Nuovo caso di violazione di brevetti: accusati Facebook e Google

Nuovo caso di violazione di brevetti: accusati Facebook e Google

I due colossi statunitensi sono stati recentemente accusati di aver violato un brevetto relativo al software che consente agli utenti di accedere ai social network dal proprio cellulare

di Fabio Gozzo pubblicata il , alle 12:33 nel canale Web
Google
 

Nuova causa per violazione dei brevetti, questa volta a carico dei due colossi statunitensi Facebook e Google. Ad accusare le due compagnie ci ha pensato Wireless Ink Corp., una società con sede a New York proprietaria del sito web winksite.com.

Stando a quanto riportato da BusinessWeek, Facebook e Google avrebbero violato uno dei brevetti detenuti da Wireless Ink Corp. relativi al software che consente agli utenti di accedere ai social network attraverso il proprio telefono cellulare o dispositivo mobile.

Il brevetto oggetto della diatriba legale è il numero 7,599,983: è intitolato "Method, Apparatus and System or Management of Information Content for Enhanced Accessibility over Wireless Communications Networks" ed è stato regolarmente depositato negli Stati Uniti in data 6 ottobre 2009.

Secondo l'accusa, Facebook starebbe utilizzando la tecnologia descritta dal brevetto nell'omonimo servizio Facebook Mobile, mentre Google se ne sarebbe servita in Buzz, il nuovo servizio di social networking lanciato nel mese di febbraio.

Sia Facebook che Google hanno fatto sapere tramite i propri portavoce di stare studiando la causa e di non avere, almeno per il momento, altre dichiarazioni da rilasciare in merito alla questione. Restiamo in attesa di vedere come si evolverà la situazione nel corso dei prossimi mesi.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

23 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
demon7716 Marzo 2010, 12:37 #1
Praticamente con sto sistema dei brevetti informatici devi creare una tecnologia diversa ogni volta che vuoi fare una cosa..

Un po' come se Fiat brevettasse la ruota e tutte le altre case automobilistiche dovessero trovare un modo alternativo per far muovere le loro auto.. LOL!!!
stuz8716 Marzo 2010, 12:40 #2
ma no, in quel caso la ruota dovrebbe avere scritto "copyright by fiat" e le altre case automobilistiche dovrebbero pagargli una royalty...hihi
Mp4e16 Marzo 2010, 12:43 #3
Voi ridete ma andate a cercare la storia di chi ha brevettato la ruota, li si che c'è da ridere.... Lolissimo
fpg_8716 Marzo 2010, 12:58 #4
Cioè hanno brevettato il metodo di accesso agevolato tramite apparati wireless?
Mi viene in mente anke Opera Mini e Opera Mobile... con la funzionalità Opera Turbo...
Non si può andare avanti così... quasi quasi brevetto un metodo innovativo x respirare l'aria, o accendere un fuoco...
mau.c16 Marzo 2010, 13:09 #5
ma winksite ha una pagina web... questo non viola nessun brevetto?
jokerpunkz16 Marzo 2010, 13:10 #6
ma bastaaaaaa! sembrano i bambinetti: MAESTRAAAA! Pierino ha copiato il mio disegno!

basterebbe inasprire i sistemi per ottenere i brevetti: portare un modello 1-1 funzionante di una tecnologia con schemi dettagliati sul funzionamento, altro che "idee" scribacchiate su un cleenex.....poi sarebbero ca**i amari per questi patent-troll, e pure per le rivalse tra grosse aziende, che ora come ora avvantaggiano solo gli avvocati....(e danneggiano noi)
Pikazul16 Marzo 2010, 13:12 #7
Altro che ruota, fiat "potrebbe" brevettare semplicemente questo "Sistema metodo o apparato per il trasporto di beni materiali persone o animali attraverso suolo pubblico" ed eliminare qualunque altro mezzo di trasporto
g.dragon16 Marzo 2010, 13:14 #8
ridicoli...stanno tentando di sopprimere i 2 piu grandi colossi mondiali google e facebook..ancora un paio d'anni è google gli farà pagare con gli interessi tutto
WarDuck16 Marzo 2010, 13:16 #9
Chissà magari è la volta buona che chiudono facebook ...
Commanders16 Marzo 2010, 13:20 #10
Il motivo per cui si accusa un altro di aver violato qualchecosa è solo un pretesto (legale) per avere un po di grana. Guarda caso, non è che vadano ad accusare una società qualsiasi. Mirano diritto a chi ha il denaro.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^