Con Meet Now, Skype prova a recuperare terreno su Zoom: videoconferenze anche senza l'applicazione installata

Con Meet Now, Skype prova a recuperare terreno su Zoom: videoconferenze anche senza l'applicazione installata

Skype prova a recuperare terreno su Zoom, con un mossa interessante, permettendo di partecipare a videoconferenze senza la necessità di avere l'applicazione installata sul computer, tramite una web app accessibile da browser

di pubblicata il , alle 11:21 nel canale Web
SkypeMicrosoft
 

Sulla cresta dell'onda in questo periodo di lockdowd da coronavirus c'è certamente Zoom, piattaforma di teleconferenza che in questi anni era riuscita a guadagnare parecchio spazio nelle comunicazioni professionali e aziendali, ma che in questo frangente di lavoro agile obbligato dalle misure di contenimento del virus ha visto esplodere il numero di utilizzi. Fino a poco tempo fa quando si parlava di videochiamate Skype era certamente il nome che veniva per primo in mente a molti, ma oggi sui computer di molti ci sono altre applicazioni demandate all'interazione tra colleghi, come ad esempio Slack.

Uno dei punti di forza di Zoom in questo periodo di crescita esponenziale delle videoconferenze e, soprattutto, di ricerca spasmodica da parte degli interessati di mezzi facile da utilizzare è stata proprio la semplicità. Basta un link e in pochi secondi si può essere partecipi di una video riunione senza dover aver installato in precedente nessun software o avere a disposizione un account. Certo, non sempre la semplicità si accompagna con la massima sicurezza, come abbiamo rilevato ieri, ma spesso la velocità di messa in opera è fondamentale in ambito aziendale.

Skype prova però ora a recuperare terreno, con un mossa interessante, permettendo di partecipare a videoconferenze senza la necessità di avere l'applicazione installata sul computer, tramite una web app accessibile da browser. La mossa è certamente quella necessaria per provare a far tornare le persone sulla piattaforma. Io stesso l'altro giorno ho ricevuto un invito a una videoconferenza programmata su Skype per i prossimi giorni e il primo dubbio che si è palesato nella mia mente è stato "Ma ce l'ho ancora Skype"?

Ecco, ora la funzione Meet Now di Skype dovrebbe evitare che questo dubbio possa fermare le persone dall'utilizzare lo strumento di casa Microsoft.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

14 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
emiliano8405 Aprile 2020, 14:55 #1
in realta' meet now now esiste da parecchio, ma il link lo doveva creare uno che aveva skype, poi tutti gli altri si potevano collegare da browser senza account... ora hanno tolto questo limite e creato questa pagina

https://www.skype.com/en/free-conference-call/
acerbo05 Aprile 2020, 15:42 #2
le video conferenze a lavoro le facciamo con teams che tra l'altro sembra essere anche piu' stabile di skype, non capisco a cosa dovrebbe servire un'ulteriore applicazione
emiliano8405 Aprile 2020, 16:23 #3
Originariamente inviato da: acerbo
le video conferenze a lavoro le facciamo con teams che tra l'altro sembra essere anche piu' stabile di skype, non capisco a cosa dovrebbe servire un'ulteriore applicazione


Teams e' ottimo, ma appunto per chi la usa a lavoro, dove sono gia' tutti su quell'app... poi Teams e' nata moderna e da zero.

Questa e' un alternativa piu' per amici o piccole agenzie/freelancer
crino05 Aprile 2020, 20:52 #4
Originariamente inviato da: emiliano84
Teams e' ottimo, ma appunto per chi la usa a lavoro, dove sono gia' tutti su quell'app... poi Teams e' nata moderna e da zero.

Questa e' un alternativa piu' per amici o piccole agenzie/freelancer


Se l'azienda e' registrata sul portale Office365, e Teams è usato dai membri della azienda, questi possono creare un meeting e invitare anche gente esterna, facendogli pervenire per email l'invito.
Cliccando sull'invito viene aperto il browser su Teams, senza installazione, e nemmeno login a Microsoft Teams o Microsoft 365.

Lo stiamo utilizzando in questo modo da 2 settimane.
Unrealizer05 Aprile 2020, 21:03 #5
Molto più semplicemente Teams è per le aziende, Skype è per i normali consumatori
ramses7706 Aprile 2020, 05:31 #6
Per caso qualcuno conosce un sistema di conferenza gratuito, ma con controllo degli accessi? (Solo l'amministratore decide chi può entrare, chessò, tramite invito e autenticazione).
Blister06 Aprile 2020, 07:09 #7
Originariamente inviato da: ramses77
Per caso qualcuno conosce un sistema di conferenza gratuito, ma con controllo degli accessi? (Solo l'amministratore decide chi può entrare, chessò, tramite invito e autenticazione).
Mi pare zoom e jitsi

Inviato dal mio Redmi 5 Plus utilizzando Tapatalk
emiliano8406 Aprile 2020, 08:45 #8
Originariamente inviato da: crino
Se l'azienda e' registrata sul portale Office365, e Teams è usato dai membri della azienda, questi possono creare un meeting e invitare anche gente esterna, facendogli pervenire per email l'invito.
Cliccando sull'invito viene aperto il browser su Teams, senza installazione, e nemmeno login a Microsoft Teams o Microsoft 365.

Lo stiamo utilizzando in questo modo da 2 settimane.


si certo, io parlavo in generale, se per esempio l'ultizzo e' limitato a poche persone e non si usano funzionalita' avanzate tipo teams, canali, apps, wiki, files.. skype e' piu'che sufficiente

Originariamente inviato da: ramses77
Per caso qualcuno conosce un sistema di conferenza gratuito, ma con controllo degli accessi? (Solo l'amministratore decide chi può entrare, chessò, tramite invito e autenticazione).



Skype e Teams (c'e' anche la versione gratis), puoi creare gruppi o canali dove l'admin invita le persone registrate ... poi ci sono anche slack, discord... zoom mai provato, ma al momento sto' leggendo di troppe falle di sicurezza
s0nnyd3marco06 Aprile 2020, 08:51 #9
Nell'azienda per cui lavoro si utilizza go2meeting e jitsi (quest'ultimo non e' proprio il massimo). Molti dipendenti utilizzando skype in modo "informale", ma e' uno strumento al di fuori del controllo di IT. Ora si e' deciso di passare a MS Teams (IT ha gia' migrato la posta su una soluzione ibrida con il cloud di MS). Qualche cliente utilizza Zoom. Per ora non ho una grande preferenza tra uno o l'altro se devo essere sincero. Vorrei provare Slack.
emiliano8406 Aprile 2020, 08:55 #10
Originariamente inviato da: s0nnyd3marco
Nell'azienda per cui lavoro si utilizza go2meeting e jitsi (quest'ultimo non e' proprio il massimo). Molti dipendenti utilizzando skype in modo "informale", ma e' uno strumento al di fuori del controllo di IT. Ora si e' deciso di passare a MS Teams (IT ha gia' migrato la posta su una soluzione ibrida con il cloud di MS). Qualche cliente utilizza Zoom. Per ora non ho una grande preferenza tra uno o l'altro se devo essere sincero. Vorrei provare Slack.


- "IT ha gia' migrato la posta su una soluzione ibrida con il cloud di MS" sarei curioso di qualche dettaglio in piu', se puoi

- Sklack non mi dispiace, ma al crescere di utenti, progetti e canali diventa un po' un macello (finalmente nell'ultimo aggiornamento, hanno aggiunto la possibilita' di raggruppare i canali almeno).

Al crescere di utenti, progetti e canali, soprattutto se si vuole organizzare la cosa per bene con files, wiki e apps... preferisco Teams

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^