Amazon potrebbe permettere agli utenti di utilizzare PayPal come metodo di pagamento

Amazon potrebbe permettere agli utenti di utilizzare PayPal come metodo di pagamento

Pace fatta tra PayPal ed Amazon almeno stando a quanto dichiarato da alcune indiscrezioni arrivate in rete. Gli utenti potrebbero in futuro pagare i loro acquisti sul portale di e-commerce utilizzando proprio la piattaforma di pagamento sicuro di PayPal.

di Bruno Mucciarelli pubblicata il , alle 16:01 nel canale Web
Amazon
 

Amazon, l'ormai famoso colosso di vendite online, non ha mai accettato come metodo di pagamento PayPal seppure quest'ultima abbia più volte tentato di conquistare l'azienda di Jeff Bezos. Eppure sembra che le ultime indiscrezioni portino ad un riavvicinamento delle due società tale da poter in un futuro prossimo vedere attiva la piattaforma di pagamento più utilizzata al mondo anche su Amazon.

Abbiamo visto come sin dalla sua nascita, Amazon, permetta a tutti gli utenti iscritti di "memorizzare" ogni tipo di carta di credito associata al proprio profilo e come tramite queste possa poi realizzare ogni tipo di pagamento. In questo caso PapyPal non ha mai avuto la possibilità di essere integrato in tale piattaforma e tutti gli utenti che solitamente la utilizzano non hanno mai potuto usufruire dei vantaggi che PayPal da tempo permette. Tale situazione però sembra poter cambiare a breve visto che in un'intervista a Bloomberg News, il CEO di PayPal Dan Schulman, oltre a ribadire alcuni dati di affluenza della propria piattaforma, ha cercato di lanciare nuovamente l'opportunità ad Amazon.

PayPal al momento può contare addirittura su quasi 200 milioni di account che chiaramente equivalgono agli stessi numeri di clienti attivi. Questi, oltretutto, forniscono alla piattaforma addirittura 31 transazioni per account in almeno un anno solare. Dati che non possono non fare gola ad Amazon che chiaramente potrebbe permettersi un ampliamento della propria clientela tranquillizzata dalle ormai note forme di sicurezza dei pagamenti di PayPal.

Come dichiarato da Paul Condra, analista di Credit Suisse, molti utenti iscritti ad Amazon Prime potrebbe vedere di buon occhio l'utilizzo del proprio account di PayPal direttamente sul colosso di e-commerce piuttosto che memorizzare le proprie carte di credito nell'apposita sezione. Oltretutto Amazon potrebbe incrementare il proprio bacino di utenza europeo dove le carte di credito vengono utilizzate meno rispetto al credito su PayPal.

Insomma tra le due aziende continuano i colloqui e il CEO di PayPal ha dichiarato come PayPal si avvicini all'incredibile record di 200 milioni di clienti attivi. Un numero decisamente elevato che nessun tipo di rivenditore potrebbe non pensare di accettare. Oltretutto la separazione di PayPal da eBay, rivale storica del colosso di vendite online di Bezos, potrebbe indurre Amazon a considerare fortemente l'opzione di introdurre appunto la piattaforma della doppia P come principale metodo di pagamento.

 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

59 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
paulgazza30 Gennaio 2017, 16:06 #1
a me sembra un'analisi superficiale
uso paypal se il sito non offre un pagamento tramite carta, o lo offre ma non mi fido
Amazon ha pure già Amazon Payments, che offre un servizio analogo, non vedo perché dovrebbero dare dei soldi a paypal per qualcosa che fanno già da soli
(e dei 200M di utenti, mi chiedo quanti siano quelli che amazon possa effettivamente guadagnare... 1M?)
Marcus Scaurus30 Gennaio 2017, 16:08 #2
Detto sinceramente, su Amazon uso la carta normale senza remore, nemmeno la prepagata... Anche ci fosse PayPal dovrei comunque fare l'ulteriore autenticazione e non lo farei...

Non so... Secondo me Amazon è percepito come un sito sicuro e non saprei quanti utenti possa guadagnare implementando questo ulteriore metodo di pagamento.
turborocket30 Gennaio 2017, 16:26 #3

speriamo di no!

speriamo di no senno vado fallito.....
Hoolman30 Gennaio 2017, 16:32 #4
Io spero proprio l'opposto!
Che Amazon faccia la SUA carta di credito!

Magari con sconti, programma rewards, e perchè no SMS di sicurezza gratuiti e servizio clienti degno di Amazon.
Così possiamo mandare affanc....o le banchette italiane, con la varie carte di credito assurde (canone annuo, SMS di sicurezza a pagamento ecc).
san80d30 Gennaio 2017, 16:34 #5
concordo con chi dice che con amazon l'uso di paypal e' meno utile che su altri siti, pero' alla fin fine una scelta in più tra i sistemi di pagamento male non fa, poi addirittura dire che va a fallire...
Dumper30 Gennaio 2017, 16:34 #6
Io ho PayPall, ma non vedo quale sia il valore aggiunto nel poterlo usare su Amazon dove ho già comodamente registrato la mia carta di credito
turcone30 Gennaio 2017, 16:39 #7
per me sarebbe utile : io ho un limite sulla carta di credito mentre su paypal ho il collegamento con il conto quindi potrei comprare certi oggetti che adesso non posso comprare dato che superano il massimo della carta di credito ( non ho intenzione di aumentare il massimo per la carta di credito )
wine30 Gennaio 2017, 16:45 #8
paypal può essere collegata anche a un conto corrente, chi ha un conto senza carta di credito (come me qualche anno fa) potrebbe usare paypal e comprare su amazon (e infatti io non potevo comprare nulla..)
ottima news se fosse vera.
MiKeLezZ30 Gennaio 2017, 16:57 #9
ma non serve a nulla... metta il pagamento tramite bonifico piuttosto
JoJo30 Gennaio 2017, 17:04 #10
Oltre al mio personale, ho conto aziendale senza carta di credito. Non posso comprare su Amazon senza usare la mia carta di credito personale. Con Paypal, invece, posso collegare direttamente il conto corrente senza avere la carta di credito. Per me sarebbe una soluzione molto comoda.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^