Google Drive disponibile con 5GB free

Google Drive disponibile con 5GB free

Come preannunciato da alcune settimane Google ha tolto i veli a Google Drive per lo storage e la sincronizzazione dei contenuti in cloud

di pubblicata il , alle 09:01 nel canale Web
Google
 

Come ampiamente previsto nei giorni scorsi Google ha da poco reso disponibile Google Drive, il nuovo servizio dedicato allo storage, alla collaborazione e sincronizzazione in cloud. Per accedere al servizio è sufficiente disporre di un Google Account, e se in precedenza si sono creati o gestiti file attraverso Google Docs si potrà notare che tutti tali elementi sono ora accessibili da Google Drive.

Oltre all'accesso web è anche disponibile una comoda app per il momento disponibile solo per Windows, Mac e Android (le app per iOS saranno presto disponibili.) Ogni utente ha anche la possibilità sincronizzare i contenuti gestiti in cloud rispetto a quelli conservati in locale, anche se su questo fronte c'è una forte limitazione derivante dalla possibilità di gestire una singola cartella. Questo video mostra le principali caratteristiche del progetto Google Drive.

Google offre gratuitamente fino 5GB di spazio di storage con la possibilità di accedere a ulteriori risorse di storage pagando un canone mensile. L'immagine seguente mostra i dettagli dell'offerta.

Nome immagine

Google Drive entra in un mercato nel quale le alternative di storage in cloud sono parecchie: Dropbox, Box, Sugarsync e Skydrive sono solo i nomi più famosi. In merito al prodotto Microsoft va rilevato che fino a qualche tempo fa offriva sul proprio SkyDrive fino a 25GB di spazio, mentre in questi giorni ha preannunciato una riduzione a soli 7GB per i nuovi account. Nel caso invece di Mesh, strumento che permette la sincronizzazione tra cloud e vari PC, anche SkyDrive offre un massimo di 5GB gratuiti.

Google Drive offre una buona integrazione con Gmail per l'invio degli allegati e l'ottimizzazione dello spazio occupato, questa ottimizzazione viene garantita dagli strumenti per la gestione di immagini e video anche sfruttando Google+. Sarà interessante ora valutare come gli sviluppatori saranno capaci di integrare le opzioni di Google Drive in soluzioni di terze parti.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

58 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
LdM9525 Aprile 2012, 09:55 #1
Qui si possono riabilitare i 25 GB su SkyDrive, chi usava più di 4 GB non ha subito la riduzione..
https://skydrive.live.com/ManageStorage
Hal200125 Aprile 2012, 10:07 #2
La limitazione di una sola directory la trovo quantomeno assurda, rendendo il prodotto inutilizzabile. Rimango per il momento su dropbox.
AlexSwitch25 Aprile 2012, 10:21 #3
Meglio Dropbox... nessuna limitazione nella gestione e condivisione di cartelle e singoli files, subito disponibile ( G Drive non attivo al momento per tutti gli account Gmail e G+ ), integrazione leggera ma efficiente con l'OS.

SkyDrive di MS ha il difetto ulteriore, almeno per me, che il client per OS X è solo per la versione 10.7 Lion e successive...
Stessa cosa per iCloud....
postillo25 Aprile 2012, 10:25 #4
@hal2001: ma perchè una sola cartella? io ne ho create diverse finora e in ognuna posso creare o inserire file
Asterion25 Aprile 2012, 10:38 #5
Originariamente inviato da: Hal2001
La limitazione di una sola directory la trovo quantomeno assurda, rendendo il prodotto inutilizzabile. Rimango per il momento su dropbox.


La limitazione a una sola directory sembra assurda anche a me.
TheDarkMelon25 Aprile 2012, 10:39 #6
@redazione forse vi è sfuggita l'applicazione skydrive per windows e mac, una delle notizie più importanti degli ultimi giorni, ma evidentemente gli occhi sono puntati altrove..

per quanto riguarda Gdrive il servizio è davvero patetico, offre meno spazio di skydrive e costa pure di più aumentarne lo spazio. Nuovo fail di Google dopo i chromebook e G+??
calabar25 Aprile 2012, 10:50 #7
Qualcuno sa per caso se gdrive consente di simulare una cartella sul pc dove posso copiare ciò che voglio e viene messo in cloud senza necessità di tenere tale contenuto anche sul pc?
O se esiste un servizio che offre questa opzione?
StefanoA25 Aprile 2012, 10:51 #8
A me interessa un servizio di questo tipo che però protegga i dati locali cifrandoli.

Mi pare inutile proteggere i trasferimenti cifrandoli e poi lasciare il materiale in chiaro sui vari hdd...

Sapete se esiste questa possibilità?

Immagino che anche usando un disco truecrypt bisognerebbe fare sincronizzare lui, quindi un'unità logica e questo non mi pare possibile, nè con dropbox nè con google
Acid Queen25 Aprile 2012, 10:55 #9
Qualcuno usa 4sync? E' sicuro? 15gb gratis mi fanno gola, e ho visto che c'è il client per ogni piattaforma, in più se si è già iscritti a 4shared si può usare lo stesso account...che ne dite? A me da l'idea di essere poco sicuro
ombra66625 Aprile 2012, 11:07 #10
a me su pc pare uguale a dropbox, ho una cartella Google Drive (cosi come una cartella Dropbox) e al loro interno posso creare quante cartelle voglio.
non mi pare ci siano limitazioni (a meno che su skydrive si possano scegliere le cartelle in locale da condividere, questo non lo so...)

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^