Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Hardware Upgrade > News

Nintendo Switch OLED provata: non solo un nuovo display
Nintendo Switch OLED provata: non solo un nuovo display
Abbiamo provato per circa un'ora la nuova versione di Nintendo Switch in arrivo il prossimo 8 ottobre. Sono diversi gli spunti di interesse, per una console che diventerà il punto di riferimento in casa Nintendo
Tesla Model 3 Standard Range Plus contro Long Range: quale scegliere?
Tesla Model 3 Standard Range Plus contro Long Range: quale scegliere?
Tra gli appassionati che sono orientati a passare ad un veicolo elettrico le discussioni su quale acquistare tra le due versioni di Tesla Model 3, Standard Range Plus e Long Range, sembrano non avere mai fine. Le abbiamo provate, rilevandone differenze, prestazioni e autonomia cercando di dare risposta alla domanda di quale vada bene per quale utente
Made in IT: un approccio unico alle startup
Made in IT: un approccio unico alle startup
Innovation Factory, l'incubatore di startup di Area Science Park, si distingue dai tanti per l'approccio, che mira ad accompagnare le realtà innovative nel loro percorso di crescita, aiutandole a elaborare un modello di business che funziona e a trovare i contatti giusti per crescere. Fra i progetti attivi, Made in IT - la missione italiana al CES - e il supporto ai progetti Innovation First e Prospera Women
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 26-07-2019, 16:21   #1
Redazione di Hardware Upg
www.hwupgrade.it
 
Iscritto dal: Jul 2001
Messaggi: 75178
Link alla notizia: https://www.hwupgrade.it/news/web/sp...imi_83633.html

Ora che la pirateria è stata arginata c'è un altro problema per l'industria musicale, e proviene dai servizi gratuiti del tutto legittimi

Click sul link per visualizzare la notizia.
Redazione di Hardware Upg è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 26-07-2019, 16:23   #2
aqua84
Senior Member
 
L'Avatar di aqua84
 
Iscritto dal: Jan 2010
Messaggi: 3663
la soluzione potrebbe essere chiudere internet e riaprire i negozi di cd musicali
a quel punto sarebbero contenti o troverebbero altri motivi per lamentarsi?
__________________
componenti che vendo: QUI
feedback positivo da: amedeo-p, PaolinoB, Alex'Rossi, Seawolf87, ale8way_associative, cos1950, il_lupo_mannaro, fabio_59, topogatto2, tose82
aqua84 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 26-07-2019, 16:30   #3
Benna80
Senior Member
 
Iscritto dal: Feb 2003
Città: Cavezzo (MO)
Messaggi: 1888
Questi proprio non ce la fanno a rassegnarsi ad un calo degli introiti rispetto agli anni pre internet, è proprio una roba nel loro DNA. Il mercato si è evoluto, mi viene da dire anche tramite mezzi legali, quali spotify e Youtube, ma loro hanno da sindacare pure su questo.

Se non sbaglio per far parte del catalogo Spotify devono sussistere accordi commerciali con l'articsta no? Non è sufficiente questo per rendere legale la cosa? O il problema è che qualcuno in mezzo non riesce più a mangiarci come prima? Non capisco....
__________________
Case: NZXT Phantom 820 White Ali: Corsair AX1200i CPU: Ryzen 7 5800X Dissi: CORSAIR Hidro H150i PRO XT MB: ASUS X570-F Strix RAM: 4x8GB BALLISTICS 3600 CL16 Video: MSI RTX 3070 Suprim X Audio: Creative SoundBlaster Zx Cuffie: Audio-Technica ADG1X HD: Sabrent M.2 PCIe 4 512GB - 1 TB Sabrent M.2 - Seagate Barracuda 2TB Monitor: ASUS VG279QM 280Hz Mouse: Razer Deathadder V2 Tastiera: Logitech G19 UPS: APC Smart-UPS 1000 VA SMT1000I NAS: QNAP TVS-471 4x3TB WD RED
Benna80 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 26-07-2019, 16:33   #4
s-y
Senior Member
 
L'Avatar di s-y
 
Iscritto dal: Nov 2007
Messaggi: 8248
si confermano capaci solo di piangere, niente di nuovo

ps: si penso proprio che il punto sia che chi faceva da riferimento prima, adesso non lo fa più, perchè si sono sostituiti altri enti. sticazzi
__________________
chi semina vento...
s-y è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 26-07-2019, 16:40   #5
lattanzio
Senior Member
 
Iscritto dal: Aug 2017
Messaggi: 1000
io uso youtube music versione premium...troppo comoda
lattanzio è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 26-07-2019, 16:50   #6
[?]
Senior Member
 
L'Avatar di [?]
 
Iscritto dal: Jul 2005
Città: MiLaNo
Messaggi: 28917
Il problema è che comandano loro adesso, non le case discografiche
Prima era: Vuoi vendere? Allora la fetta grande me la piglio io (casa discografica) e il resto tu (artista).

Adesso è: Vuoi "vendere?" Allora la fetta grande me la piglio io (Spotify) e il resto voi (artista/Casa discografica).

E ai signori non sta bene
__________________

XBOX SERIES X
PS5




[?] è online   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 26-07-2019, 17:48   #7
ronthalas
Senior Member
 
L'Avatar di ronthalas
 
Iscritto dal: Nov 2001
Città: Pavia
Messaggi: 1146
vedremo in arrivo prossimamente una evoluzione dell'Equo Compenso sotto forma di traffico di rete? (Non vorrei dare cattive idee alla SIAE...)
Visto che adesso la fruizione aggratis di audio e video si è spostata dai supporti fisici al traffico in rete, mi aspetto che qualcuno partorisca l'idea di tassare un tot a Giga per presunto utilizzo della rete per fruzione di opere coperte da copyright intellettuale (come del resto finora è presunto tu usi una SD per una Reflex per duplicare musica)
ronthalas è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 26-07-2019, 18:02   #8
Gnubbolo
Senior Member
 
L'Avatar di Gnubbolo
 
Iscritto dal: Oct 2008
Messaggi: 849
il problema principale è Ableton o Cubase e i libri di teoria musicale.
in mezza giornata di lavoro tiri giù un pezzo ascoltabile e lo metti su bandcamp o youtube in barba ad ogni regola commerciale.
la vaporwave è nata come un meme ed è diventata un genere, è tutto cambiato rispetto a 30 anni fa. per me non riescono proprio a comprendere cosa sta capitando, ma putroppo l'AI sta dandogli una mano a distruggere questo mondo produttivo. si potrebbe anche ipotizzare che arriveremo ad un patentino obbligatorio per poter usare certi tipi di software.

ma se gli algoritmi impediranno agli utenti di uppare le proprie creazioni allora prenderanno piede alternative come bitchute.
Gnubbolo è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 26-07-2019, 18:11   #9
Gnubbolo
Senior Member
 
L'Avatar di Gnubbolo
 
Iscritto dal: Oct 2008
Messaggi: 849
Quote:
Originariamente inviato da ronthalas Guarda i messaggi
vedremo in arrivo prossimamente una evoluzione dell'Equo Compenso sotto forma di traffico di rete? (Non vorrei dare cattive idee alla SIAE...)
questo in Italia è possibile.
ma se invece del monopolio SIAE ci fosse competitività si potrebbero vedere molte più denunce ai singoli utenti. come negli USA dove da sempre si spaventa l'utente per scongiurare il furto di opere intellettuali.
( però nonostante l'assalto i meme non sono riusciti a fermarli, che poi parliamoci chiaro lo scopo finale è mettere un freno ai meme sovranisti, pro alt-right etc )
__________________
lastfm
steam
Gnubbolo è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 26-07-2019, 18:12   #10
s-y
Senior Member
 
L'Avatar di s-y
 
Iscritto dal: Nov 2007
Messaggi: 8248
non a caso l'ultimo 'genere' nato è aleatorio già nel nome. ormai è tutto talmente mescolato che a volte pare che il risultato finale sia un rumore bianco continuo...

penso anche che l'unica strada per fare realmente qualcosa di 'nuovo' sia un ritorno al senza-rete (e senza papponi)
__________________
chi semina vento...
s-y è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 26-07-2019, 18:41   #11
dav1deser
Senior Member
 
L'Avatar di dav1deser
 
Iscritto dal: Jan 2008
Messaggi: 3687
Quote:
Secondo Mazza circa il 90% degli utenti in Italia utilizza YouTube per l'ascolto musicale, il che è un problema per l'industria dal momento che non può trarne alcun guadagno.
Ehm?

No, ma scusate, su yuotube mica c'è pubblicità? Mica vengono pagati i creatori di contenuti (e penso che artisti musicali abbiano contratti differenti dagli youtuber della domenica che devono fare i classici video da 10minuti + x secondi).
Cioè non capisco dove sia il problema, youtube paga gli artisti, gli artisti pagano le tasse, dove stà il problema?

E non credo che su spotify la situazione sia diversa.

Ah forse ho capito, gli "artisti" italiani non se li fila più nessuno (apparte quei pochi che davvero meritano), visto che oggi è molto più facile scoprire nuovi sound non essendo più legati a ciò che viene trasmesso in TV/Radio.

P.S.
per quanto mi riguarda, se usufruisco di qualcosa con pubblicità non lo sto facendo in maniera gratuita, visto che la pubblicità paga e io pago la pubblicità comprando dei prodotti.
__________________
La mia config Aggiornata 02/05/2020
Feedback mercatino
Sondaggio CPU Desktop

Ultima modifica di dav1deser : 26-07-2019 alle 18:43.
dav1deser è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 26-07-2019, 19:24   #12
Therinai
Senior Member
 
L'Avatar di Therinai
 
Iscritto dal: Jun 2004
Città: Corte del Re Cremisi
Messaggi: 15341
Allora vi svelo un segreto: quando leggete un articolo di un altra testata tradotto su HWU, in particolare se tradotto da Nino Grasso, vi consiglio caldamente di andare a visionare l'originale.

L'espressione riportata su HWU:
"Secondo Mazza circa il 90% degli utenti in Italia utilizza YouTube per l'ascolto musicale, il che è un problema per l'industria dal momento che non può trarne alcun guadagno."

Le parole originali di Enzo Mazza sono:
"So, while the website blocking efforts have helped to bring piracy rates down, this isn’t immedially resulting in much more revenue."

Insomma il sig. Mazza dice che non ci guadagnano molto, non che non ci guadagnano, una frase da interpretare con: dobbiamo trovare un modo per guadagnarci di più

Tra l'altro sul sito di FIMI si riporta il report in questione ma non queste parole di Mazza, piccolo dettaglio che può essere interpretato come se fosse una sua personale visione, qualcosa di più generico su cui potrebbe ragionare la FIMI prossimamente.
__________________
MB Asus Prime B550M-A wifi CPU Ryzen 3600 RAM Corsair Vengeance 2X8gb 3600 Mhz Heatsink Corsair H80i GT SK Video Zotac 3060ti OC Video LG 27GN88A + Valve Index HDD Seagate 1tb; Silicon Power NVMe 1TB Gen3 P34A80 PSU EVGA Supernova G3 650W CONNESSIONE FTTH 1000 Mbps
THREAD DARK SOULS 2 - Thread: Sekiro S.D.T. | Scambio 3060ti con scheda superiore
Therinai è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 26-07-2019, 20:10   #13
spaccacervello
Senior Member
 
L'Avatar di spaccacervello
 
Iscritto dal: Dec 2007
Messaggi: 1107
Quote:
Originariamente inviato da Redazione di Hardware Upgrade Guarda i messaggi
...l'Italia è fra i paesi più attenti al discorso e negli ultimi anni ha bloccato (o cercato di farlo) "migliaia di nomi dominio" in seguito alle denunce rivolte all'AGCOM.
che bloccare i DNS dei provider basti per fermare la pirateria mi sembra un tantino sopravalutato. Io poi mi chiedo da anni come mai non chiudano un cyberlocker come easybitez visto che praticamente è usato in esclusiva sui siti pirata solo da italiani.
spaccacervello è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 26-07-2019, 20:12   #14
andreabg82
Member
 
Iscritto dal: May 2008
Messaggi: 59
Io ho la soluzione:

Smantelliamo FIMI e SIAE, ormai carrozzoni mangiasoldi...
andreabg82 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 26-07-2019, 21:48   #15
thresher3253
Senior Member
 
L'Avatar di thresher3253
 
Iscritto dal: May 2009
Messaggi: 1467
Quote:
Originariamente inviato da Gnubbolo Guarda i messaggi
il problema principale è Ableton o Cubase e i libri di teoria musicale.
in mezza giornata di lavoro tiri giù un pezzo ascoltabile e lo metti su bandcamp o youtube in barba ad ogni regola commerciale.
la vaporwave è nata come un meme ed è diventata un genere, è tutto cambiato rispetto a 30 anni fa. per me non riescono proprio a comprendere cosa sta capitando, ma putroppo l'AI sta dandogli una mano a distruggere questo mondo produttivo. si potrebbe anche ipotizzare che arriveremo ad un patentino obbligatorio per poter usare certi tipi di software.

ma se gli algoritmi impediranno agli utenti di uppare le proprie creazioni allora prenderanno piede alternative come bitchute.
Non vedo dove sia il problema, al contrario dovremmo essere contenti che esistono ancora artisti che lo fanno per passione e non per farsi una Bentley. La migliore musica viene da quelli che non si aspettano (necessariamente) un ritorno commerciale.
__________________
Trattative concluse con successo con: exces, JollyRoger85, Piripikkio, spectrum 48k

Steam Profile

Blocks. They all saw blocks.
thresher3253 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 26-07-2019, 23:25   #16
kamon
Senior Member
 
L'Avatar di kamon
 
Iscritto dal: May 2006
Città: Cagliari
Messaggi: 5466
Quote:
Originariamente inviato da Gnubbolo Guarda i messaggi
si potrebbe anche ipotizzare che arriveremo ad un patentino obbligatorio per poter usare certi tipi di software.
.
Magari succedesse con facebook...

Quote:
Originariamente inviato da Gnubbolo Guarda i messaggi
( però nonostante l'assalto i meme non sono riusciti a fermarli, che poi parliamoci chiaro lo scopo finale è mettere un freno ai meme sovranisti, pro alt-right etc )
Ma chi lo dice? Secondo quale logica?
__________________
MERCATINO: Transazioni Positive 53, ultima: floema Negative 3: knaiv, dottorcapone, Sir Alamon.

Ultima modifica di kamon : 26-07-2019 alle 23:31.
kamon è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 27-07-2019, 00:41   #17
Rubberick
Senior Member
 
L'Avatar di Rubberick
 
Iscritto dal: Nov 2002
Messaggi: 11258
Ma utilizzare i mezzi che hanno per far si che youtube li paghi di più per ogni visualizzazione ?

Perchè alla fine li a lamentarsi ma il problema è quello.

La stessa cosa delle pubblicità online, una volta pagavano decentemente.. poi c'e' stato un tale abbassamento dei prezzi che è diventato impossibile ripagarsi un minimo di spese..

Se ci fosse stata più concorrenza in questo le cose non sarebbero andate più avanti così..

C'era vimeo, è diventato un sito solo per video authoring di altro genere.. se avesse raggiunto uno share bello condiviso con youtube ora avremmo creatori di contenuti qui e li..
__________________
Ho fatto affari con: troppi per elencarli

Vendo: NAS PRO QNAP 4 BAIE 419P+ CON LCD
Rubberick è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 27-07-2019, 06:15   #18
Eress
Senior Member
 
L'Avatar di Eress
 
Iscritto dal: Jan 2010
Messaggi: 36445
Credo che sta fimi con la siae, siano i veri problemi da eliminare al più presto, insieme a facecock ovviamente.
__________________
Slowdive - Facebook - 1 - 2 - 3 - 4
Motto Microsoft: "If it's broken, and I'm the one who broke it, don't fix it!"
Eress è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 27-07-2019, 06:20   #19
Marko#88
Senior Member
 
Iscritto dal: Apr 2006
Messaggi: 19594
Quote:
Originariamente inviato da Therinai Guarda i messaggi
Allora vi svelo un segreto: quando leggete un articolo di un altra testata tradotto su HWU, in particolare se tradotto da Nino Grasso, vi consiglio caldamente di andare a visionare l'originale.

L'espressione riportata su HWU:
"Secondo Mazza circa il 90% degli utenti in Italia utilizza YouTube per l'ascolto musicale, il che è un problema per l'industria dal momento che non può trarne alcun guadagno."

Le parole originali di Enzo Mazza sono:
"So, while the website blocking efforts have helped to bring piracy rates down, this isn’t immedially resulting in much more revenue."

Insomma il sig. Mazza dice che non ci guadagnano molto, non che non ci guadagnano, una frase da interpretare con: dobbiamo trovare un modo per guadagnarci di più

Tra l'altro sul sito di FIMI si riporta il report in questione ma non queste parole di Mazza, piccolo dettaglio che può essere interpretato come se fosse una sua personale visione, qualcosa di più generico su cui potrebbe ragionare la FIMI prossimamente.
Nino Grasso è la solita garanzia

Comunque la situazione di adesso era tranquillamente prevedibile, se dai la possibilità di usufruire di qualcosa gratuitamente, la gente ovviamente ne usufruisce.
Da parte mia pago per Spotify Premium perché lo trovo un servizio incredibilmente valido ma capisco anche il 95% dei miei conoscenti che lo usa gratis come fosse una radio.

Ultima modifica di Marko#88 : 27-07-2019 alle 06:23.
Marko#88 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 27-07-2019, 08:29   #20
corgiov
Senior Member
 
L'Avatar di corgiov
 
Iscritto dal: Jul 1999
Città: Passato, Presente e Futuro
Messaggi: 3595
Quote:
Originariamente inviato da Benna80 Guarda i messaggi

Se non sbaglio per far parte del catalogo Spotify devono sussistere accordi commerciali con l'articsta no? Non è sufficiente questo per rendere legale la cosa? O il problema è che qualcuno in mezzo non riesce più a mangiarci come prima? Non capisco....
Purtroppo sbagli. Gli accordi commerciali sia per Spotify che per YouTube Music sono fatti con un distributore, che può stabilire regole che fa impazzire il musicista. Quest’ultimo riceve soltanto l’accesso a una pagina in cui amministrare la propria biografia e poco altro.
Alcuni musicisti sono stati scelti per gestire la distribuzione musicale su Spotify, ma si tratta di un servizio beta cui hanno accesso in pochi e, ipotizzo, musicisti stranieri. Ho provato più volte a far richiesta all’accesso beta, alla fine mi sono dovuto avvalere di un distributore.
Quote:
Originariamente inviato da Gnubbolo Guarda i messaggi
il problema principale è Ableton o Cubase e i libri di teoria musicale.
in mezza giornata di lavoro tiri giù un pezzo ascoltabile e lo metti su bandcamp o youtube in barba ad ogni regola commerciale.
YouTube aggiunge la pubblicità sul video, e quindi l’artista monetizza (in teoria). Naturalmente l’artista deve riuscire a ottenere anche uno spazio in YouTube Music.
Quote:
Originariamente inviato da thresher3253 Guarda i messaggi
Non vedo dove sia il problema, al contrario dovremmo essere contenti che esistono ancora artisti che lo fanno per passione e non per farsi una Bentley. La migliore musica viene da quelli che non si aspettano (necessariamente) un ritorno commerciale.
Quando esisteva Google Play Music, era l’unico servizio in cui distribuivo la musica. 5 € ogni 3 mesi, ma almeno avevo centinaia di fan ovunque. Finalmente il mio obiettivo di far conoscere la mia musica, dopo il capitolo Vitaminic (lo Spotify italiano nato 20 anni e chiuso neanche 10 anni dopo). Chiuso il servizio, ho dovuto ricominciare. Ho dovuto scoprire i meandri del commercio musicale un po’ più nel dettaglio.
__________________
Il tempo non è denaro.[/url] ma si può usare quando si vuole.[/url]i7-4820K~32 GB QC 1866 MHz~ASRock Extreme6~Samsung 850 EVO~X-Fi Titanium Fatal1ty Champion Series Pro~R9 270X 4GB~MS-Tech 950W~Itek Voolcan Case
corgiov è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


Nintendo Switch OLED provata: non solo un nuovo display Nintendo Switch OLED provata: non solo un nuovo ...
Tesla Model 3 Standard Range Plus contro Long Range: quale scegliere? Tesla Model 3 Standard Range Plus contro Long Ra...
Made in IT: un approccio unico alle startup Made in IT: un approccio unico alle startup
Laser TV Hisense 120L5F-A12: 120 pollici posson bastare? Laser TV Hisense 120L5F-A12: 120 pollici posson ...
Laboratorio di Videogiochi: abbiamo creato un gioco di calcio su Nintendo Switch Laboratorio di Videogiochi: abbiamo creato un gi...
Amazon continua con i super sconti! AirP...
Ritardi nella fornitura dei materiali pe...
Google annuncia i nuovi Pixel 6 e 6 Pro ...
Logitech Zone: in inverno arrivano gli e...
SpaceX Starship: in fase di installazion...
Dead Space: il game director di Assassin...
Microsoft rende disponibile Windows 365 ...
QNAP TVS-675, il NAS a 6 bay basato sul ...
Ericsson sceglie il centro di ricerca di...
Finisce l'era dei processori Intel Itani...
Domani sarà lanciata la navicella...
La Zoe verso fine carriera: la Renault 5...
AGCOM: super multa da 2,204 milioni di e...
La nuova mirrorless Nikon Z 9 è in test ...
Il 19 agosto ci sarà il Tesla AI ...
Chromium
K-Lite Codec Pack Update
K-Lite Mega Codec Pack
K-Lite Codec Pack Full
K-Lite Codec Pack Standard
K-Lite Codec Pack Basic
Process Lasso
Sandboxie
Memtest86 Free
SmartFTP
Advanced SystemCare Ultimate
VirtualBox
EVGA Precision X1
Avast! Free Antivirus
AVG Antivirus Free
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 09:00.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www1v
1