Mozilla presenta Web App Project

Mozilla presenta Web App Project

Web App Project è una nuova iniziativa di Mozilla per la creazione e diffusione di web application

di pubblicata il , alle 16:55 nel canale Web
Mozilla
 

Web App Project è un nuovo progetto avviato da Mozilla per la creazione e diffusione di web application in grado di funzionare con Firefox, Chrome o su altri browser in grado di supportare HTML5, CSS e Javascript, quindi senza vincoli di interoperabilità. Per il momento è disponibile un set di API e alcuni strumenti di sviluppo, inoltre a questo indirizzo è disponibile una gallery per fa comprendere meglio in cosa consiste il nuovo progetto firmato Mozilla.

Ancora una volta è il browser web ad essere messo al centro: già lo sta facendo Google con Chrome OS ma anche altri sembrano seguire la stessa strada, e anche le più recenti interfacce grafiche che lasciano più spazio possibile al contenuto sembrano seguire questa tendenza.

Con web application Mozilla intende risorse raggiungibili attraverso il web e con l'utilizzo di un apposito file di configurazione ne permette l'installazione. Si è parlato di web e di accesso online ma le applicazioni potrebbero anche essere utilizzate senza accesso al web con memorizzazione di dati in locale, magari per brevi periodi. Successivamente l'applicazione potrebbe occuparsi della sincronizzazione.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
JackZR07 Marzo 2011, 16:58 #1
E' internet dipendente, se le app non si possono scaricare sui dispositivi è abbastanza inutile.
Dcromato07 Marzo 2011, 19:27 #2
Beh ma dai, al giorno d'oggi chi non ha una connessione?
BrightSoul07 Marzo 2011, 20:31 #3
@JackZR
Non è detto che queste app debbano essere internet-dipendenti. Presumo che si possano installare localmente e, in seguito, mandarle in esecuzione anche senza connettività. Grazie a funzionalità di html5 come il database storage, possono leggere e scrivere dati localmente, per poi inviarli ad un server remoto solo quando la connessione torna.

Questo è già possibile se per esempio sviluppi un'applicazione web (quindi html5+css3+javascript) e poi la impacchetti e ne fai deploy sugli appstore mediante PhoneGap.
JackZR07 Marzo 2011, 21:04 #4
@ Dcromato: A casa la connessione ce l'abbiamo un po' tutti, chi più chi meno, il discorso è che pensano di usare questo Web App Project sui dispositivi mobili, lì connessione ce l'hanno solo alcuni e per quanto riguarda il wireless in Italia è davvero poco diffuso.
@ BrightSoul: infatti ho detto "SE le app non si possono scaricare sui dispositivi è abbastanza inutile".

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^