Amazon: i prodotti arrivano dritti nel bagagliaio della tua auto

Amazon: i prodotti arrivano dritti nel bagagliaio della tua auto

Un nuovo servizio di consegne da parte di Amazon consente di ricevere il prodotto che avete acquistato direttamente nel bagagliaio della vostra auto

di pubblicata il , alle 08:21 nel canale Web
Amazon
 

Il bagagliaio dell'auto diventa una cassetta della posta. Amazon ha infatti lanciato un nuovo servizio di consegna in 37 città americane che recapita i pacchi direttamente nelle automobili dei clienti (Prime) in forma gratuita. Per avvantaggiarsi del nuovo servizio bisogna possedere un'auto "compatibile", fra cui modelli di Chevrolet, Buick, GMC, Cadillac, Volvo, costruiti dal 2015 in poi. Nei casi di vetture GM e Volvo bisogna disporre, rispettivamente, degli account OnStar e On Call per il supporto della funzionalità Key In-Car della società di Bezos.

Il servizio si aggiunge ad Amazon Key, anch'esso pensato solo per gli utenti Prime, che sfrutta una fotocamera e un lucchetto smart in modo da consentire al corriere di lasciare il pacco direttamente in casa, anche se non c'è nessuno. Amazon Key In-Car sfrutta invece la connettività internet presente nel veicolo per aprirne in via remota il bagagliaio e consentire a chi di dovere di effettuare la consegna. Il corriere riceve l'accesso all'interno del bagagliaio solo quella specifica volta, con un avviso che viene prontamente inviato al proprietario quando il processo è concluso.

Per sfruttare il servizio è bene che l'automobile sia parcheggiata a breve distanza dall'indirizzo di consegna, in un posto naturalmente che sia di pubblico accesso. La nuova voce "In-car delivery" è apparsa da alcuni giorni agli utenti americani delle cittadine in cui è supportata la funzionalità, con i clienti che ne vogliono fare uso che devono aggiungere il modello dell'automobile all'interno dell'app, insieme al colore. Chi effettua la consegna può avere un riferimento della posizione, con una precisione di pochi metri, attraverso il GPS installato nella vettura per la navigazione satellitare.

Si tratta di un'opzione estremamente interessante per quelle cittadine che soffrono degli atti criminosi dei cosiddetti "porch pirates", ovvero di coloro che aspettano le consegne altrui per farle proprie e rubarne il contenuto. Amazon Key In-Car vuole principalmente combattere questo fenomeno, cosentendo - come Amazon Key - di effettuare consegne in maniera del tutto sicura a prezzo zero. Ci sono ovviamente delle restrizioni: i colli non possono superare le 50 libbre di peso (22,7 chilogrammi) e le dimensioni massime sono di 66 x 21 x 40 centimetri.

In più, il valore della spedizione non deve superare 1.300 dollari, con la vendita che deve essere curata internamente da Amaozn.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
s0nnyd3marco27 Aprile 2018, 08:59 #1
Gia' immagino i possibili scherzi da parte di trasmissioni tv con il corriere che apre il bagagliaio della macchina per mettere un pacco e ci trova dentro un tizio nudo legato
domthewizard27 Aprile 2018, 09:08 #2
qui in italia c'è già un accenno di questo servizio, il corriere hermes già consegna portando i pacchi nel bagagliaio della propria auto
Gyammy8527 Aprile 2018, 09:44 #3
Eh, lo fanno per debellare il crimine
Altro che apple, questi qui sono su un altro livello.
Curioso di sapere quale sarà la prossima future company fra 10 anni.

Io proporrei un prodotto che si produce da solo, si consegna da solo e si usa da solo, per evitare qualsiasi inefficienza umana
thresher325327 Aprile 2018, 09:54 #4
Originariamente inviato da: domthewizard
qui in italia c'è già un accenno di questo servizio, il corriere hermes già consegna portando i pacchi nel bagagliaio della propria auto


Confermo, l'unico pacco che risulta a me consegnato, ma che non si sa dove cazzo sia finito lo doveva recapitare Hermes
domthewizard27 Aprile 2018, 10:36 #5
Originariamente inviato da: thresher3253
Confermo, l'unico pacco che risulta a me consegnato, ma che non si sa dove cazzo sia finito lo doveva recapitare Hermes

l'ultima consegna me l'hanno fatta una decina di giorni fa, al mattino mi arrivano 2 sms (erano due pacchi) con scritto "il suo pacco è in consegna dalle ore 9 alle ore 16, se non è disponibile chiami questo numero (cellulare)", provo a chiamare per ricordargli, visto che tutti i corrieri hanno difficoltà a capire che è un negozio, che faccio appunto orario negozio. telefono sempre spento, così decido di restare in negozio perchè nel caso dovesse saltare la consegna solo dio sa quando riproveranno e i rumeni del call center non sono d'aiuto, cmq il tipo in panda si presenta alle 15.30 e quando gli dico del numero di telefono mi risponde "ma questo non è il mio, FORSE sarà di un altro collega"

l'approssimazione che gira da quelle parti è allucinante. sbaglierò io a pensar male (seeee) ma sono convinto che questo corriere di proprietà amazon/sda sia pensato per indurre i clienti a fare il prime, che guarda un pò è magicamente aumentato a 40€ l'anno poco dopo l'adozione di questo corriere
Mparlav27 Aprile 2018, 11:13 #6
Negli USA hanno annunciato l'aumento del Prime da 99 a 119$ a partire dall'11 maggio prossimo.
Questo ieri, dopo aver comunicato di aver raddoppiato gli utili del primo trimestre 2018 rispetto all'anno scorso
Gyammy8527 Aprile 2018, 11:16 #7
Originariamente inviato da: Mparlav
Negli USA hanno annunciato l'aumento del Prime da 99 a 119$ a partire dall'11 maggio prossimo.
Questo ieri, dopo aver comunicato di aver raddoppiato gli utili del primo trimestre 2018 rispetto all'anno scorso


Ovvio, sono in fase crescente e devono prendere tutto ora, adesso o mai più
Uakko28 Aprile 2018, 13:02 #8
Originariamente inviato da: domthewizard
qui in italia c'è già un accenno di questo servizio, il corriere hermes già consegna portando i pacchi nel bagagliaio della propria auto


Originariamente inviato da: thresher3253
Confermo, l'unico pacco che risulta a me consegnato, ma che non si sa dove cazzo sia finito lo doveva recapitare Hermes


Sarà finito nel portabagagli dell'autista del corriere hermes.
tallines28 Aprile 2018, 13:08 #9
Originariamente inviato da: Gyammy85
Eh, lo fanno per debellare il crimine
Altro che apple, questi qui sono su un altro livello.
Curioso di sapere quale sarà la prossima future company fra 10 anni.

Io proporrei un prodotto che si produce da solo, si consegna da solo e si usa da solo, per evitare qualsiasi inefficienza umana

Che idea......non idea.........ossignoreeee te lo portano anche nel letto mentre dormi, pagando super primeeee........

Ma daiiiiii.........amazon buuuuuuuu , super pollice verso

Una persona di mia conoscenza, ha acquistato un paio di scarpe da ginnastica da amazon.........

ha dovuto fare 4 cambi:

- taglia delle scarpe sbagliata

- poi il colore era sbagliato

- poi la marca era sbagliata

.....................

Cosa gli ho detto a questa persona ?

Compra compra da amasssson

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^