Muore alla ricerca di maggiori views su YouTube

Muore alla ricerca di maggiori views su YouTube

È finita in tragedia la registrazione di un video avente l'obiettivo di spingere i numeri del canale YouTube di una coppia del Minnesota

di pubblicata il , alle 08:01 nel canale Web
 

È successo in Minnesota e a riportarlo è CNN. Una coppia stava architettando un video su YouTube con l'obiettivo di raggiungere la viralità e la fama. Il risultato è stato però estremamente diverso, con l'opera di Monalisa Perez, diciannovenne, e Pedro Ruiz, ventiduenne, finita in tragedia. Durante le riprese del video virale il ragazzo ha perso la vita con un singolo colpo di pistola al torace sparato dalla compagna con una pistola Desert Eagle calibro .50.

Il piano della coppia, secondo le fonti, era di realizzare un video in cui la donna sparava un colpo di pistola verso il torace del compagno protetto solo da un libro. L'idea era venuta al ragazzo: "Io e Pedro stiamo per registrare uno dei video più pericolosi di sempre", scriveva Monalisa su Twitter lunedì sera. "L'idea è stata sua, non mia". Un'idea nata del resto da una prova precedente in cui un libro (diverso da quello usato nel video) era riuscito nell'impresa di fermare un proiettile.

L'obiettivo di questa assurda vicenda era quello di creare la viralità, ormai merce ambitissima sul web costata carissima al giovane ventiduenne. I due "si amavano", scrive CNN, con la coppia che aveva già un figlio e ne aspettava un altro nel giro di pochi mesi. Il colpo è stato sparato a distanza di una trentina di centimetri, con una pistola, la Desert Eagle, che si è fatta conoscere dagli appassionati per la sua brutale potenza di fuoco soprattutto a bruciapelo.

Monalisa dovrà affrontare una pena di 10 anni di carcere con una multa di 20.00 dollari se viene condannata di omicidio. Al momento in cui scriviamo è stata rilasciata su cauzione, le è vietato il possesso di armi da fuoco e deve indossare un tracker GPS costantemente per informare il suo legale della sua posizione. Affronterà la questione in tribunale il prossimo 5 luglio.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

96 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
s0nnyd3marco01 Luglio 2017, 08:10 #1
Darwing awards. L'evoluzione ha fatto il suo corso.
GTKM01 Luglio 2017, 08:10 #2
Selezione naturale. Mi dispiace solo per i figli.
Luca198001 Luglio 2017, 08:17 #3
"OK, I am ready, shoot now"
BANG!

Misunderstanding causati dall'ambiguità dell'inglese
Ork01 Luglio 2017, 08:37 #4
beh, visibilità ne ha avuta.
s-y01 Luglio 2017, 08:38 #5
la cosa paradossale è che se il video venisse postato adesso sarebbe molto più virale...
per certi versi queste vicende sono solo la punta dell'iceberg
jepessen01 Luglio 2017, 08:54 #6
Originariamente inviato da: Luca1980
"OK, I am ready, shoot now"
BANG!

Misunderstanding causati dall'ambiguità dell'inglese


Che e' esattamente quello che e' successo ad Andy Warhol col suo quadro di Marilyn... https://en.wikipedia.org/wiki/Shot_Marilyns

Comunque veramente non c'e' limite alla stupidita' umana.. La gente per avere un po' di attenzione e' veramente disposta a tutto.. Penso anche all'evento recente di quel co@@@one che ha tenuto suo figlio fuori dalla finestra per avere i like..

Avessi studiato psicologia o affini ci avrei studiato tutta la vita su questi comportamenti, che secondo me sono sempre esistiti ma che internet ha reso molto piu' diffusi (un po' come tutti che criticano tutti su facebook e si sentono espertoni leggendo bufale, con una combinazione di effetto di Dunning Kruger e bias di conferma). Vedo amici miei che su internet diventano molto piu' deficienti di come avrei mai potuto immaginare...
GTKM01 Luglio 2017, 08:58 #7
Originariamente inviato da: jepessen
Che e' esattamente quello che e' successo ad Andy Warhol col suo quadro di Marilyn... https://en.wikipedia.org/wiki/Shot_Marilyns

Comunque veramente non c'e' limite alla stupidita' umana.. La gente per avere un po' di attenzione e' veramente disposta a tutto.. Penso anche all'evento recente di quel co@@@one che ha tenuto suo figlio fuori dalla finestra per avere i like..

Avessi studiato psicologia o affini ci avrei studiato tutta la vita su questi comportamenti, che secondo me sono sempre esistiti ma che internet ha reso molto piu' diffusi (un po' come tutti che criticano tutti su facebook e si sentono espertoni leggendo bufale, con una combinazione di effetto di Dunning Kruger e bias di conferma). Vedo amici miei che su internet diventano molto piu' deficienti di come avrei mai potuto immaginare...


Certi comportamenti non sono sempre esistiti, o forse in casi rarissimi.

Una volta, per loro sfortuna, le persone si spaccavano la schiena e non avevano troppo tempo per ca**eggiare alla ricerca di "like".

Comunque, notizie del genere non sono brutte. Siamo già in troppi, se i deficienti si ammazzano da soli aiutano a contenere il problema.
medicina01 Luglio 2017, 08:59 #8
C'è un video su Youtube di sette anni fa in cui una pallottola di una Desert Eagle attraversa fino a tre elenchi telefonici. Certe notizie sono cosi incredibili, eppure è veramente successo...
jepessen01 Luglio 2017, 09:04 #9
Originariamente inviato da: medicina
C'è un video su Youtube di sette anni fa in cui una pallottola di una Desert Eagle attraversa fino a tre elenchi telefonici. Certe notizie sono cosi incredibili, eppure è veramente successo...


C'e' anche da chiedersi come abbiano fatto questi due ad avere una Desert Eagle in mano...
s0nnyd3marco01 Luglio 2017, 09:06 #10
Originariamente inviato da: s0nnyd3marco
Darwing awards. L'evoluzione ha fatto il suo corso.


Ritiro il Darwing awards, lei e' incinta (credo sia del tizio, in caso contrario lui torna in pista).

OK, basta con il cinismo...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^