Amore finito male? Ecco come Facebook ti può aiutare a dimenticare

Amore finito male? Ecco come Facebook ti può aiutare a dimenticare

Facebook entra sempre di più nelle nostre vite di tutti i giorni. E lo fa adesso con un nuovo strumento che ci può permettere di dimenticare gli amori ormai finiti (male)

di pubblicata il , alle 08:01 nel canale Web
Facebook
 

Tutti ne parlano, quasi tutti lo usano. Facebook è il social network per antonomasia e sfuggire alle sue trame è pressoché impossibile. La sua popolarità è in continua ascesa ed è probabile che il tuo o la tua ex lo utilizzano. E se la rottura è avvenuta da poco è altrettanto probabile che il servizio continui a proporti notifiche sul suo conto, fregandosene bellamente dei tuoi sentimenti delusi e del tuo cuore infranto. Questo, almeno, fino ad oggi.

Amori finiti male su Facebook? C'è un tool anche per questo

La società ha annunciato un nuovo strumento che comparirà non appena rileverà modifiche allo stato relazionale dell'utente. Il tool si baserà su tre componenti principali per limitare altrettanti aspetti della relazione con l'ex partner: quanto questo può vedere del nostro profilo e dei nostri contenuti, quanto l'utente dal cuore infranto può vedere del profilo dell'ex, e quanto tutti gli utenti del servizio possono vedere delle azioni condivise precedentemente sul social quando la coppia stava insieme.

"Il tool è frutto dei nostri sforzi compiuti per sviluppare risorse in grado di aiutare la gente nei momenti difficili", ha scritto il product manager di Facebook Kelly Winters in un post ufficiale. "La nostra speranza è che questi strumenti possano aiutare a finire con più facilità e controllo le relazioni anche su Facebook". In realtà, un tool specifico non è del tutto indispensabile per occasioni di questo tipo in cui basta bloccare l'ex dalla propria news feed per risolvere grossa parte del disagio.

Ma Facebook è utilizzato da molti utenti inesperti, che non hanno la benché minima idea di come sfruttare gli strumenti dati a disposizione. Con uno strumento che si attiva automaticamente richiedendo l'interazione dell'utente, Facebook si assicura di raggiungere tutte le persone che ne potrebbero avere bisogno, ma che non hanno la praticità per completare una certa azione, o che semplicemente non ne conoscono nemmeno la possibilità.

Gli utenti italiani dovranno comunque soffrire ancora un po'. Lo strumento è attivo su dispositivi mobile negli Stati Uniti a partire da oggi e arriverà anche in altre parti del mondo solo se sarà accolto positivamente dagli utenti coinvolti in questo primo roll-out.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

10 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
inkpapercafe23 Novembre 2015, 09:12 #1
Tavanata galattica
GTKM23 Novembre 2015, 09:15 #2
E dire che basterebbe bloccare quella persona.
Pier220423 Novembre 2015, 09:21 #3
Originariamente inviato da: GTKM
E dire che basterebbe bloccare quella persona.


Oppure lasciar perdere Facebook e cercarne un'altra
GTKM23 Novembre 2015, 09:26 #4
Originariamente inviato da: Pier2204
Oppure lasciar perdere Facebook e cercarne un'altra


Eh no, ormai anche l'altra si cerca su Facebook
Vodka23 Novembre 2015, 10:21 #5
Tutti latin lover con il cuore di pietra qua...

Ottima cosa, mi sarebbe servita ad inizio anno.
Sarà che ci tenevo parecchio, ma facebook faceva di tutto per ricordarmi la cosa...
e cominci a togliere i feed della persona, e va meglio, ma il problema che devono risolvere sono i "ricordi" di facebook.

Nonostante avessi tolto la persona dagli amici non si risparmiava.. e appare "installa instagram e segui i tuoi amici" con relativa foto appena caricata dalla ex (che non era nemmeno tra gli amici), e ad ogni condivisione la metteva tra amici suggeriti (eccheccavolo non è tra gli amici).

Ho dovuto risolvere phoneside con format app e blocco utente.
GTKM23 Novembre 2015, 10:57 #6
Originariamente inviato da: Vodka
Tutti latin lover con il cuore di pietra qua...

Ottima cosa, mi sarebbe servita ad inizio anno.
Sarà che ci tenevo parecchio, ma facebook faceva di tutto per ricordarmi la cosa...
e cominci a togliere i feed della persona, e va meglio, ma il problema che devono risolvere sono i "ricordi" di facebook.

Nonostante avessi tolto la persona dagli amici non si risparmiava.. e appare "installa instagram e segui i tuoi amici" con relativa foto appena caricata dalla ex (che non era nemmeno tra gli amici), e ad ogni condivisione la metteva tra amici suggeriti (eccheccavolo non è tra gli amici).

Ho dovuto risolvere phoneside con format app e blocco utente.


Assolutamente non ho il cuore di pietra (il contrario, fidati) ; semplicemente, io blocco.
Marko#8823 Novembre 2015, 11:04 #7
Originariamente inviato da: Vodka
Tutti latin lover con il cuore di pietra qua...

Ottima cosa, mi sarebbe servita ad inizio anno.
Sarà che ci tenevo parecchio, ma facebook faceva di tutto per ricordarmi la cosa...
e cominci a togliere i feed della persona, e va meglio, ma il problema che devono risolvere sono i "ricordi" di facebook.

Nonostante avessi tolto la persona dagli amici non si risparmiava.. e appare "installa instagram e segui i tuoi amici" con relativa foto appena caricata dalla ex (che non era nemmeno tra gli amici), e ad ogni condivisione la metteva tra amici suggeriti (eccheccavolo non è tra gli amici).

Ho dovuto risolvere phoneside con format app e blocco utente.


Nel momento in cui scegli di utilizzare un social network ti adegui anche alle possibili problematiche. Si vive anche senza facebook...oppure si utilizza e non ci si lamenta.
*aLe23 Novembre 2015, 11:14 #8
Originariamente inviato da: GTKM
Assolutamente non ho il cuore di pietra (il contrario, fidati) ; semplicemente, io blocco.
Direi che fai bene, sono anche io così. Di solito quando finisce meno vedi/senti l'ex, meglio è.
E visto che anche se la/lo levi dagli amici FB continuerà a farti rivedere la sua bella fotina tra gli amici consigliati, forse davvero bloccare è la soluzione migliore.

Anche perché se vai avanti a seguire la sua vita su FB (a parte essere un po' creepy) prima o poi scopri che s'è rifatto/a una vita e ci rimani male.
E se continui a cercare di sentirlo/a anche dopo che s'è rifatto/a una vita magari è il suo/la sua attuale compagno/a che ti fa male. Con una chiave inglese.
mrk-cj9423 Novembre 2015, 23:32 #9
Originariamente inviato da: Marko#88
Nel momento in cui scegli di utilizzare un social network ti adegui anche alle possibili problematiche. Si vive anche senza facebook...oppure si utilizza e non ci si lamenta.


come dire: ho l'ADSL che fa schifo, ma il contratto l'ho firmato io quindi perchè dovrei avere il diritto di lamentarmi?
Marko#8824 Novembre 2015, 07:41 #10
Originariamente inviato da: mrk-cj94
come dire: ho l'ADSL che fa schifo, ma il contratto l'ho firmato io quindi perchè dovrei avere il diritto di lamentarmi?


Si certo, è proprio la stessa cosa

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^