Google critica Office 365 di Microsoft, meglio le Apps

Google critica Office 365 di Microsoft, meglio le Apps

Un post pubblicato da Google poche ore prima del lancio di Office 365 critica la soluzione cloud di Microsoft evidenziando le differenze con le Google Apps

di pubblicata il , alle 16:14 nel canale Web
GoogleMicrosoft
 

Office 365 è disponibile da 2 giorni e pochi ore prima del rilascio ufficiale da parte di Microsoft è arrivato un affondo non da poco dalla rivale Google, infatti su uno dei blog ufficiali della casa di Mountain Views è comparso un post dal titolo "365 reasons to consider Google Apps".

Google sostiene che la soluzione cloud di Microsoft abbia una visione focalizzata sull'utente, mentre le proprie Apps siano orientate alla collaborazione del team, all'utilizzo e alla modifica del medesimo documento. Inoltre, sempre secondo Google, le Apps permettono una maggior produttività essendo accessibili da desktop, laptop, tablet, sistemi operativi differenti da Windows e terminali mobile; Office 365 sarebbe invece orientato a PC Windows.

Un ultimo appunto che Google rivolge alla proposta Microsoft riguarda il listino e le modalità con cui viene proposta l'offerta: il listino di Office 365 viene descritto come troppo frammentato e confuso. C'è effettivamente da notare come l'offerta di Microsoft sia decisamente ampia, infatti Office 365 può costare da meno di 2 euro a oltre 22 euro al mese in base ai servizi sottoscritti; Microsoft può però contare su una struttura di vendita non da poco. Inoltre, sarebbe auspicabile uno strumento online simile a quello realizzato per il calcolo dei costi di Azure.

Probabilmente le critiche sollevate da Google non cadranno nel vuoto e potremmo attenderci una risposta di Microsoft anche in breve tempo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

22 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Elgabro30 Giugno 2011, 16:17 #1
OSTEEEEEEEEEEEEEEE
C++Ronaldo30 Giugno 2011, 16:25 #2
a me il cloud puzza come "gli occhialini 3D"

qualcosa di inutile e posticcio che vogliono venderci per forza e soprattutto di cui si poteva fare a meno
hexaae30 Giugno 2011, 16:50 #3
@C++Ronaldo
Concordo sia "inutile" per l'utente casalingo, ma può significare gran risparmio e vantaggi tecnici di (non) installazione e mantaining in ambiti enterprise, centralizzare tutti i PC dell'ufficio in un sistema cloud. Oltre a licenze molto meno care. Insomma per il mercato business se ci pensi bene i vantaggi ci sono per un simile approccio...

Sbaglio o Google è disperatamente all'attacco di MS in qualunque ambito negli ultimi mesi? Non l'ho mai vista così "evil"... Non è buon segno (per lei) e potrebbe anche far venire il sospetto che le cose non stiano andando come si auguravano loro (qualcuno ha mai visto in giro un Chromebook? Riformulo: qualcuno sa cos'è? ), da cui la reazione...
superricky8930 Giugno 2011, 16:56 #4
Ahahahah Elgabro
Non è che ci volesse Nostradamus ad aspettarsi un'affermazione del genere...
litocat30 Giugno 2011, 17:00 #5
Originariamente inviato da: hexaae
Sbaglio o Google è disperatamente all'attacco di MS in qualunque ambito negli ultimi mesi? Non è buon segno (per lei) e potrebbe anche far venire il sospetto che le cose non stiano andando come si auguravano loro (qualcuno ha mai visto in giro un Chromebook?), da cui la reazione...

Dopo aver perso quote di mercato negli Usa (dove Android e' stato superato da iOS) e dopo che Microsoft ha convinto 2 produttori Android a pagarle delle royalties... si tratto piu' di un contrattacco.

Ignoro come siano andate le vendite di Chromebook ma non mi stupirebbe se fossero andate male. Ho sempre pensato che ChromeOS sarebbe stato un flop.
Murakami30 Giugno 2011, 17:01 #6
Mi viene un pò da ridere, proprio oggi che qui in Camera di Commercio siamo semibloccati per il malfunzionamento, perdurante da stamattina, del servizio Fogli di lavoro di Google Apps...
http://www.google.com/appsstatus#di=6&hl=it
Spectrum7glr30 Giugno 2011, 17:27 #7
tutto può dire bigG tranne che la soluzione di Ms sia utente-centrica...la critica rasenta il ridicolo.

La verità è che è un servizio in grado di competere (almeno) ad armi pari sia sul prezzo che sulle funzionalità e probabilmente a Mountain View se ne sono accorti (= sono un po' preoccupati visto che di colpo c'è un altro attore di pari stazza che applica il suo modello di business).
C++Ronaldo30 Giugno 2011, 17:45 #8
Originariamente inviato da: hexaae
@C++Ronaldo
Concordo sia "inutile" per l'utente casalingo, ma può significare gran risparmio e vantaggi tecnici di (non) installazione e mantaining in ambiti enterprise, centralizzare tutti i PC dell'ufficio in un sistema cloud. Oltre a licenze molto meno care. Insomma per il mercato business se ci pensi bene i vantaggi ci sono per un simile approccio...


eh ma i vantaggi sono I LORO
fino ad oggi ti mettetevi i tuoi sistemisti interni e gli davi lo stipendio tu, quanto volevi tu.

Adesso dopo che tutti saremo schiavi del cloud ms o bigG ci ritroveremo a pagargli salatamente rate che saliranno di anno in anno e tornare indietro sarà sempre più difficile perchè il software tradizionale LORO NON TE LO FANNO PIU'...da azienda ti ritroverai a poter scegliere solo in quale pacchetto cloud affidarti...

tra un po' ti affittano quel po' di potenza cpu che pure un pentium 3 avevi in ufficio per determinati ruoli dove bastava e avanzava...invece ora lo paghi mensilmente! (ma quanto costa una cpu da ufficio..20 euro?? e dura 5 anni! altro che manutenzione) quanto prende di stipendio uno che va in giro a cambiare ventoline o alimentatori guasti stanza per stanza o a reinstallare qualcosa se salta? 1500 euro mensili? in una grande azienda sono bruscolini.. costa di sicuro meno che "pagare l'affitto" pure per gli starnuti via cloud. Perchè il cloud è così...paghi a vita, ma non compri mai nulla. Paghi della potenza di calcolo "nebulizzata"...

mi sa che le aziende stanno per prendere grosse inculate col cloud...è un metodo per farsi strozzare man mano e poichè i gran gattoni G e MS si stanno impegnando così tanto...NE SONO CONVINTO.
Itacla30 Giugno 2011, 17:46 #9
Originariamente inviato da: C++Ronaldo
a me il cloud puzza come "gli occhialini 3D"

qualcosa di inutile e posticcio che vogliono venderci per forza e soprattutto di cui si poteva fare a meno


Inutile??
Sai quanti progetti universitari abbiamo fatto su GDocs lavorando su un unico foglio in 3-4-5 persone (alcune volte anche di più contemporaneamente? E anche ora in ufficio abbiamo una marea di fogli condivisi che sono fondamentali per una coordinazione tra più persone..

Mi spiace ma Office (offline) questo non lo fà.

Lo stesso discorso vale per dropbox, Google Apps ecc
C++Ronaldo30 Giugno 2011, 17:53 #10
Originariamente inviato da: Itacla
Inutile??
Sai quanti progetti universitari abbiamo fatto su GDocs lavorando su un unico foglio in 3-4-5 persone (alcune volte anche di più contemporaneamente? E anche ora in ufficio abbiamo una marea di fogli condivisi che sono fondamentali per una coordinazione tra più persone..


si può implementare anche senza portare in cloud il software!
cloud non vuol dire condividere!!

cloud vuol dire decentrare il software! ...e NON SERVE PER LAVORARE MEGLIO, serve solo a diventare schiavi di grandi società come g o ms.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^