MSI GS43VR 7RE Phantom Pro: piccolo ma potente

MSI GS43VR 7RE Phantom Pro: piccolo ma potente

Il notebook MSI GS43VR 7RE Phantom Pro strizza l'occhio all'appassionato di videogiochi che cerca un sistema facilmente trasportabile, ma che non vuole scende a compromessi in termini di prestazioni e potenza di calcolo. Grazie all'abbinamento tra GPU GeForce GTX 1060, schermo da 14 pollici con risoluzione Full HD e processore Intel Core i7 il risultato è ottenuto.

di Paolo Corsini pubblicato il nel canale Portatili
IntelMSINVIDIACoreGeForce
 

Costruzione e caratteristiche tecniche

L'interesse verso i sistemi notebook per videogiocatori è crescente: l'evoluzione tecnologica ha reso questi prodotti in grado di ridurre il gap tecnologico con le proposte desktop, anche di fascia alta, grazie alla disponibilità di processori e schede video con specifiche tecniche e frequenze di funzionamento che sono speculari a quelle delle soluzioni desktop. Si tratta di un settore che ha visto nel corso del 2016 circa 5 milioni di dispositivi venduti a livello globale, con un tasso di vendita positivo del 10% rispetto all'anno precedente che le previsioni confermano anche per il 2017. Un risultato decisamente incoraggiante pensando alla contrazione nelle vendite del settore PC in generale.

notebook_1.jpg (111639 bytes)

Una delle aziende che ha maggiormente scommesso nel settore del PC gaming è la taiwanese MSI, capace di portare avanti nel corso degli ultimi anni una operazione di riposizionamento sul mercato quale produttore specializzato in tutto quello che è legato al mondo del gaming su PC. Tutti i prodotti dell'azienda taiwanese, in un modo o nell'altro, sono quindi stati specificamente sviluppati per tenere conto delle esigenze dei videogiocatori. Non sorprende quindi constatare come MSI offra una gamma di notebook gaming che è tra le più complete e variegate tra quelle presenti nel mercato, aggiornata recentemente con il debutto dei nuovi processori Intel Core basati su architettura Kaby Lake avvenuto in concomitanza con il CES di Las Vegas all'inizio del mese di gennaio.

[HWUVIDEO="2262"]MSI GS43VR 7RE Phantom Pro: piccolo ma potente[/HWUVIDEO]

Il modello GS43VR 7RE Phantom Pro è una delle nuove proposte, caratterizzata da una dotazione hardware che punta sulla velocità complessiva abbinando questo ad uno chassis di dimensioni compatte: lo schermo da 14 pollici di diagonale, unito ad uno spessore contenuto, permette al videogiocatore appassionato di avere a disposizione un notebook potente ma allo stesso tempo facilmente trasportabile in ogni ambiente.

Modello

MSI GS43VR 7RE Phantom Pro
CPU Intel Core i7-7700HQ
GPU NVIDIA GeForce GTX 1060
chipset Intel HM175
memoria 16GB DDR4-2400 (2x8GB)
schermo 14 pollici IPS, 1.920x1.080 pixel
storage SSD 128GB (M.2)
storage HDD 1TB 7.200rpm
LAN Ethernet Gigabit, Killer LAN E2500
WI-Fi Killer AC-1535 Wi-Fi
lettore ottico no
Bluetooth V.4.1
webcam 30fps FHD
lettore memoria SD (XC/HC)
HDMI 1, standard 2.0
Display Port si, mini-Display Port
VGA no
USB 2 standard 3.0
1 Type-C
Thunderbolt si
dimensioni 345x245x21,8-22,8 mm
peso 1,8Kg
batteria 4 celle, 61Wh

La scheda tecnica conferma come questo sia un notebook compatto ma potente: il processore Intel Core i7-7700HQ unisce architettura quad core alle novità introdotte da Intel con le proposte della famiglia Kaby Lake, mentre la scheda video NVIDIA GeForce GTX 1060 abbinata allo schermo con risoluzione Full HD è in grado di assicurare prestazioni velocistiche sempre più che adeguate anche con i titoli più recenti e selezionando impostazioni qualitative spinte.

notebook_9.jpg (36319 bytes)

notebook_10.jpg (41430 bytes)

notebook_11.jpg (23061 bytes)

Il notebook ha uno spessore variabile da 21,8 a 22,8 millimetri, un dato di poco superiore a quello dei sistemi ultrasottili presenti in commercio e molto più contenuto di quello di altri notebook gaming presenti sul mercato. Il peso di 1,8kg e queste dimensioni confermano come GS43VR 7RE Phantom Pro sia un notebook adatto a venir portato sempre con se, abbinando in questo l'anima del videogiocatore a quella di chi deve avere a disposizione un notebook potente per produttività personale.

Non mancano numerose opzioni per il collegamento con periferiche esterne: troviamo infatti due porte USB 3.0, una USB 3.1 Type-C compatibile anche con periferiche Thunderbolt 3, lettore di schede memoria SD, jack per cuffie e microfono, scheda di rete Gigabit e uscite video HDMI e Mini-Display Port.

notebook_6.jpg (85136 bytes)

La parte inferiore del notebook è in materiale plastico, con una parte che presenta aperture così da facilitare la dissipazione termica; la parte superiore è invece in alluminio nero, come del resto anche la cover dello schermo. La costruzione complessiva è improntata alla robustezza, così come del resto deve essere in un notebook di questo tipo pensato per essere utilizzato per lunghe ore in sessioni di gioco oltre che venir facilmente trasportato.

notebook_4.jpg (73134 bytes)

La tastiera ha tasti ad isola con una retroilluminazione di colore rosso che può essere regolata; per i notebook con display da 14 pollici MSI fornisce una retroilluminazione LED non di tipo RGB, optando in questo modo per un design più sobrio che a nostro avviso si accompagna meglio con le caratteristiche di questo prodotto. La risposta dei tasti alla digitazione è valida nel complesso e assicura una buona produttività; la diagonale di 14 pollici non ha permesso di implementare anche il tastierino numerico laterale, a differenza dei notebook gaming di più elevate dimensioni.

notebook_7.jpg (59245 bytes)

Il touchpad ha dimensioni importanti, in considerazione dell'ingombro complessivo del notebook; il comportamento nell'uso è, al pari della tastiera, valido e senza particolari difetti o note da segnalare. Come sempre accade con notebook gaming questo componente verrà utilizzato in contesti di produttività personale, mentre nelle azioni di gioco si tenderà ad abbinare un mouse specifico così da avere maggiore controllo e precisione.

dragon_1_s.jpg (47218 bytes)

dragon_2_s.jpg (43867 bytes)

dragon_3_s.jpg (35352 bytes)

L'utility MSI Dragon Center governa il monitoraggio del funzionamento delle varie componenti hardware presenti nel sistema. E' possibile selezionare alcune modalità di funzionamento predefinite, così da privilegiare la silenziosità di funzionamento oppure le prestazioni velocistiche. Non manca la possibilità di intervenire ad overcloccare la scheda video, agendo sulle frequenze di clock della GPU come della memoria video, mentre per la CPU qualora si voglia intervenire in overclock è necessario utilizzare una delle CPU Intel Core appartenenti alla famiglia K e per questo dotate di moltiplicatore sbloccato verso l'alto.

notebook_5.jpg (81243 bytes)

L'alimentatore fornito in dotazione ha dimensioni importati rispetto a quelle di un notebook ultraportatile, ma è ben più piccolo e leggero rispetto a quelli forniti con i notebook gaming più potenti e ingombranti. Questo componente può trovare facilmente posto nella borsa o nello zaino assieme al notebook, con un aggravio di peso che è complessivamente contenuto e non pregiudica la trasportabilità complessiva.

 
^