Le schede madri per cpu AMD Quad Core

Le schede madri per cpu AMD Quad Core

Disponibili le prime mmagini delle future schede madri AMD per processori Quad Core, basati su architettura K10. AMD prevede di rendere disponibili soluzioni a singolo Socket e a dual Socket per sistemi desktop enthusiast ,oltre a schede madri con chip video integrato per il mercato di fascia media e OEM, con chipset di propria concezione

di Paolo Corsini pubblicato il nel canale Schede Madri e chipset
 

Le schede madri per cpu Quad Core AMD

Nella giornata di ieri abbiamo mostrato le prime soluzioni Quad Core per sistemi desktop, su piattaforme Socket AM2+ e Socket 1207 pin, che AMD prevede di immettere in commercio nel corso della seconda metą dell'anno. Si tratta di processori Quad Core nativi, basati su architettura nota con il nome in codice di K10.

Quest'oggi abbiamo a disposizione alcune immagini dettagliate delle prossime generazioni di schede madri che AMD presenterą congiuntamente a queste nuove cpu, mettendo quindi a disposizione dei partner e degli utenti finali una serie di piattaforme enthusiast completamente sviluppate con tecnologia AMD, sia per processore che per chipset. le piattaforme chipset sono quelle RD790, che AMD al momento attuale indica come "next generation chipset solution" e che verrą presentata ufficialmente nel corso della seconda metą del 2007. Al momento attuale non possiamo fornire alcun dettaglio sulle specifiche tecniche di queste soluzioni chipset, ma un osservatore attento potrą intuire parte delle caratteristiche osservando le immagini delle schede.

8_s.jpg (61131 bytes)

11_s.jpg (8467 bytes) 9_s.jpg (8180 bytes) 10_s.jpg (6915 bytes)

La prima scheda madre, indicata con il nome in codice di Hammerhead, č modello a singolo Socket AM2+, per processori Quad Core della famiglia Star; troviamo implementati 4 Slot PCI Express 16x, con un sistema di raffreddamento passivo per il south bridge del chipset e uno attivo con dissipatore di ridotte dimensioni per il north bridge.

1_s.jpg (62470 bytes)

4_s.jpg (9354 bytes) 2_s.jpg (8623 bytes) 3_s.jpg (7876 bytes)

La piattaforma enthusiast dual socket, indicata con il nome in codice di Wahoo, č quella che verrą utilizzata nei sistemi desktop top di gamma a 8 core, ottenuti per l'appunto affiancando due processori Quad Core; in questo caso il Socket č quello a 1207 pin gią introdotto da AMD sia per le piattaforme Opteron revision F che per le soluzioni desktop Quad FX, lanciate alla fine del mese di Novembre 2006.

5_s.jpg (53430 bytes)

6_s.jpg (7809 bytes) 7_s.jpg (7659 bytes)

A concludere quest'analisi anche la prossima generazione di piattaforma chipset con video integrato, sempre abbinata ai processori AMD meglio noti con il nome in codice di Star; in questo caso troviamo video integrato nel north bridge, con uno Slot PCI Express 16x per poter aggiornare il video con una scheda dedicata qualora si ricerchino superiori prestazioni velocistiche.

Con le informazioni pubblicate in questa pagina, unitamente a quanto anticipato nella giornata di ieri con questo articolo, AMD conferma la volontą di presentare soluzioni Quad Core per sistemi desktop per la seconda metą dell'anno. Al momento attuale non si hanno informazioni precise sulle tempistiche di introduzione di queste nuove architetture: per prime dovrebbero venir presentate le soluzioni Quad Core per la famiglia Opteron, note con il nome in codice di Barcelona. A queste dovrebbero seguire le cpu per sistemi desktop in configurazione dual Socket, su piattaforme Socket 1207 pin, e single Socket per schede madri Socket AM2 e Socket AM2+, anche se non č ben chiaro quale di queste verrą presentata per prima.

  • Articoli Correlati
  • Agena FX: quad core desktop di AMD Agena FX: quad core desktop di AMD AMD ha mostrato prototipi funzionanti delle proprie future piattaforme per sistemi desktop di fascia alta, con processori K10 Quad Core in configurazione a singolo e a due Socket: da 4 a 8 core per sistema. Assieme alle nuove generazioni di cpu anche le schede video basate su architettura R600
48 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
giannismart11 Maggio 2007, 03:21 #1
4 slot pcix 16x sono per le vga giusto?

ma non sono per i server queste mb?

chissà che potenza di calcolo nei giochi....
Hal200111 Maggio 2007, 03:24 #2
Credo che presenteranno le AM2+ per prime. La logica direbbe il contrario visto il parco installato, ma è sempre così all'introduzione di una nuova architettura.
Sono proprio curioso di sapere la soluzione con video integrato a cosa si affiderà, sono propenso a credere che sia una versione castratissima di RV600.
Nockmaar11 Maggio 2007, 07:39 #3
Perche' ancora queste odiosissime ventoline per raffreddare il north bridge... >.<
gi0v311 Maggio 2007, 08:13 #4
beh, finalmente si vede qualcosa di concreto...sono sempre reference ( quella con video integrato ha un connettore dvi montato sul pcb...) ma promettono bene...il southbridge senza ventola è già un punto a favore, la mia mobo ha un sb con una ventola che fa un casino disumano per quanto è piccola...sulla reference per gli fx ci sono 6 connettori per ventole a 4 pin, e sulla enthusiast singolo socket c'è tutto il posto per metterci 2 e-sata ( onboard ne ho contati solo 6 ) ..non vedo l'ora che escano
HackaB32111 Maggio 2007, 08:20 #5
Star?

Ma il nome in codice di K10 non era Agena FX?
Gerardo Emanuele Giorgio11 Maggio 2007, 08:32 #6
perche forse i northbridge scaldano... e poi sai che scandalo se non sale in overclock...
Chrno11 Maggio 2007, 08:43 #7
questo fantomatico cavo bianco persiste...

e poi quei led numerici nell'ultima scheda...
Beren8111 Maggio 2007, 08:56 #8
I led numerici riporteranno dei codici identificativi di alcuni malfunzionamenti della scheda... non sono una novità se ne erano già visti in alcune schede...

Non sono mai stato grande sostenitore di AMD {ATI x me rimarrà sempre ATI...un mondo a parte... xké si è fatta comprare... sigh} ma questa scheda e doppio soket mi ispira...
Skynet*J4F*11 Maggio 2007, 09:02 #9
ricordiamo che utilizza hypertransport quindi non ha bus elevatissimi come succede per gli intel, quindi potrebbe essere una motiviazione ai dissipatori di ridotte dimensioni. Magari questi nuovi chipset scaldano meno
nellosamr11 Maggio 2007, 09:31 #10
chissà che casino la ventolina così piccola...speriamo salgano bene in overclock e soprattutto speriamo amd si sbrighi a presentarli, non possiamo aspettare ancora altri mesi...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.