Robin Williams, iPhone 6 e i Mondiali di Calcio fra i più ricercati su Google nel 2014

Robin Williams, iPhone 6 e i Mondiali di Calcio fra i più ricercati su Google nel 2014

Google ha evidenziato all'interno di una singola pagina le ricerche più diffuse nel corso del 2014 nel mondo, e nei vari singoli stati: ecco cosa interessa agli italiani che popolano il web

di pubblicata il , alle 16:01 nel canale Web
iPhoneGoogleApple
 

È tempo di fare un resoconto conclusivo del 2014 per le aziende, e non sfuggono a questa regola i grandi colossi del settore tecnologico. Sono già stati pubblicati i video con i trending topic e i contenuti virali che hanno contrassegnato gli scorsi dodici mesi, e Google completa la rassegna con una nuova pagina in cui racchiude le informazioni sulle ricerche top del 2014.

Gli italiani non si sono mostrati molto interessati alla tecnologia nel 2014, con iPhone 6 che rappresenta l'unica voce nella categoria Parole emergenti dell'anno, occupandone la seconda posizione. In testa troviamo i Mondiali di Calcio, mentre nell'ultimo gradino del podio Robin Williams, il celebre attore hollywoodiano deceduto la scorsa estate.

Hanno suscitato l'interesse degli italiani anche i vari avvenimenti di cronaca che hanno contraddistinto l'anno, come la diffusione del virus dell'Ebola, l'incidente occorso a Michael Schumacher, e il celebgate che hanno subìto varie personalità del mondo dello spettacolo, prima fra tutte Jennifer Lawrence, in quinta posizione nella classifica dei personaggi emergenti del 2014.

Fanno sorridere alcune voci delle classifiche: parecchi italiani si chiedono sul motivo per cui "vengono le blatte", o perché "si soffre", mentre nella categoria "how to", ovvero relativa alle guide, spicca la passione per la cucina nel Bel Paese. L'italiano cerca lumi sulla rete per cucinare ciambelle, tortellini e approntare barbecue. Sono in molti che cercano "come fare il malocchio", mentre parecchi si rivolgono a Google per intraprendere una proficua carriera politica.

Nella categoria "Cosa significa emergenti" sono invece molte le voci relative al mondo tecnologico: gli italiani si chiedono cosa siano i selfie, cosa sia l'NFC, cosa significhi la parola virale, parecchio in voga sui social negli ultimi anni, e cosa sia l'UMTS. Nel 2014 sono stati in molti a cercare il significato dell'acronimo SMS, tecnologia ormai decisamente ridotta come volume con l'arrivo dei vari servizi di messaggistica istantanea online.

Sono invece più complete le classifiche globali, in cui è presente la categoria Consumer Electronics le cui prime dieci posizioni sono occupate in larga parte da dispositivi mobile: in prima posizione troviamo sempre iPhone 6, seguito da Galaxy S5 e Nexus 6. In mezzo ai top di gamma è molto interessante notare la presenza del "piccolo" Moto G che, dal basso delle sue caratteristiche tecniche, riesce a fronteggiare a testa alta i giganti del settore. In quinta posizione Galaxy Note 4, mentre solamente ottavo Apple Watch, l'unico wearable in classifica.

È possibile consultare tutte le classifiche delle ricerche Google nel mondo del 2014 a questo indirizzo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Max_R17 Dicembre 2014, 17:25 #1
Com'è che in tutta la notizia non ho letto la parola porno oppure una ad essa associata?
s0nnyd3marco17 Dicembre 2014, 17:34 #2
Originariamente inviato da: Max_R
Com'è che in tutta la notizia non ho letto la parola porno oppure una ad essa associata?


Mi stavo chiedendo esattamente la stessa cosa
qboy17 Dicembre 2014, 18:33 #3
per quello ce una notizia a parte

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^