Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Hardware Upgrade > News

Shadow of the Tomb Raider: ecco come nasce la 'vera' Lara Croft
Shadow of the Tomb Raider: ecco come nasce la 'vera' Lara Croft
Shadow of the Tomb Raider completa la trilogia sulla genesi della Lara Croft per come oggi la conosciamo. Iniziata nel 2013 con il gioco di Crystal Dynamics che riscriveva dalle fondamenta il personaggio di Lara Croft, è proseguita con Rise of the Tomb Raider tre anni fa e adesso è il momento della conclusione
Cosmos C700M è il miglior case di Cooler Master. Ma che prezzo!
Cosmos C700M è il miglior case di Cooler Master. Ma che prezzo!
Cooler Master Cosmos C700M è il case top di gamma del produttore taiwanese, capace di implementare le soluzioni più all'avanguardia del momento all'interno del mercato consumer. Non mancano: vetro temperato (curvo), alluminio, tray della scheda madre rimovibile, e grandissime capacità di personalizzazione. Il nuovo Cosmos è un case per utenti enthusiast, ma anche il prezzo è sicuramente premium
Serve il patentino per guidare i droni? Facciamo un po' di chiarezza
Serve il patentino per guidare i droni? Facciamo un po' di chiarezza
È la domanda che tutti si fanno: 'Serve il patentino per far volare un drone?' In questo articolo analizziamo la differenza tra 'SAPR' (Sistemi Aeromobili a Pilotaggio Remoto) e gli Aeromodelli. I primi richiedono il patentino e molti dei più diffusi droni e multicotteri rientrano proprio in questa categoria
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 27-11-2006, 12:50   #1
Redazione di Hardware Upg
www.hwupgrade.it
 
Iscritto dal: Jul 2001
Messaggi: 75180
Link alla notizia: http://www.hwupgrade.it/news/software/19355.html

Microsoft ritiene le attuali soluzioni di virtualizzazioni ancora inadatte ad un utilizzo in ambiti home. Ovviamente altri specialisti del settore non sono concordi e offrono letture alternative alle restrizioni contenuta nell' EULA

Click sul link per visualizzare la notizia.
Redazione di Hardware Upg è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 27-11-2006, 12:57   #2
Kintaro70
Senior Member
 
L'Avatar di Kintaro70
 
Iscritto dal: Jul 2006
Città: Verona
Messaggi: 1136
Tipicamente le limitazioni sono un fatto commerciale, dubito che tecnicamente abbia dei reali impedimenti.
Kintaro70 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 27-11-2006, 13:12   #3
quek
Junior Member
 
Iscritto dal: May 2004
Messaggi: 29
sono d'accordo sull'utilità della virtualizzazione per sviluppatori o comunque per professionisti, ma tanto all'utente comune (che si compra le versioni home di Vista) a che serve?
quek è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 27-11-2006, 13:14   #4
WarDuck
Senior Member
 
L'Avatar di WarDuck
 
Iscritto dal: May 2001
Città: Velletri (RM)
Messaggi: 10615
Personalmente credo che a parte la percentuale di utenti definiti "esperti", la maggioranza non sappia neanche cosa sia la virtualizzazione.

Quindi non lo reputo un impedimento così grande per la maggioranza dell'utenza.

Probabilmente questa clausola verrà rivista quando saranno disponibili processori che consentiranno la virtualizzazione in hardware.
WarDuck è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 27-11-2006, 13:30   #5
khelidan1980
Senior Member
 
L'Avatar di khelidan1980
 
Iscritto dal: Mar 2005
Città: Morimondo city
Messaggi: 5489
sapete se queste limitazioni sono presenti anche nell'eula di xp?Mi servirebbe virtualizzarlo sotto linux per la tesi,mi garberebbe saperlo!
__________________
Khelidan
khelidan1980 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 27-11-2006, 13:58   #6
pikkoz
Senior Member
 
L'Avatar di pikkoz
 
Iscritto dal: Jan 2004
Città: Alessandria..(si d'egitto)
Messaggi: 852
Balle, se adesso per loro la virtualizzazione è ancora lontana dal ambiente home user, questo non vuol dire che più avanti le cose non cambino o che già adesso una piccola fetta di home user lo gradisca.

Anzi sono propio questi atteggiamenti da retrogradi che fa si che l'utenza cosidetta "home" venga tagliata fuori da tutte quelle innovazioni.

Avranno mai pensato che le soluzioni di virtualizzazione per home users sono ancora poco implementate e poco alla portata di tutti propio perchè i loro SO Home non la supportano?

Ma ovviamente per loro gli utenti devono restare ignoranti relegando le vere innovazioni al mercato businnes, facendole pagare per bene.

pikkoz è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 27-11-2006, 14:32   #7
ultimate_sayan
Senior Member
 
Iscritto dal: Mar 2003
Città: Como
Messaggi: 1330
Sono d'accordo con Microsoft... le versioni basic e premium sono dedicate ad una fascia d'utenza che prima di pensare alla virtualizzazione, dovrebbero imparare ben altro...
Inoltre, sono coerenti col discorso di differenziare il target del nuovo sistema operativo (non è un caso che escano 4 versioni differenti per l'utenza home)
ultimate_sayan è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 27-11-2006, 14:40   #8
Fx
Bannato
 
Iscritto dal: Dec 2000
Messaggi: 2097
Quote:
Originariamente inviato da pikkoz
Anzi sono propio questi atteggiamenti da retrogradi che fa si che l'utenza cosidetta "home" venga tagliata fuori da tutte quelle innovazioni.
per avere un pc sicuro bastano 3 regoline che MS pubblicizza in ogni dove, e l'utonto medio non segue manco quelle

ora teniamo i piedi per terra: uno che non sa manco rinnovare l'abbonamento dell'antivirus quando scade secondo te - anche se venisse resa più semplice - va a lavorare con la virtualizzazione? su, chi sa cos'è la virtualizzazione probabilmente già non prenderebbe vista home di suo, e dopo aver visto la eula avrà un motivo in più per prendere un'altra versione (ed è questo fondamentalmente il motivo della clausola, immagino)...
Fx è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 27-11-2006, 14:57   #9
guerret
Senior Member
 
Iscritto dal: Dec 2004
Messaggi: 556
Quote:
Originariamente inviato da ultimate_sayan
Sono d'accordo con Microsoft... le versioni basic e premium sono dedicate ad una fascia d'utenza che prima di pensare alla virtualizzazione, dovrebbero imparare ben altro...
Inoltre, sono coerenti col discorso di differenziare il target del nuovo sistema operativo (non è un caso che escano 4 versioni differenti per l'utenza home)
Sono d'accordo sull'esatto opposto.
  • Uno potrebbe voler virtualizzare Windows sotto Windows per avere, ad esempio, una browser appliance sicura. In questo caso non avrebbe bisogno di feature stratosferiche.
  • Un altro potrebbe voler virtualizzare Windows da Linux perché è un utente Linux ma necessita di alcuni programmi che non ha disponibili in alcun modo. In questo caso potrebbe non voler spendere tanto (specialmente se è un fautore del software libero).

Vero che ci sono ottime ragioni per utenti pro di avere soluzioni virtualizzate ben performanti, ma ve ne sono di altrettanto buone di avere sistemi virtuali di fascia bassa.
guerret è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 27-11-2006, 15:06   #10
lucusta
Senior Member
 
L'Avatar di lucusta
 
Iscritto dal: May 2001
Messaggi: 5276
cioe' , quello che sto' facendo proprio ora non e' legale?
accidentaccio, allora la smetto di sbattermi nel capire qual'e' la periferica non riconosciuta!
lucusta è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 27-11-2006, 15:24   #11
jurop88
Member
 
Iscritto dal: Apr 2005
Città: Genova
Messaggi: 109
La butto là in quanto non sono esperto di questo, ma... non è che il TPM potrebbe centrare qualcosa nel contesto? Che so, il chip Fritz potrebbe essere ingannato dal layer aggiuntivo della virtualizzazione (un chip virtualizzato?) oppure la virtualizzazione impedirebbe il funzionamento dell'SO una volta attivato un DRM latente e per evitare beghe, MS già da subito ne vieta l'utilizzo in un tale contesto...
jurop88 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 27-11-2006, 15:41   #12
sbaffo
Senior Member
 
L'Avatar di sbaffo
 
Iscritto dal: Feb 2005
Città: MI
Messaggi: 1947
quoto jurop88, e aggiungo che la virtualizzazione si sta diffondendo molto anche in ambito home, si vede dai cd allegati alle riviste tipo PC prof. o Chip (mi pare) che questo mese hanno allegato sia la VM di microsoft sia il player di Vmware.
sbaffo è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 27-11-2006, 16:11   #13
ULTRA_MASSI
Senior Member
 
L'Avatar di ULTRA_MASSI
 
Iscritto dal: Jan 2001
Messaggi: 295
Quote:
Originariamente inviato da quek
sono d'accordo sull'utilità della virtualizzazione per sviluppatori o comunque per professionisti, ma tanto all'utente comune (che si compra le versioni home di Vista) a che serve?
Uhhmm.. io utilizzo un Windows Virtuale ( Ms Virtual PC ) per navigare/scaricare da Internet.
Una volta configurato il sistema operativo ne creo una copia ( copia/incolla del file che fa da HD ) e se mi becco un virus/Spyware che rompe le p@lle faccio un nuovo copia-incolla e riparto da capo


(ovviamente i virus/spyware più semplici li rimuovo senza problemi con i soliti programmi...)


In sostanza preferisco 'esporre' il sistema operativo virtuale , piuttosto che rifare quello vero...
__________________
A64 SanDiego 4000+|XP90-C & Vantec Tornado|DFI LanParty ULTRA-D|2x512Mb DDR600 G-Skill|Radeon XT1800X|Audigy Player|2x Raptor 36Gb Raid0
ULTRA_MASSI è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 27-11-2006, 16:24   #14
OverCLord
Senior Member
 
Iscritto dal: Jan 2004
Città: Bologna
Messaggi: 655
LA M$ se tenesse davvero ai clienti dovrebbe fare 4 versioni:
- Windows Vista UTONT Edition: per l'utonto che ha bisogno di tanti hint a fumetto per riuscire a fare qualcosa col suo PC/portatile

- Windows Vista SCIAPPINATOR Edition: per l'utonto smaliziato che ama esplorare le potenzialita' di questo prodigioso sistema operativo

- Windows Vista NORMAL Edition : per utenti che hanno una idea di quello che fanno

- Windows Vista POWERUSER Edition: per il programmatore/utente esperto

OverCLord è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 27-11-2006, 18:48   #15
WarDuck
Senior Member
 
L'Avatar di WarDuck
 
Iscritto dal: May 2001
Città: Velletri (RM)
Messaggi: 10615
Si ma ad un certo livello subentrano paranoie da eccessiva sicurezza IMHO.

Cioè voglio dire, capisco che a certi livelli occorre fare di tutto per proteggere i dati, ma non serve esagerare, basta navigare con cognizione, in 15 anni che uso il PC l'unica volta che ho perso i dati (per altro manco troppo importanti) è stato quando ho sbagliato di un numero la scrittura del settore di una partizione col Ranish Partition Manager....

E' interessante overclock che tu supponi cosa dovrebbe fare la microsoft se tenesse agli utenti perché non glielo proponi?
WarDuck è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 27-11-2006, 19:06   #16
supermarchino
Senior Member
 
L'Avatar di supermarchino
 
Iscritto dal: Dec 2001
Città: 'Torturato da un Ideale, non ne portava ancóra ben distinta in cima de' pensieri l'imagine.' ** *** ** (Firenze, Rive Gauche, quartiere S. Niccolò)
Messaggi: 6095
Quote:
Originariamente inviato da ultimate_sayan
Sono d'accordo con Microsoft... le versioni basic e premium sono dedicate ad una fascia d'utenza che prima di pensare alla virtualizzazione, dovrebbero imparare ben altro...
Inoltre, sono coerenti col discorso di differenziare il target del nuovo sistema operativo (non è un caso che escano 4 versioni differenti per l'utenza home)

Sono d'accordo sull'esatto opposto.

L'azienda di Redmond afferma che le soluzioni di virtualizzazione ad oggi disponibili non sono ancora adeguate al target di utenza a cui le versioni Home Basic e Home Premium si rivolgono.

Sono balle di circostanza. Se l'utenza home non fosse pronta per la virtualizzazione, non ci sarebbe bisogno di porre un limite contrattuale (e, notate bene, NON TECNICO).

Il limite è spiegabile solo nell'ottica di costringere a spendere di più chi usa altri sistemi operativi ma ha bisogno di uno windows virtualizzato per software non disponibile su piattaforme diverse.

Questo non fermerà chi, come il nostro studio professionale, sta prediligendo soluzioni linux, limitando windows alla virtualizzazione in un paio di installazioni (pazienza, useremo le vecchie due licenze xp home...) per leggere i cdrom delle riviste.

Tanto oramai in ambito giuridico windows non serve più, esistono ottimi gestionali basati su interfaccia web, mysql e php, le banche dati sul web sono più convenienti (niente supporti materiali tra i piedi, niente spese e attese per la relativa consegna) e aggiornate di quelle su disco ottico. Il resto è fattibile con openoffice. Con la superiore sicurezza e affidabilità (non c'è da temere lo spyware nello screensaver di raoul bova scaricato dalla segretaria e le altre zozzerie che chi lavora su pc di altrui proprietà spesso attira) e le migliori prestazioni (i pc non diventano dei chiodi dopo due anni d'uso...) garantite dal pinguino. Che è anche più veloce e facile da installare, i drivers che servono sono tutti nel kernel, è fornito con quel che serve in ufficio, e non c'è da perdere tempo e denaro in antivirus, antispyware, dustbuster, regcleaner, xpantispy, deframmentami qui..

E che m$ s'arrangi.
__________________
'Sotto il grigio diluvio democratico odierno, che molte belle cose e rare sommerge miseramente...' | powered by Ubuntu Gutsy + eLawOffice
1. XCCube EZ65II white: Prescott 3.4@4.01GHz. SM173P white | 2. Aspire 1203xc@P3-S 1.4 512k L2 | 3. Barton M 2.6+@2,33GHz | 4. Sony Clié TJ37 wifi | 5. BB8100 Pearl

Ultima modifica di supermarchino : 27-11-2006 alle 19:09.
supermarchino è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 27-11-2006, 19:33   #17
guerret
Senior Member
 
Iscritto dal: Dec 2004
Messaggi: 556
Quote:
Originariamente inviato da supermarchino
Sono d'accordo sull'esatto opposto.
Che mi si clonano le espressioni???
guerret è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 27-11-2006, 19:37   #18
Pozz
Senior Member
 
L'Avatar di Pozz
 
Iscritto dal: May 2003
Città: Bollate (MI)
Messaggi: 811
scusate, sarà che sono stanco morto, ma solo io non ho ben capito la limitazione?

non si può virtualizzare nelle versioni home il so Vista OPPURE non si può virtualizzare SOTTO vista?

se fosse la prima mi sfuggerebbe il senso col resto dell'articolo, eppure a me sembra dic apire cosi dalal frase citata dell'eula..

boh

peccato in entrambi i casi, io volevo prendere la home premium ma con la virtualizzazione avevo voglia di giochicchiarci.. ma alla fine è solo una frase scritta li oppure propio un limite che impedisce l'utilizzo di programmi di virtuazlizzazione (di microsoft stessa e di 3° parti)?
Pozz è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 28-11-2006, 10:35   #19
zanoprova
Junior Member
 
Iscritto dal: Nov 2006
Messaggi: 3
un po' O.T.

scusate, non ho resistito, questo non vuole essere un flame, ma soltanto una parentesi umoristica su un errore di distrazione (ovviamente)

riprendendo le parole di jurop88:
"ma... non è che il TPM potrebbe centrare qualcosa nel contesto?"

non tutti nascono imparati, però l'itagliano prima della virtualizzazione!

"ma che centra?", ti starai chiedendo!
--------------------------------------------

e infine per dire la mia, penso che sia tutta un'operazione di marketing per spremere di piu' gli acquirenti in un regime di quasi monopolio.

...e poi molta gente passerebbe a Linux, se non fosse per un paio di programmi che ha e che girano sotto Windows..... non vorrete mica che riescano ad aggirare l'ostacolo con una macchina virtuale economica in un player VMWare o in XEN, vero?

Jack
zanoprova è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 28-11-2006, 16:58   #20
Guybrush Threepwood
Member
 
L'Avatar di Guybrush Threepwood
 
Iscritto dal: Oct 2005
Città: Meleé Island
Messaggi: 275
Io non capisco: sono d'accordo che la maggioranza degli utenti home non sa nemmeno cosa sia la virtualizzazione, ma se non lo sa non la usa e basta. Che senso ha impedirglielo legalmente?

E chi invece la vuole usare? Deve pagare (molto) di più solo perchè secondo microsoft l'utente home non è pronto?

Bah...Io questa la considero una sbruffonata.
Guybrush Threepwood è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


Shadow of the Tomb Raider: ecco come nasce la 'vera' Lara Croft Shadow of the Tomb Raider: ecco come nasce la 'v...
Cosmos C700M è il miglior case di Cooler Master. Ma che prezzo! Cosmos C700M è il miglior case di Cooler ...
Serve il patentino per guidare i droni? Facciamo un po' di chiarezza Serve il patentino per guidare i droni? Facciamo...
Ford Focus e le nuove tecnologie di assistenza alla guida Ford Focus e le nuove tecnologie di assistenza a...
Honor Play: lo smartphone creato per il 'gaming' ma anche per tutto il resto. La recensione Honor Play: lo smartphone creato per il 'gaming'...
Vota le migliori aziende del 2018: in pa...
ho.mobile, raddoppio dei costi per chi v...
Compie 30 anni IRC, il posto dove tutto ...
Lenovo Watch 9: metà orologio tra...
iPad Pro 2018 non avrà il jack de...
Codici coupon per sconti su Amazon: ecco...
Nikon Small World Competition: i vincito...
Volete vincere uno smartphone OnePlus pe...
Apple acquisisce Asaii per scovare nuovi...
iPhone XR, la custodia Apple in silicone...
Feiyu G6, gimbal per action cam di quali...
Adobe MAX, ecco le novità delle A...
Sony Venice: in arrivo Extension System ...
Oppo R19: addio al notch, ecco come potr...
Solo 5€ al mese per 50GB e chiamate illi...
Iperius Backup
Internet Download Accelerator
Chromium
Process Lasso
Skype
Windows 7 Codec Pack
GPU-Z
Zoom Player Free
K-Lite Codec Pack Update
K-Lite Mega Codec Pack
K-Lite Codec Pack Full
K-Lite Codec Pack Standard
Radeon Software Adrenaline Edition 18.
Driver NVIDIA GeForce 416.34 WHQL
K-Lite Codec Pack Basic
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 04:38.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www1v
1