Pornhub compie 10 anni. Come si sono trasformate le ricerche dei video ''hot''?

Pornhub compie 10 anni. Come si sono trasformate le ricerche dei video ''hot''?

Il più famoso portale di video per adulti raggiunge i dieci anni da quando è stato posto online per la prima volta. Tanti gli accessi e tante le ricerche sul portale da parte di tutti gli utenti del mondo. Ecco come sono cambiati i gusti degli utenti dal 2007.

di pubblicata il , alle 15:41 nel canale Web
 

Sono passati 10 anni da quando Pornhub ha posto in essere quello che realmente è oggi: il portale di video per adulti più famoso al mondo. In questi 10 anni l'intera piattaforma si è evoluta, si è trasformata, ha cercato di plasmarsi per accontentare gli utenti che nel frattempo crescevano a dismisura realizzando sempre più ricerche sul portale. Proprio per capire come Pornhub si sia evoluta dal 2007 ad oggi, gli autori del portale hanno deciso di pubblicare un' interessante infografica pronta ad evidenziare realmente quali siano stati i cambiamenti della piattaforma ma anche delle ricerche degli utenti.

Pornhub dal suo lancio, avvenuto il 25 marzo 2007, ha caricato milioni e milioni di filmati "hot" per un totale di quasi 700.000 GB di spazio sui propri server che equivalgono addirittura ad oltre 173 anni di visione continuativa. Numeri da capogiro che permettono di capire quale sia il valore di questo portale e soprattutto quale sia anche la richiesta di tali contenuti da parte degli utenti. L'evoluzione tecnologica in questi 10 anni ha permesso anche di cambiare il modo di fruire tali contenuti visto che ad un anno dalla nascita del portale solo l'1% vedeva i filmati dal proprio smartphone. Oggi questa percentuale ha superato il 75% con oltre 75 milioni di visitatori che ogni giorno passano almeno qualche minuto su Pornhub.

Interessante anche osservare dalle statistiche fornite dal portale come gli utenti abbiano cambiato anche il loro tempo di consumo medio durante l'accesso a Pornhub. Dieci anni fa gli internauti che entravano sul sito rimaneva mediamente per 13 minuti mentre oggi il tempo medio è sceso a soli 9 minuti e 46 secondi. Il dato però va considerato come sviluppo della tecnologia dell'intero portale che negli anni ha effettivamente migliorato la fruizione dei contenuti ottimizzandone l'interfaccia e proponendo caricamenti dei video in maniera più rapida rispetto a dieci anni fa.

Infine altre statistiche evidenziano come gli utenti iscritti sul portale di Pornhub risultino al momento oltre 22 milioni con addirittura 6,9 milioni di commenti ai video e 500.000 recensioni. Sulle evoluzioni riguardanti i gusti degli utenti, l'analisi del portale, permette di capire come negli ultimi anni la categoria maggiormente visitata sia quella a tematica lesbica che batte quella delle "Milf" che fino al 2014 ha totalizzato le maggiori preferenze.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

17 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Simonex8430 Maggio 2017, 15:45 #1
Dieci anni fa gli internauti che entravano sul sito rimaneva mediamente per 13 minuti mentre oggi il tempo medio è sceso a soli 9 minuti e 46 secondi


Stanno aumentando gli affetti da eiaculazione precoce?
dwfgerw30 Maggio 2017, 15:48 #2
ma veramente una news del genere ? Potevate risparmiarvelo onestamente..se proprio volete mettere della statistiche relative al web, ci sono i report di Cisco..
djmatrix61930 Maggio 2017, 15:51 #3
Bruno Grasso?

..ah no!
Techs30 Maggio 2017, 15:54 #4
Leggendo "173 anni di visione continuativa" mi è venuto in mente il capolavoro di Woody Allen, "Everything You Always Wanted to Know About Sex* (*But Were Afraid to Ask)", che consiglio a tutti di vedere (perché è un film fantastico, ma anche per capire perché mi è venuto in mente questo film, leggendo quella frase :asd.
Noir7930 Maggio 2017, 16:18 #5
Dovete davvero dare risalto ad un sito del genere sul vostro sito?
djmatrix61930 Maggio 2017, 16:20 #6
Originariamente inviato da: Noir79
Dovete davvero dare risalto ad un sito del genere sul vostro sito?


Veramente stanno cercando di dare risalto ad Hardware Upgrade.. che ormai vive di questo (e a collaborazioni con amazon)!
megamitch30 Maggio 2017, 16:27 #7
Tenendo conto del traffico generato dai portali porno, questi report sono molto interessanti per quanto riguarda il consumo di infrastruttura.

PornHub deve avere un reparto IT di prim'ordine, per gestire e monitorare tutta questa infrastruttura, e spesso pubblica analisi.
fano30 Maggio 2017, 16:40 #8
Beh inutile fare moralismi Internet non è stato creato per rendere disponibile il porno gratuitamente a tutti?
O ho capito male io ?
Simonex8430 Maggio 2017, 16:42 #9
Originariamente inviato da: fano
Beh inutile fare moralismi Internet non è stato creato per rendere disponibile il porno gratuitamente a tutti?
O ho capito male io ?


vero, al CERN sono sempre stati dei gran onanisti
predator8730 Maggio 2017, 16:59 #10
bah...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^