tecnica impressionante sulla carta a livello non solo fotografico ma anche hardware. Ecco tutte le loro caratteristiche, i prezzi e le disponibilità.
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 02-01-2020, 11:41   #1
Redazione di Hardware Upg
www.hwupgrade.it
 
Iscritto dal: Jul 2001
Messaggi: 75179
Link alla notizia: https://edge9.hwupgrade.it/news/inno...oid_86237.html

Chi non si è ancora dotato di registratore di cassa telematico non deve disperare. Le sanzioni scatteranno solamente a partire da luglio. Chi si deve ancora adeguare potrebbe trovare interessanti le soluzioni RCH, basate sul sistema operativo Android

Click sul link per visualizzare la notizia.
Redazione di Hardware Upg è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 02-01-2020, 12:16   #2
elgabro.
Senior Member
 
Iscritto dal: Nov 2006
Città: Torino
Messaggi: 3970
ce la faranno i nostri eroi a manomettere questi cosi per evadere?
elgabro. è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 02-01-2020, 13:08   #3
Dumah Brazorf
Utente sospeso
 
Iscritto dal: Oct 2002
Messaggi: 29220
Basta non emettere del tutto, come si è sempre fatto...
__________________
Andate a fare in culo voi ed il core business
Se becco il genio che mi ha bannato gli buco le gomme dell'auto.
Dumah Brazorf è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 02-01-2020, 15:54   #4
WarDuck
Senior Member
 
L'Avatar di WarDuck
 
Iscritto dal: May 2001
Messaggi: 11221
Quote:
Originariamente inviato da Dumah Brazorf Guarda i messaggi
Basta non emettere del tutto, come si è sempre fatto...
Infatti

L'obbligo del POS viene rinviato penso da ormai diversi anni, ce la faremo mai? Eppure non mi sembra difficile, questa cosa dei registratori di cassa è diventata subito operativa.

Comunque, le classiche manovre all'italiana in cui ci si concentra sull'apparenza ma poi in sostanza non cambia una fava.
__________________
Scythe Ninja 4 | Intel Core i5-6600k | ASUS Z170 Pro Gaming | 16GB DDR4 2400 CL12 kingston savage | EVGA GTX1060 SC 6GB | OCZ Vertex2 60g | WD 2tb | Dell UltraSharp U2518D | UAC: 1 2 | Win10 e aggiornamenti | Arch Linux | Dogmi

Ultima modifica di WarDuck : 02-01-2020 alle 15:59.
WarDuck è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 02-01-2020, 16:57   #5
Piedone1113
Senior Member
 
Iscritto dal: Jul 2015
Messaggi: 2368
Quote:
Originariamente inviato da WarDuck Guarda i messaggi
Infatti

L'obbligo del POS viene rinviato penso da ormai diversi anni, ce la faremo mai? Eppure non mi sembra difficile, questa cosa dei registratori di cassa è diventata subito operativa.

Comunque, le classiche manovre all'italiana in cui ci si concentra sull'apparenza ma poi in sostanza non cambia una fava.
Se non abbassano le commissioni per i piccoli esercizi ( che variano dallo 0,6 all'1,8% della transazione) .....
Come regalare soldi alle banche per un servizio che gia si fanno pagare
Piedone1113 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 02-01-2020, 17:26   #6
domthewizard
Senior Member
 
L'Avatar di domthewizard
 
Iscritto dal: Oct 2007
Messaggi: 15435
Quote:
Originariamente inviato da Piedone1113 Guarda i messaggi
Se non abbassano le commissioni per i piccoli esercizi ( che variano dallo 0,6 all'1,8% della transazione) .....
Come regalare soldi alle banche per un servizio che gia si fanno pagare
in realtà arrivano anche al 3%, oltre all'acquisto/noleggio del terminale (ora ci sono quelli economici tipo sumup ma fino a non molto tempo fa un aggeggino dell'ingenico costava abbastanza)

il cliente fa presto a dire "pos" perchè i costi non li paga lui, dovessero pagare loro le commissioni non lo userebbero così spesso
__________________
Traverser l'hémisphère à cheval sur la lumière, tu deviens mon héliport...
Parcourir l'univers tout au long des tes paupières... Revenir avant l'aurore...
(cit.)
domthewizard è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 02-01-2020, 18:22   #7
canislupus
Senior Member
 
L'Avatar di canislupus
 
Iscritto dal: Aug 2002
Messaggi: 6726
Quote:
Originariamente inviato da Piedone1113 Guarda i messaggi
Se non abbassano le commissioni per i piccoli esercizi ( che variano dallo 0,6 all'1,8% della transazione) .....
Come regalare soldi alle banche per un servizio che gia si fanno pagare
Quote:
Originariamente inviato da domthewizard Guarda i messaggi
in realtà arrivano anche al 3%, oltre all'acquisto/noleggio del terminale (ora ci sono quelli economici tipo sumup ma fino a non molto tempo fa un aggeggino dell'ingenico costava abbastanza)

il cliente fa presto a dire "pos" perchè i costi non li paga lui, dovessero pagare loro le commissioni non lo userebbero così spesso
E ricominciamo con le discussioni dell'anno scorso...
Le commissioni sono una SCUSA.
Sono state date altre opzioni come SumUp o Satispay (che su piccole transazioni è totalmente gratuito e sopra i 10 euro si paga un fisso di 0,20).
Poi non vedo adesso il problema.
Se per ogni singola transazione (anche da 50 centesimi) verrà fatto uno scontrino, nessun commerciante farà problemi se si paga in contanti, giusto???
O forse non usare uno strumento tracciato è proprio utile per non sentirsi obbligati a rilasciare una qualche ricevuta fiscale?
Qui come al solito si vuole far passare l'idea falsa che tutti fatturano regolarmente il venduto anche quando non si usa il bancomat o una carta di credito, ma sappiamo benissimo che questo non corrisponde a verità e non c'è bisogno di fare chissà quale studi, basta constatarlo ogni giorno andando in un qualsiasi esercizio commerciale.
Se per assurdo domani le commissioni fossero totalmente a zero, qualcuno magari si lamenterebbe dei tempi di accredito sul proprio conto corrente.
Non volete che il governo vi costringa ad avere il POS? Perfetto evitate qualsiasi forma di evasione e magari queste imposizioni assurde verranno lasciate in un cassetto.
Altrimenti non vedo altre soluzioni perchè basarsi solo sulla correttezza o sul senso civico di chi vende (e anche di compra) non mi sembra che possa portare grandi risultati.
__________________
Il vero male del mondo: l'ipocrisia
canislupus è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 02-01-2020, 18:36   #8
Piedone1113
Senior Member
 
Iscritto dal: Jul 2015
Messaggi: 2368
Quote:
Originariamente inviato da canislupus Guarda i messaggi
E ricominciamo con le discussioni dell'anno scorso...
Le commissioni sono una SCUSA.
Sono state date altre opzioni come SumUp o Satispay (che su piccole transazioni è totalmente gratuito e sopra i 10 euro si paga un fisso di 0,20).
Poi non vedo adesso il problema.
Se per ogni singola transazione (anche da 50 centesimi) verrà fatto uno scontrino, nessun commerciante farà problemi se si paga in contanti, giusto???
O forse non usare uno strumento tracciato è proprio utile per non sentirsi obbligati a rilasciare una qualche ricevuta fiscale?
Qui come al solito si vuole far passare l'idea falsa che tutti fatturano regolarmente il venduto anche quando non si usa il bancomat o una carta di credito, ma sappiamo benissimo che questo non corrisponde a verità e non c'è bisogno di fare chissà quale studi, basta constatarlo ogni giorno andando in un qualsiasi esercizio commerciale.
Se per assurdo domani le commissioni fossero totalmente a zero, qualcuno magari si lamenterebbe dei tempi di accredito sul proprio conto corrente.
Non volete che il governo vi costringa ad avere il POS? Perfetto evitate qualsiasi forma di evasione e magari queste imposizioni assurde verranno lasciate in un cassetto.
Altrimenti non vedo altre soluzioni perchè basarsi solo sulla correttezza o sul senso civico di chi vende (e anche di compra) non mi sembra che possa portare grandi risultati.
A me hanno riportato una usb pen da 8 gb pagata in contanti con relativo scontrino per la garanzia, ormai tutti chiedono lo scontrino per la garanzia, chi non lo fa è perchè vuole fattura.
Tutti i commercianti sono evasori, i meridionali mafiosi e i settendrionali corruttori? A tutti i clienti sono collusi con i negozianti perchè acquistano in nero, quindi anche tu.
E poi scusami ma mi posti 2 servizi uno con commissioni dell'1,95%, l'altro con importi massimi di 200€ settimanali, begli esempi.

Ultima modifica di Piedone1113 : 02-01-2020 alle 18:53.
Piedone1113 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 02-01-2020, 18:48   #9
canislupus
Senior Member
 
L'Avatar di canislupus
 
Iscritto dal: Aug 2002
Messaggi: 6726
Quote:
Originariamente inviato da Piedone1113 Guarda i messaggi
A me hanno riportato una usb pen da 8 gb pagata in contanti con relativo scontrino per la garanzia, ormai tutti chiedono lo scontrino per la garanzia, chi non lo fa è perchè vuole fattura.
Tutti i commercianti sono evasori, i meridionali mafiosi e i settendrionali corruttori? A tutti i clienti sono collusi con i negozianti perchè acquistano in nero, quindi anche tu.
Mai sostenuto che i clienti siano dei santi...
Il problema però è un altro.
Lo scontrino fiscale va fatto a prescindere se il cliente te lo chiede o se gli serve per la garanzia.
Qui come al solito si rigira la frittata.
Tu commerciante hai o no l'obbligo di dare un documento fiscale al tuo cliente?
Se hai il dovere di farlo, non vedo come si possa dire che la responsabilità sia di chi ti paga quel bene o servizio.
E' un po' come dire che un ladro esiste perchè qualcuno decide di non essere povero.
__________________
Il vero male del mondo: l'ipocrisia
canislupus è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 03-01-2020, 09:55   #10
WarDuck
Senior Member
 
L'Avatar di WarDuck
 
Iscritto dal: May 2001
Messaggi: 11221
Quote:
Originariamente inviato da canislupus Guarda i messaggi
Mai sostenuto che i clienti siano dei santi...
Il problema però è un altro.
Lo scontrino fiscale va fatto a prescindere se il cliente te lo chiede o se gli serve per la garanzia.
Qui come al solito si rigira la frittata.
Tu commerciante hai o no l'obbligo di dare un documento fiscale al tuo cliente?
Se hai il dovere di farlo, non vedo come si possa dire che la responsabilità sia di chi ti paga quel bene o servizio.
E' un po' come dire che un ladro esiste perchè qualcuno decide di non essere povero.
Non ti si può dare torto, ma vedi questo rientra in una questione più ampia di etica morale. Non riguarda solo commercianti, ma chiunque abbia un qualsiasi ruolo nella società, dall'operaio, al bidello, al dirigente aziendale fino ad arrivare al politico.
Ci sono una serie di atteggiamenti considerati "normali" da parte di persone evidentemente ripiegate su loro stesse e non più capaci di mettersi al servizio degli altri. Probabilmente non è tutta responsabilità loro, ma di una società intontita, che di fronte all'incertezza non ha un'idea di futuro e che quindi propone modelli discutibili di successo, dà spazio all'ignoranza, al pettegolezzo e alla cattiveria anziché dare spazio alla bellezza perché non sa più riconoscerla. L'individualismo è il frutto di una società che si è arresa e non è più capace di sognare collettivamente.

Questo per dire che ci siamo dentro tutti, inutile puntare il dito.

Di fronte a questo dramma, i politici attuali non hanno risposte, perché loro sono esattamente lo specchio della società.

Tutto questo per concludere: l'evasione la combatti se fai passare il messaggio che conviene pagare le tasse, non solo perché giustamente punisci chi non lo fa, ma anche facendo vedere che quei soldi sono ben spesi.
__________________
Scythe Ninja 4 | Intel Core i5-6600k | ASUS Z170 Pro Gaming | 16GB DDR4 2400 CL12 kingston savage | EVGA GTX1060 SC 6GB | OCZ Vertex2 60g | WD 2tb | Dell UltraSharp U2518D | UAC: 1 2 | Win10 e aggiornamenti | Arch Linux | Dogmi

Ultima modifica di WarDuck : 03-01-2020 alle 10:05.
WarDuck è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 03-01-2020, 10:08   #11
aqua84
Senior Member
 
L'Avatar di aqua84
 
Iscritto dal: Jan 2010
Città: Phobos
Messaggi: 2979
Quote:
Originariamente inviato da canislupus Guarda i messaggi
E ricominciamo con le discussioni dell'anno scorso...
Le commissioni sono una SCUSA.
Sono state date altre opzioni come SumUp o Satispay (che su piccole transazioni è totalmente gratuito e sopra i 10 euro si paga un fisso di 0,20).
ma sono state date opzioni DA CHI ?? da Te? dallo Stato??
quelle sono AZIENDE che vogliono e devono guadagnare.
o vai in mano alle banche o vai in mano a quelle aziende, belle opzioni!!

e NO, le commissioni non sono una scusa come non si rigira nessuna frittata.

ma non devi obbligare l'uso di un pagamento che prevede delle commissioni senza dare una vera alternativa al contante.
poi tu, STATO, non ti stupire se tra un pagamento a ZERO commissioni (contante) e un pagamento che mi costa, scelgo quello piu conveniente.

e questo senza escludere che lo scontrino viene fatto SEMPRE e COMUNQUE.
__________________
componenti che vendo: QUI
feedback positivo da: amedeo-p, PaolinoB, Alex'Rossi, Seawolf87, ale8way_associative, cos1950, il_lupo_mannaro, fabio_59, topogatto2, tose82
aqua84 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 03-01-2020, 10:21   #12
canislupus
Senior Member
 
L'Avatar di canislupus
 
Iscritto dal: Aug 2002
Messaggi: 6726
Quote:
Originariamente inviato da WarDuck Guarda i messaggi
Non ti si può dare torto, ma vedi questo rientra in una questione più ampia di etica morale. Non riguarda solo commercianti, ma chiunque abbia un qualsiasi ruolo nella società, dall'operaio, al bidello, al dirigente aziendale fino ad arrivare al politico.
Ci sono una serie di atteggiamenti considerati "normali" da parte di persone evidentemente ripiegate su loro stesse e non più capaci di mettersi al servizio degli altri. Probabilmente non è tutta responsabilità loro, ma di una società intontita, che di fronte all'incertezza non ha un'idea di futuro e che quindi propone modelli discutibili di successo, dà spazio all'ignoranza, al pettegolezzo e alla cattiveria anziché dare spazio alla bellezza perché non sa più riconoscerla. L'individualismo è il frutto di una società che si è arresa e non è più capace di sognare collettivamente.

Questo per dire che ci siamo dentro tutti, inutile puntare il dito.

Di fronte a questo dramma, i politici attuali non hanno risposte, perché loro sono esattamente lo specchio della società.

Tutto questo per concludere: l'evasione la combatti se fai passare il messaggio che conviene pagare le tasse, non solo perché giustamente punisci chi non lo fa, ma anche facendo vedere che quei soldi sono ben spesi.
Totalmente d'accordo soprattutto sulla parte quotata in neretto.
Ciò non toglie che le tasse non sono una libera scelta, ma un'imposizione che a tutti le latitudini del globo vengono usate per fornire servizi alla collettività (a prescindere dalla disponibilità economica del singolo).
Poi che da noi non si ha spesso un riscontro concreto e valido, siamo penso tutti sullo stesso piano di pensiero, ma non si può usare come giustificazione.
__________________
Il vero male del mondo: l'ipocrisia
canislupus è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 03-01-2020, 10:29   #13
canislupus
Senior Member
 
L'Avatar di canislupus
 
Iscritto dal: Aug 2002
Messaggi: 6726
Quote:
Originariamente inviato da aqua84 Guarda i messaggi
ma sono state date opzioni DA CHI ?? da Te? dallo Stato??
quelle sono AZIENDE che vogliono e devono guadagnare.
o vai in mano alle banche o vai in mano a quelle aziende, belle opzioni!!

e NO, le commissioni non sono una scusa come non si rigira nessuna frittata.

ma non devi obbligare l'uso di un pagamento che prevede delle commissioni senza dare una vera alternativa al contante.
poi tu, STATO, non ti stupire se tra un pagamento a ZERO commissioni (contante) e un pagamento che mi costa, scelgo quello piu conveniente.

e questo senza escludere che lo scontrino viene fatto SEMPRE e COMUNQUE.
Ma perchè fammi capire le banche sono istituti di beneficienza?
L'evasione che abbiamo in Italia è frutto ANCHE del contante che rende possibili certe pratiche illecite.
Per me tu puoi scegliere il pagamento che ritieni più conveniente finanche il baratto se preferisci, ma ciò non toglie che io PRETENDO che tu emetta una ricevuta in tutti i casi e non che stranamente sia presente sempre quando ci sta una forma tracciata (bancomat, assegno, bonifico, carta di credito) e qualche volta (o spesso) quando invece si usa il contante.
Finchè esisterà questa difformità (e non lo dico io, sono i dati che lo confermano da qualche decennio... anche prima dei colossi del web), sarà lecito imporre qualsiasi metodo che OBBLIGHI coattivamente all'emissione di un documento fiscale.
Poi se tu vuoi farmi pagare un extra (che comunque dovrai giustificare e su cui pagarci le tasse), ne hai tutta la facoltà di farlo a mio avviso.
In ogni caso ciò non toglie che le tasse le devi pagare fino all'ultimo centesimo senza alcuna giustificazione così come fanno tutti i dipendenti/pensionati ogni mese e senza neanche alcuna possibilità di rimostranza.
__________________
Il vero male del mondo: l'ipocrisia
canislupus è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 03-01-2020, 11:17   #14
domthewizard
Senior Member
 
L'Avatar di domthewizard
 
Iscritto dal: Oct 2007
Messaggi: 15435
Quote:
Originariamente inviato da canislupus Guarda i messaggi
Ma perchè fammi capire le banche sono istituti di beneficienza?
L'evasione che abbiamo in Italia è frutto ANCHE del contante che rende possibili certe pratiche illecite.
Per me tu puoi scegliere il pagamento che ritieni più conveniente finanche il baratto se preferisci, ma ciò non toglie che io PRETENDO che tu emetta una ricevuta in tutti i casi e non che stranamente sia presente sempre quando ci sta una forma tracciata (bancomat, assegno, bonifico, carta di credito) e qualche volta (o spesso) quando invece si usa il contante.
Finchè esisterà questa difformità (e non lo dico io, sono i dati che lo confermano da qualche decennio... anche prima dei colossi del web), sarà lecito imporre qualsiasi metodo che OBBLIGHI coattivamente all'emissione di un documento fiscale.
Poi se tu vuoi farmi pagare un extra (che comunque dovrai giustificare e su cui pagarci le tasse), ne hai tutta la facoltà di farlo a mio avviso.
In ogni caso ciò non toglie che le tasse le devi pagare fino all'ultimo centesimo senza alcuna giustificazione così come fanno tutti i dipendenti/pensionati ogni mese e senza neanche alcuna possibilità di rimostranza.
premesso che sono d'accordo che bisogna pagare TUTTO, se vogliamo mettere sullo stesso piano dipendente e imprenditore bisogna farlo su tutta la linea. quindi i contributi pagateli da solo, le ferie pagate scordatele, la malattia sognatela che vai a lavorare anche con 40 di febbre. perchè è facile mettersi su un piedistallo guardando solo al proprio orticello

e poi, magari, unifichiamo anche la quantità di tasse da pagare, perchè il negoziante è sempre il lupo cattivo e il male del paese, ma un'attività commerciale è sottoposta ad una quantità immane di tasse che un dipendente non può neanche immaginare (come il bollino verde sul registratore di cassa, ovvero una tassa su uno strumento che serve a pagare le tasse. è normale? no. il dipendente lo sa? credo proprio di no)
__________________
Traverser l'hémisphère à cheval sur la lumière, tu deviens mon héliport...
Parcourir l'univers tout au long des tes paupières... Revenir avant l'aurore...
(cit.)
domthewizard è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 03-01-2020, 11:42   #15
DukeIT
Senior Member
 
Iscritto dal: Dec 2001
Messaggi: 8193
Quote:
Originariamente inviato da domthewizard Guarda i messaggi
premesso che sono d'accordo che bisogna pagare TUTTO, se vogliamo mettere sullo stesso piano dipendente e imprenditore bisogna farlo su tutta la linea. quindi i contributi pagateli da solo, le ferie pagate scordatele, la malattia sognatela che vai a lavorare anche con 40 di febbre. perchè è facile mettersi su un piedistallo guardando solo al proprio orticello

e poi, magari, unifichiamo anche la quantità di tasse da pagare, perchè il negoziante è sempre il lupo cattivo e il male del paese, ma un'attività commerciale è sottoposta ad una quantità immane di tasse che un dipendente non può neanche immaginare (come il bollino verde sul registratore di cassa, ovvero una tassa su uno strumento che serve a pagare le tasse. è normale? no. il dipendente lo sa? credo proprio di no)
Ma guarda che il lavoratore dipendente le tasse può pagarle da solo, è sufficiente che venga pagato al lordo invece che al netto.
Per quanto riguarda malattia e welfare, il dipendente già ora se li paga da solo, stiamo parlando di una forma assicurativa che il dipendente paga (ottenendo meno di quanto versa).
Ed infine le ferie fanno parte del contratto, si stabilisce la paga e si stabilisce che 3 giorni al mese ha diritto alle ferie, anche la PI va'in ferie, ovvio che non guadagna in quel periodo, visto che la modalità di guadagno di un privato è diverso da quello di un dipendente.
__________________
Intel i7-4770; Arctic i30 CO; ASRock Fatal1ty H87; Corsair DDR3 1600 2*8GB; Gigabyte WindForce 780TI; Corsair AX760; Dell U2410; TP-Link Archer D5
DukeIT è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 03-01-2020, 11:48   #16
canislupus
Senior Member
 
L'Avatar di canislupus
 
Iscritto dal: Aug 2002
Messaggi: 6726
Quote:
Originariamente inviato da domthewizard Guarda i messaggi
premesso che sono d'accordo che bisogna pagare TUTTO, se vogliamo mettere sullo stesso piano dipendente e imprenditore bisogna farlo su tutta la linea. quindi i contributi pagateli da solo, le ferie pagate scordatele, la malattia sognatela che vai a lavorare anche con 40 di febbre. perchè è facile mettersi su un piedistallo guardando solo al proprio orticello

e poi, magari, unifichiamo anche la quantità di tasse da pagare, perchè il negoziante è sempre il lupo cattivo e il male del paese, ma un'attività commerciale è sottoposta ad una quantità immane di tasse che un dipendente non può neanche immaginare (come il bollino verde sul registratore di cassa, ovvero una tassa su uno strumento che serve a pagare le tasse. è normale? no. il dipendente lo sa? credo proprio di no)
Scusami, ma il tuo discorso non ha senso.
Vorrei farti notare un piccolissimo particolare, il dipendente è un SUBORDINATO quindi già di per sè si trova in una condizione di "inferiorità" sancita dalle leggi.
L'imprenditore può variare il proprio stipendio in funzione della propria capacità, il dipendente tipicamente ha sempre lo stesso introito ogni mese (sia in tempo di vacche magre che in tempo di vacche grasse).
Poi se hai dei dipendenti sai benissimo quanto è il lordo e quanto il netto.
Quindi direi che anche noi sfigati ne paghiamo un bel po' tra tasse, contributi e balzelli vari.
A me farebbe estremamente avere tutto il lordo e poi decidere o meno se versare i contributi piuttosto che pagare le tasse, ma guarda caso non ho questa possibilità e quindi vedo un buon 50% del mio lordo andarsene per altri lidi diversi dalle mie tasche.
Per quanto riguarda ferie a me sta bene non averle, se quella cifra che di fatto compensa venga spostata in busta paga.
Per la malattia ti faccio notare che nel commercio (visto che parliamo soprattutto di commercianti) non sempre tutto è totalmente a carico del datore di lavoro e varia anche a seconda del numero di eventi e della loro durata.
Inoltre tu ce lo vorresti un dipendente ammalato (seriamente e non un semplice raffreddore o una febbre di qualche grado) a lavoro che oltre a renderti poco rischia anche di infettare tutti i suoi colleghi?
__________________
Il vero male del mondo: l'ipocrisia
canislupus è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 03-01-2020, 12:02   #17
canislupus
Senior Member
 
L'Avatar di canislupus
 
Iscritto dal: Aug 2002
Messaggi: 6726
Quote:
Originariamente inviato da DukeIT Guarda i messaggi
...
Ed infine le ferie fanno parte del contratto, si stabilisce la paga e si stabilisce che 3 giorni al mese ha diritto alle ferie, anche la PI va'in ferie, ovvio che non guadagna in quel periodo, visto che la modalità di guadagno di un privato è diverso da quello di un dipendente.
Esatto.
Prendendo ad esempio il contratto del commercio (che conosco abbastanza bene ).
Si hanno 14 mensilità + 23 giorni di ferie pagate.
Se questo non piace per una scelta ideologica o di principio, si potrebbe (se fosse permesso), sommare tutti gli stipendi comprensivi del periodo di ferie e dividere l'intero importo per 11.
In questo modo avresti sempre un lavoratore che viene pagato per i giorni effettivi di presenza.
Ovviamente il suo netto sarebbe notevolmente superiore e ti troveresti comunque una persona che non lavora l'intero anno.
Questo perchè a differenza di altre nazioni, da noi lo stipendio viene suddiviso in tante voci.
__________________
Il vero male del mondo: l'ipocrisia
canislupus è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 03-01-2020, 12:10   #18
DukeIT
Senior Member
 
Iscritto dal: Dec 2001
Messaggi: 8193
Quote:
Originariamente inviato da canislupus Guarda i messaggi
Esatto.
Prendendo ad esempio il contratto del commercio (che conosco abbastanza bene ).
Si hanno 14 mensilità + 23 giorni di ferie pagate.
Se questo non piace per una scelta ideologica o di principio, si potrebbe (se fosse permesso), sommare tutti gli stipendi comprensivi del periodo di ferie e dividere l'intero importo per 11.
In questo modo avresti sempre un lavoratore che viene
Questo perchè a differenza di altre nazioni, da noi lo stipendio viene suddiviso in tante voci.
Infatti, e le ferie fanno parte della retribuzione indiretta.
__________________
Intel i7-4770; Arctic i30 CO; ASRock Fatal1ty H87; Corsair DDR3 1600 2*8GB; Gigabyte WindForce 780TI; Corsair AX760; Dell U2410; TP-Link Archer D5
DukeIT è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 03-01-2020, 15:39   #19
Piedone1113
Senior Member
 
Iscritto dal: Jul 2015
Messaggi: 2368
Quote:
Originariamente inviato da canislupus Guarda i messaggi
Mai sostenuto che i clienti siano dei santi...
Il problema però è un altro.
Lo scontrino fiscale va fatto a prescindere se il cliente te lo chiede o se gli serve per la garanzia.
Qui come al solito si rigira la frittata.
Tu commerciante hai o no l'obbligo di dare un documento fiscale al tuo cliente?
Se hai il dovere di farlo, non vedo come si possa dire che la responsabilità sia di chi ti paga quel bene o servizio.
E' un po' come dire che un ladro esiste perchè qualcuno decide di non essere povero.
forse non hai compreso:
Tutti i clienti che acquistano un bene ( non alimentare) ormai pretendono ( giustamente) scontrino o fattura per far valere il proprio diritto di garanzia, e che il nero di prodotti in vendita è molto inferiore a quello che l'immaginario collettivo crede.
Ma invece che fare le pulci ad una sola categoria perchè semplicemente lo stato, attraverso la sua controllata BancoPosta non istituisce un servizio di pos a zero commissioni e zero canone per i commercianti e piccoli artigiani?
Se tu stato hai necessità di controllare il flusso di denaro e contemporaneamente hai modo di istituire un servizio gratuito per le imprese ( che gia ti strapagano tasse e balzelli vari) senza riversare poi il costo sul cliente finale ( perchè tale costo si riverserà sul cliente) non fai una cosa intelligente che cerca di ridurre l'evasione e contemporaneamente favorisce l'economia circolare?

Io per pagamento contante applico un 2% di sconto al cliente perchè preferisco che con quei 10€ che le banche ci sottraggono indebidamente ( con la complicità di una classe politica a parlarne bene di incapaci) ci si mangi il gelato TUO figlio (figlio del cliente) piuttosto che il caviale il cda di una banca.

Dal mio punto di vista il mio comportamento è Etico, mentre i vostri pregiudizi e preconcetti sono simili agli inquisitori della caccia alle streghe del medioevo.
Piedone1113 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 03-01-2020, 22:26   #20
St_Cesare
Junior Member
 
L'Avatar di St_Cesare
 
Iscritto dal: Jul 2008
Città: Caserta
Messaggi: 9
Quote:
Originariamente inviato da domthewizard Guarda i messaggi
premesso che sono d'accordo che bisogna pagare TUTTO, se vogliamo mettere sullo stesso piano dipendente e imprenditore bisogna farlo su tutta la linea. quindi i contributi pagateli da solo, le ferie pagate scordatele, la malattia sognatela che vai a lavorare anche con 40 di febbre. perchè è facile mettersi su un piedistallo guardando solo al proprio orticello

e poi, magari, unifichiamo anche la quantità di tasse da pagare, perchè il negoziante è sempre il lupo cattivo e il male del paese, ma un'attività commerciale è sottoposta ad una quantità immane di tasse che un dipendente non può neanche immaginare (come il bollino verde sul registratore di cassa, ovvero una tassa su uno strumento che serve a pagare le tasse. è normale? no. il dipendente lo sa? credo proprio di no)
Il bollino verde non è una tassa, si rilasciava quando si revisionava il misuratore fiscale. E per legge, la revisione andava fatta una volta l'anno.
St_Cesare è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


KFA2 GeForce RTX 2060 Super EX (1-Click OC), il dissipatore abbassa temperatura e rumorosità KFA2 GeForce RTX 2060 Super EX (1-Click OC), il ...
Canon EOS-1D X Mark III, reflex con prestazioni ai massimi livelli. La recensione Canon EOS-1D X Mark III, reflex con prestazioni ...
Samsung Galaxy Note 20 e Note 20 Ultra 5G sono ufficiali! Ecco la nostra video anteprima Samsung Galaxy Note 20 e Note 20 Ultra 5G sono u...
HPE Aruba Instant On AP22: arriva il Wi-Fi 6 HPE Aruba Instant On AP22: arriva il Wi-Fi 6
Parliamo di quantum computing: dentro la ricerca di IBM per la chimica e la fisica Parliamo di quantum computing: dentro la ricerca...
Il Gran Premio di Formula 1 del Nür...
WordPress sospende il tema Astra: è accu...
DooM Eternal: dalla QuakeCon il primo DL...
Uno youtuber ha ricreato Grand Theft Aut...
TTArtisan 35mm F1.4 per Leica M placcato...
Neuralink, il chip cerebrale di Elon Mus...
Suicide Squad ufficiale: nuovo titolo da...
Facebook Gaming arriva su iOS senza gioc...
Halo Infinite: ecco come apparirebbe su ...
Attacco hacker a YouTube: il canale di J...
Control: la nuova espansione Awe vede il...
macOS come Windows: possibilità d...
Asus presenta un nuovo monitor 27 pollic...
Canon EOS-1D X Mark III, la nuova ammira...
Weekend di fuoco su Amazon: sconti fino ...
Media Player Classic Home Cinema
K-Lite Codec Tweak Tool
K-Lite Codec Pack Update
K-Lite Mega Codec Pack
K-Lite Codec Pack Full
Internet Download Manager
Chromium
AVG Internet Security
AVG Antivirus Free
Mozilla Thunderbird 78
iTunes 12
BurnAware Premium
BurnAware Free
SiSoftware Sandra Lite
Opera Portable
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 01:18.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www2v
1