Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Hardware Upgrade > News

Fujifilm XF10: APS-C da taschino. La videorecensione
Fujifilm XF10: APS-C da taschino. La videorecensione
Fujifilm XF10 è una fotocamera compatta, capace di entrare nel taschino, ma che nasconde al suo interno un sensore APS-C da 24 megapixel. In accoppiata all'ottica 18,5mm F2.8 (28mm equivalenti) scatta immagini con grande nitidezza e microcontrasto. Proposta a 519€ di listino può essere un'alternativa interessante per unire qualità e portabilità.
Samsung Galaxy S10+: il miglior regalo agli utenti per il decimo anniversario. La recensione
Samsung Galaxy S10+: il miglior regalo agli utenti per il decimo anniversario. La recensione
Arriva in un momento cruciale per l’azienda sud coreana che deve rafforzare il suo dominio sul mercato degli smartphone, ultimamente attaccabile dagli altri concorrenti. Arriva dopo dieci anni esatti dal primo Galaxy S della storia. Il nuovo Galaxy S10+ non è un “upgrade” come molti credono ma un concentrato di novità tecnologiche capace di far innamorare da subito l’utente non appena si accende il display. Vediamo allora i motivi di tutto ciò.
ASUS ROG Strix GeForce GTX 1660Ti: silenziosa e completa
ASUS ROG Strix GeForce GTX 1660Ti: silenziosa e completa
Anche per la nuova GPU GeForce GTX 1660Ti ASUS propone la ricetta ROG Strix, fatta di un PCB custom, overclock di serie e un efficiente sistema di raffreddamento a tripla ventola che spicca per silenziosità. Una ricetta vincente, per quanto non di certo si possa dire economica
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 26-11-2016, 10:01   #1
Redazione di Hardware Upg
www.hwupgrade.it
 
Iscritto dal: Jul 2001
Messaggi: 75180
Link alla notizia: http://pro.hwupgrade.it/news/scienza...rte_65890.html

La ESA ha rivelato una prima versione embrionale della dinamica dell'incidente di Schiaparelli, che si è schiantato lo scorso ottobre sulla superficie del suolo marziano ad elevate velocità

Click sul link per visualizzare la notizia.
Redazione di Hardware Upg è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 26-11-2016, 11:08   #2
djfix13
Senior Member
 
L'Avatar di djfix13
 
Iscritto dal: Oct 2009
Messaggi: 2888
secondo me bastava un sensore ottico per capire che non era vicina alla superficie e bastava che un programmatore pirla valutasse come minimo che valori negativi di IMU fossero erronei.
in terza io avrei monatato sensori di contatto realti (finecorsa o braccetti) che avrebbero generato il fermo solo a reale contatto col suolo.
djfix13 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 26-11-2016, 11:12   #3
danieleg.dg
Senior Member
 
L'Avatar di danieleg.dg
 
Iscritto dal: Jun 2011
Messaggi: 879
Quote:
Originariamente inviato da djfix13 Guarda i messaggi
secondo me bastava un sensore ottico per capire che non era vicina alla superficie e bastava che un programmatore pirla valutasse come minimo che valori negativi di IMU fossero erronei.
in terza io avrei monatato sensori di contatto realti (finecorsa o braccetti) che avrebbero generato il fermo solo a reale contatto col suolo.
Mandato il cv all'ESA?
danieleg.dg è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 26-11-2016, 11:23   #4
gridracedriver
Bannato
 
Iscritto dal: Jan 2012
Città: Vercelli
Messaggi: 9468
Quote:
Originariamente inviato da danieleg.dg Guarda i messaggi
Mandato il cv all'ESA?
gridracedriver è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 26-11-2016, 11:39   #5
roccia1234
Senior Member
 
Iscritto dal: Jun 2006
Messaggi: 14339
Però è strano che un singolo valore (errato) di un singolo misuratore mandi a ramengo tutto quanto.

Pensavo che, almeno per i sensori critici, ci fosse una qualche ridondanza e/o la possibilità/capacità del software di gestione di ignorare quella lettura e basarsi sul resto degli strumenti, in caso di letture sfalsate.
Ad esempio l'altimetro doppler che, visto che funzionava, avrebbe dovuto segnalare che la sonda era ancora in alto...
roccia1234 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 26-11-2016, 11:46   #6
.:Sephiroth:.
Senior Member
 
L'Avatar di .:Sephiroth:.
 
Iscritto dal: Oct 2007
Messaggi: 3891
Quote:
Originariamente inviato da djfix13 Guarda i messaggi
secondo me bastava un sensore ottico per capire che non era vicina alla superficie e bastava che un programmatore pirla valutasse come minimo che valori negativi di IMU fossero erronei.
in terza io avrei monatato sensori di contatto realti (finecorsa o braccetti) che avrebbero generato il fermo solo a reale contatto col suolo.
basta un pirla qualunque oggi per lanciare satelliti nello spazio e farli atterrare su pianeti distanti milioni di kilometri...

che personaggi ci sono in giro
__________________
My PC: i7 6700k - 16GB DDR4 - RTX 2070 - Asus Z170 AURA - 850 EVO 250GB - W.D. Blue 1TB - Lian Li PS-02 600W - Phanteks P400s - Asus VX238H - G15
My Flickr
.:Sephiroth:. è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 26-11-2016, 11:58   #7
peronedj
Senior Member
 
L'Avatar di peronedj
 
Iscritto dal: Jul 2006
Messaggi: 881
Non sono un ingegnere, ma è possibile affidare tutti questi sistemi (rilascio paracadute, calotta posteriore, propulsori di frenata e attivazione sistemi) ad un semplice flag rilasciato da un componente (la IMU in questione)? Come minimo dovrebbero prevedere almeno 2 sistemi di ridondanza e sopratutto confrontare i valori di diversi sensori, tipo l'altimetro doppler, prima di attivare a catena tutti quei sistemi...
__________________
Cooler Master MasterCase Pro 5|Intel Core i7 8700K watercooled by Corsair Hydro H100i|Asus ROG STRIX Z370-I Gaming|2X16GB DDR4 3200mhz Corsair Dominator Platinum|nVidia RTX2080 TI Founders Edition|Creative Sound Blaster ZX|SSD M.2 Samsung 970 EVO 500GB nvme|2 X SSD Sandisk Extreme pro 480GB in raid 0|Enermax Platimax 850W|Tastiera Logitech K800|Mouse Logitech MX Master|Casse 5.1 Logitech Z-5500|LCD 27" 4K IPS Asus ROG SWIFT PG27AQ|Win 10 64bit
peronedj è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 26-11-2016, 12:04   #8
Portocala
Senior Member
 
L'Avatar di Portocala
 
Iscritto dal: Jan 2007
Città: Torino
Messaggi: 10304
A 1730 km/h fate sembrare tutto cosi semplice

Cmq qualcuno dovrà pagare e infatti hanno richiesto una commissione esterna. Probabilmente le varie assicurazioni dietro vogliono vederci chiaro prima di elargire soldi.
__________________
Case: Zalman Z3 Plus White Ali: Enermax MoDu 82+ 625W Mobo: MSI Z97 Gaming 9 CPU: Intel i5-4790K Dissi: Cryorig H7 Video: R9 290 4GB Tri-X
RAM: 2x8GB DDR3 2400 CL10 G.Skill Trident SDD: Samsung 850 EVO 500GB HDD: WD 1TB - Seagate 500GB Monitor: iiYama GB2560HSU SO: Win 10 Pro 64Bit
KB: CM Rapid-i Cherry MX Brown Mouse: Logitech G403 Wireless Cuffie: Sennheiser HD 598CS Casse: Logitech Z623 2.1 Phone: Galaxy S5 16GB
Portocala è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 26-11-2016, 12:36   #9
Jack.Mauro
Member
 
Iscritto dal: Jul 2009
Messaggi: 94
Quote:
Originariamente inviato da peronedj Guarda i messaggi
Non sono un ingegnere, ma è possibile affidare tutti questi sistemi (rilascio paracadute, calotta posteriore, propulsori di frenata e attivazione sistemi) ad un semplice flag rilasciato da un componente (la IMU in questione)? Come minimo dovrebbero prevedere almeno 2 sistemi di ridondanza e sopratutto confrontare i valori di diversi sensori, tipo l'altimetro doppler, prima di attivare a catena tutti quei sistemi...
Da quello che ho capito, il lander disponeva di un radar (forse ottico) per stabilire la distanza dal suolo e da questo IMU, che sostanzialmente è un giroscopio per capire di quanti gradi era inclinata la sonda e quindi di quanto "correggere" utilizzando pitagora l'altezza rilevata dal sensore (il radar misura l'ipotenusa di un triangolo rettangolo, l'IMU misura l'angolo rispetto alla verticale e si calcola la vera altezza).

Il problema dei giroscopi è che sono incrementali: ad ogni lettura dicono di quanti gradi è cambiata l'inclinazione rispetto alla lettura precedente, ma non possono sapere di quanti gradi assoluti è inclinato il lander. Per questo ci vuole un accelerometro che misura la forza di gravità, ma essendo in caduta, l'accelerometro non può fornire questa informazione...

Essendo andato in saturazione, l'IMU per un secondo non ha misurato la rotazione vera, ma il suo fondo scala (es: l'oggetto è ruotato a 20 gradi/secondo ma il sensore ha detto solo 15, il suo fondo scala. l'oggetto è quindi ruotato di 5 gradi rispetto a ciò che conosce il computer), oppure le vibrazioni hanno fatto credere al sensore di essere a fondo scala quando ancora non lo era.

La rotazione misurata dall'IMU pare essere stata di oltre 90 gradi ma la sonda in realtà non era ruotata. Questa rotazione ha fatto sì che il calcolo della vera altezza fornisse un risultato negativo.


Sono comunque d'accordo con te: occorre sempre inserire un sensore di controllo per avere la certezza che i dati ricevuti siano corretti, anche se con l'atmosfera ridotta di marte e la velocità elevata di caduta un barometro non so se avrebbe potuto fornire informazioni affidabili......
Jack.Mauro è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 26-11-2016, 12:50   #10
giovanni69
Senior Member
 
L'Avatar di giovanni69
 
Iscritto dal: Jun 2005
Messaggi: 13885
Quote:
Originariamente inviato da Portocala Guarda i messaggi
A 1730 km/h fate sembrare tutto cosi semplice

Cmq qualcuno dovrà pagare e infatti hanno richiesto una commissione esterna. Probabilmente le varie assicurazioni dietro vogliono vederci chiaro prima di elargire soldi.
Sicuramente...come al solito.
Ma davvero sarebbe dovuta fermarsi da 1730 km/h a 0 in soli 3.5 Km?
In pratica in 7s si sarebbe dovuta fermare a quella velocità. Qualcosa mi sfugge
In realtà quella è la velocità a 12 Km.. poi a 7.x si è aperto lo scudo termico.
Certo che la storia come è raccontata fa davvero pensare ad un difetto di ridonanza di misurazione in presenza di una missione critica. Se fosse così le assicurazioni ci andranno a nozze nel dimostrare la negligenza di chi ha programmato l'algoritmo senza tener conto di altri strumenti disponibili come l'altimetro doppler.

Ultima modifica di giovanni69 : 26-11-2016 alle 12:57.
giovanni69 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 26-11-2016, 12:54   #11
Wonder
Senior Member
 
L'Avatar di Wonder
 
Iscritto dal: Sep 2002
Messaggi: 2533
Ma che radar? Hai letto l'articolo? Si parla di
Quote:
altimetro Doppler
per la distanza dal suolo.
Bastava fidarsi di quello e sarebber andato tutto liscio
Wonder è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 26-11-2016, 12:59   #12
Cloud76
Senior Member
 
L'Avatar di Cloud76
 
Iscritto dal: May 2004
Messaggi: 5801
Quote:
Originariamente inviato da giovanni69 Guarda i messaggi
Sicuramente...come al solito.
Ma davvero sarebbe dovuta fermarsi da 1730 km/h a 0 in soli 3.5 Km?
In pratica in 7s si sarebbe dovuta fermare a quella velocità. Qualcosa mi sfugge
No, ad una velocità di 1730 Km/h e ad una altezza di 12Km si è attivato il paracadute, quindi salvo altri impedimenti dovrebbe aver iniziato a frenare.
Il problema è che poi ha staccato il paracadute e tutto il resto ed è andata già a piombo per gli ultimi 3,7Km (ad una velocità di caduta non indicata).
__________________
La questione "degli articoli prezzolati" -> LINK
Rapporto sui cookie e la tracciabilità nei siti che visitate -> LINK
Cloud76 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 26-11-2016, 13:05   #13
Italia 1
Senior Member
 
L'Avatar di Italia 1
 
Iscritto dal: Jan 2006
Città: Osimo (AN)
Messaggi: 3373
Qua danno una velocità d'impatto a dir poco devastante:

http://wccftech.com/schiaparelli-sma...rtian-surface/
Italia 1 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 26-11-2016, 13:11   #14
raxas
Senior Member
 
Iscritto dal: Oct 2002
Messaggi: 3013
preciso che io non potrei dire il resto di niente, ma voglio far notare che è passata una notizia, non da poco, al Tg (Rai, non ricordo quale) giorni fa, in cui si accusava una ditta che fece i test per qualcosa nel sistema di atterraggio, una ditta rumena, in particolare, e qualcuno, tra i responsabili della partecipazione italiana alla missione accusava l'ESA di avere sfoltito molto il budget, (che non è stato più ) a disposizione per questi test cruciali... e quindi affidato il tutto a quella ditta...
strano che non se ne parli qui...

Ultima modifica di raxas : 26-11-2016 alle 14:49. Motivo: edit eliminazione emoticon
raxas è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 26-11-2016, 13:14   #15
GTKM
Senior Member
 
L'Avatar di GTKM
 
Iscritto dal: Jan 2014
Messaggi: 3700
Quote:
Originariamente inviato da raxas Guarda i messaggi
preciso che io non potrei dire il resto di niente, ma voglio far notare che è passata una notizia, non da poco, al Tg (Rai, non ricordo quale) giorni fa, in cui si accusava una ditta che fece i test per qualcosa nel sistema di atterraggio, una ditta rumena, in particolare, e qualcuno, tra i responsabili della partecipazione italiana alla missione accusava l'ESA di avere sfoltito molto il budget, (che non è stato più) a disposizione per questi test cruciali... e quindi affidato il tutto a quella ditta...
strano che non se ne parli qui...
Anch'io ho letto questa notizia.
GTKM è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 26-11-2016, 14:23   #16
giacomo_uncino
Senior Member
 
L'Avatar di giacomo_uncino
 
Iscritto dal: Aug 2003
Messaggi: 9007
Quote:
Originariamente inviato da raxas Guarda i messaggi
preciso che io non potrei dire il resto di niente, ma voglio far notare che è passata una notizia, non da poco, al Tg (Rai, non ricordo quale) giorni fa, in cui si accusava una ditta che fece i test per qualcosa nel sistema di atterraggio, una ditta rumena, in particolare, e qualcuno, tra i responsabili della partecipazione italiana alla missione accusava l'ESA di avere sfoltito molto il budget, (che non è stato più) a disposizione per questi test cruciali... e quindi affidato il tutto a quella ditta...
strano che non se ne parli qui...
Quote:
Originariamente inviato da GTKM Guarda i messaggi
Anch'io ho letto questa notizia.
online è rimbalzata parecchio http://www.airpressonline.it/14239/g...a-flamini-asi/

http://www.cesarealbanesi.com/wp/?tag=esa

Ultima modifica di giacomo_uncino : 26-11-2016 alle 14:28.
giacomo_uncino è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 26-11-2016, 14:52   #17
raxas
Senior Member
 
Iscritto dal: Oct 2002
Messaggi: 3013
Quote:
Originariamente inviato da GTKM Guarda i messaggi
Anch'io ho letto questa notizia.
Quote:
Originariamente inviato da giacomo_uncino Guarda i messaggi
online è rimbalzata parecchio
...
http://www.cesarealbanesi.com/wp/?tag=esa
http://www.cesarealbanesi.com/wp/?p=13576

__________________
http://www.youtube.com/watch?v=hhynw...eature=related
AsRockZ170Ext4.i5-6600K.GSkill F4-3200C16D-16GVKB.S850Pro.10Pro64
AsusA8R32MVP Deluxe.CorsairHX750w.Opteron185.SapphireHD4670.2x1gb OCZ.xpProsp3

Ultima modifica di raxas : 26-11-2016 alle 16:40.
raxas è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 26-11-2016, 14:59   #18
Cloud76
Senior Member
 
L'Avatar di Cloud76
 
Iscritto dal: May 2004
Messaggi: 5801
Sto tizio scrive in modo pietoso, dovrebbe rileggere ciò che scrive almeno dieci volte e poi fare correggere a qualcun'altro...
__________________
La questione "degli articoli prezzolati" -> LINK
Rapporto sui cookie e la tracciabilità nei siti che visitate -> LINK
Cloud76 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 26-11-2016, 15:03   #19
buziobello
Senior Member
 
L'Avatar di buziobello
 
Iscritto dal: Nov 2002
Città: Friùl
Messaggi: 932
Certo che l'IMU fa danni ovunque...
buziobello è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 26-11-2016, 15:12   #20
ccmarco2004
Senior Member
 
Iscritto dal: Oct 2004
Messaggi: 619
Quote:
Originariamente inviato da danieleg.dg Guarda i messaggi
Mandato il cv all'ESA?
Inutile mandare CV, in questi settori in Italia al 99% assumono per raccomandazione e non per merito.

Non meravigliamoci poi per questi brillanti risultati.
ccmarco2004 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


Fujifilm XF10: APS-C da taschino. La videorecensione Fujifilm XF10: APS-C da taschino. La videorecens...
Samsung Galaxy S10+: il miglior regalo agli utenti per il decimo anniversario. La recensione Samsung Galaxy S10+: il miglior regalo agli uten...
ASUS ROG Strix GeForce GTX 1660Ti: silenziosa e completa ASUS ROG Strix GeForce GTX 1660Ti: silenziosa e ...
LG V40 ThinQ, un gran flagship... se fossimo nel 2018: la recensione LG V40 ThinQ, un gran flagship... se fossimo nel...
NVIDIA GeForce GTX 1660: GPU Turing a circa 250€ NVIDIA GeForce GTX 1660: GPU Turing a circa 250€
Redmi Note 7: saranno 4 milioni le unità...
Canon EOS RP: ecco il teardown che che n...
Una vulnerabilità del browser Goo...
Blackview A60 è il miglior smartp...
Le nuove tecnologie sono il volano per l...
Warframe - Operation: Buried Debts arriv...
iPhone X Fold: ecco in video come potreb...
Da AMD i driver Radeon Software Adrenali...
Huawei P30 e P30 Pro si mostrano nelle i...
Sconti e offerte Amazon di giovedì...
HP sceglie le CPU AMD per i notebook Pro...
Scythe, dissipatore per processori Shuri...
Sin and Sacrifice, il nuovo DLC di Battl...
Annunciato Oculus Rift S, il visore che ...
Mastercard vuole mettere un freno alle f...
PassMark BurnInTest Standard
Dropbox
Chromium
Driver NVIDIA Creator Ready 419.67 WHQ
Radeon Software Adrenaline Edition 19.
K-Lite Codec Tweak Tool
NTLite
SiSoftware Sandra Lite
K-Lite Codec Pack Update
K-Lite Mega Codec Pack
K-Lite Codec Pack Full
K-Lite Codec Pack Standard
K-Lite Codec Pack Basic
Internet Download Manager
Norton Internet Security
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 12:47.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www2v
1