offerte prime day amazon

Valore del rublo troppo basso: Apple chiude il suo store online

Valore del rublo troppo basso: Apple chiude il suo store online

Vendere in Russia non è al momento conveniente per Apple, a tal punto da costringere la società a chiudere lo store online locale

di pubblicata il , alle 15:31 nel canale Apple
Apple
 

Apple ha deciso di sospendere le vendite online dei propri prodotti sul mercato russo per via delle estreme fluttuazioni del rublo. Nel corso degli ultimi dodici mesi il valore del rublo è calato più del 50% contro il dollaro, destabilizzando l'economia della Russia.

La decisione di sospendere le vendite è stata presa dopo che per qualche giorno la Mela ha praticato un rialzo sui propri listini, per cercare di restare di pari passo con il calo del valore della moneta. Un tentativo insufficiente: il prezzo di un iPhone 6 16GB è passato in pochi giorni da un controvalore di 847 dollari a 585 dollari.

La mossa di Apple (una compagnia estera che decide di non accettare una moneta che ha visto il suo valore diminure rapidamente con il passare delle settimane), potrebbe essere significativa di una situazione destinata a volgere al peggio laddove i cittadini russi hanno già difficoltà ad acquistare beni di importazione.

Ci sono tre cause che hanno contribuito al collasso dell'economia russa, con la conseguenza di trascinare verso il basso il valore del rublo. Il calo del prezzo del petrolio è stato il primo macigno, dal momento che il settore energetico è il primo grande veicolo di capitali esteri nel Paese. Le sanzioni applicate dall'Occidente in risposta all'invasione della Crimea e alla contesa sulla parte orientale dell'Ucraina hanno anch'esse avuto ricadute significative. Infine molti cittadini russi, specialmente quelli con consistenti possibilità di spesa, hanno perso fiducia nel futuro del paese: alcune stime indicano che nell'intero 2014 siano stati portati verso l'estero circa 100 miliardi di dollari di capitali.

Nelle ultime settimane il presidente russo Vladimir Putin ha adottato misure drastiche per cercare di dare una sterzata al corso dell'economia, immettendo nelle banche moneta tratta da fondi sovrani allo scopo di aiutarle ad evitare il default sui prestiti che, con il collasso del rublo, sarebbero divenuti eccessivamente onerosi da ripagare. La scorsa notte la Russia ha inoltre deciso una drastica crescita del tasso di interesse, in un ultimo tentativo che sembra aver fatto poco per risollevare la moneta.

La decisione di Apple, un brand internazionale di altissimo profilo, spargerà ulteriore benzina sul fuoco. Senza contare che altre importanti realtà multinazionali del settore automobilistico - Jaguar, Bentley e Volkswagen - hanno anch'esse da poco deciso di congelare le consegne di automobili verso il Paese.

Il mercato Russo è stato una delle prospettive più interessanti per la Mela, configurandosi come un mercato emergente con una fascia di cittadini particolarmente abbienti. Ora come ora, però, il rublo è diventato troppo volatile da potervi riporre fiducia.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

83 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Eress17 Dicembre 2014, 15:36 #1
Allora dovrebbe chiudere presto anche in Italia.
koni17 Dicembre 2014, 15:36 #2
dopo google Microsoft e facebook anche apple si appresta a lasciare la russia
cosi lasciano lo spazio per l'invazione cinese fra 4-5 anni la russia sarà come l'africa adesso
les217 Dicembre 2014, 15:51 #3

ma va dai...

la russia è, purtroppo, una potenza.
E guarda caso in un periodo in cui torna ad essere forte e applica politiche ultra nazionaliste (e informaticamente parlando le sappiamo bene ormai) abbassa drasticamente il valore della sua moneta, eliminando dal proprio territorio i colossi americani rimasti.
Raghnar-The coWolf-17 Dicembre 2014, 15:54 #4
Originariamente inviato da: Eress
Allora dovrebbe chiudere presto anche in Italia.


Eh O_O ?!

Originariamente inviato da: les2
la russia è, purtroppo, una potenza.
E guarda caso in un periodo in cui torna ad essere forte e applica politiche ultra nazionaliste (e informaticamente parlando le sappiamo bene ormai) abbassa drasticamente il valore della sua moneta, eliminando dal proprio territorio i colossi americani rimasti.


EH^2?! O_o?!


Di
cosa
state
parlando
?! o_O

Comunque misura tardiva, oggi la situazione sembra stia rientrando, era ieri la strage...
Marci17 Dicembre 2014, 15:55 #5
Originariamente inviato da: Eress
Allora dovrebbe chiudere presto anche in Italia.

Se si svalutasse così l'Euro penso che l'Apple sarebbe l'ultimo dei problemi per gran parte del mondo civilizzato.
ripe17 Dicembre 2014, 16:02 #6
Piccoli economisti crescono...
RaZoR9317 Dicembre 2014, 16:05 #7
Originariamente inviato da: les2
la russia è, purtroppo, una potenza.
E guarda caso in un periodo in cui torna ad essere forte e applica politiche ultra nazionaliste (e informaticamente parlando le sappiamo bene ormai) abbassa drasticamente il valore della sua moneta, eliminando dal proprio territorio i colossi americani rimasti.

La Russia non è una potenza finanziaria, industriale, culturale; solo militare grazie al suo passato. La svalutazione del Rublo non è voluta dal governo russo o dalla banca centrale, che stanno cercando in tutti i modi di invertire tendenza anche penalizzando l'economia reale con tassi al 17%.
ziozetti17 Dicembre 2014, 16:16 #8
Super trollosa l'immagine di Putin nel cappello!
gd350turbo17 Dicembre 2014, 16:17 #9
Azzz....

C'è un sito russo che ha cose che mi interessano parecchio ma che se lefanno pagare care, solo che io non seguo il mondo della finanza, quindi non sapevo che il rublo avesse calato così tanto il suo valore, altrimenti, ieri facevo shopping alla grande !

Comunque, se apple se ne va dalla russia huawei e xiaomi, si fregano le mani e il mercato !
fgpx7817 Dicembre 2014, 16:20 #10
Originariamente inviato da: Raghnar-The coWolf-
Eh O_O ?!



EH^2?! O_o?!


Di
cosa
state
parlando
?! o_O

Comunque misura tardiva, oggi la situazione sembra stia rientrando, era ieri la strage...


Parafrasando...

"Sono tutti economisti col culo degli altri".

Forse han letto Economy for dummies, boh. Ma è evidente che non han ben chiaro come funzioni la moneta (né la nostra, né una eventuale nazionale)

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^