Anche Firefox avrà un blocco nativo della pubblicità: via i pop-up nelle pagine

Anche Firefox avrà un blocco nativo della pubblicità: via i pop-up nelle pagine

Firefox sarà presto dotato di un blocco nativo di alcune pubblicità ritenute eccessive da parte della Mozilla Foundation: i pop-up interni alle pagine non saranno più visualizzati dal browser

di pubblicata il , alle 17:41 nel canale Web
MozillaFirefox
 

Le pubblicità su Internet sono da molto tempo al centro dell'attenzione per via della loro centralità nel garantire che lee attività sul Web siano redditizie da un lato, e per la loro frequente invasività e fastidiosità dall'altro. Mozilla ha annunciato che farà sì che Firefox blocchi alcuni tipi di pubblicità ritenuti invasivi in futuro.

Nello specifico, Mozilla se la prende con quei pop-up che compaiono all'interno delle pagine: ad esempio, i pop-up per far sì che gli utenti si iscrivano a newsletter, consultino ulteriori contenuti o lascino il proprio "mi piace" alla pagina Facebook collegata al sito. Tali pop-up sarebbero infatti spesso contrari alle linee guida stabilite dai Better Ads Standards, in quanto risulterebbero invadenti e non aggiungerebbero nulla di positivo all'esperienza dell'utente.

L'obiettivo di Mozilla non è quindi quello di bloccare tutte le pubblicità, ma solo di eliminare quelle che risultano più fastidiose. La Fondazione sta ancora lavorando all'implementazione di questa funzionalità ed è possibile aiutarla in questo processo compilando un apposito questionario pubblicato a questo indirizzo.

Come sempre, però, sono presenti due facce della medaglia: i proprietari dei siti Web, infatti, utilizzano spesso questi mezzi per aumentare il numero di pagine viste, ottenere preziose iscrizioni alle newsletter e offrire sconti o altre forme di promozione per coinvolgere maggiormente l'utente e fidelizzarlo. Tutti questi aspetti sono parte del normale funzionamento del Web e sono irrinunciabili, quindi trovare l'equilibrio corretto tra normale tentativo di conquistare l'utente e pubblicità invasiva è fondamentale per evitare di danneggiare chi sta "dall'altra parte".

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
TheDarkAngel20 Marzo 2018, 18:08 #1
Che finalmente i siti troveranno vie diverse e più intelligenti per rimanere in piedi?
Noir7920 Marzo 2018, 18:17 #2
Stanno solo copiando Brave...
Okkau20 Marzo 2018, 20:05 #3
Ma esistono ancora le newsletter???
*Pegasus-DVD*20 Marzo 2018, 22:19 #4
era ora
zbear21 Marzo 2018, 00:30 #5

MAh ..

Con Adblock prima e Ublock poi sono ANNI che non vedo passare porcheria per il browser ....
Eress21 Marzo 2018, 06:28 #6
In effetti nessuna novità sconvolgente, con FF la navigazione è pulita e sicura da molto tempo ormai. Mai visti pop-up.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^