Garmin Vivosmart 4: traccia e riporta l'energia che il corpo mette a disposizione

Garmin Vivosmart 4: traccia e riporta l'energia che il corpo mette a disposizione

Il nuovo smartband di Garmin implementa la funzione Body Battery, che aiuta a capire il livello di energia a disposizione del proprio organismo e in questo modo guidarci all'impegno giornaliero

di pubblicata il , alle 17:21 nel canale Wearables
GarminVivosmart
 

Garmin presenta all'IFA 2018 di Berlino Vivosmart 4, la nuova smartband che vede il debutto di alcune importanti novità rispetto alle precedenti generazioni. Ferme restando tutte le tipiche caratteristiche dei prodotti della famiglia Vivosmart quanto a tracciamento e notifica delle attività giornaliere, con Vivosmart 4 troviamo integrata la funzione Body Battery accanto alla possibilità di misurare il livello di ossigenazione del sangue.

Body Battery fornisce una indicazione visiva di quello che è il livello di energia a disposizione dell'utente, volendo in questo modo consigliare se sia il caso di avventurarsi in un'attività intensa oppure se i parametri rilevati consiglino riposo. Possiamo pensare a questa indicazione come simile a quanto implementato in alcuni videogiochi del passato per indicare l'energia residua a disposizione del nostro personaggio.

[HWUVIDEO="2597"]Garmin Vivosmart 4[/HWUVIDEO]

La misurazione del livello di ossigenazione del sangue è implementata in Vivosmart 4 con l'obiettivo di dare una indicazione utile a valutare la qualità del riposo notturno, anche in funzione di eventuali apnee notturne. Una caratteristica di questo tipo è stata implementata da Garmin anche nel nuovo Fenix 5X Plus ma che in quel caso è stata implementata pensando alla necessità di atleti che sono impegnati in quota.

Vivosmart 4 è già disponibile in commercio in Italia, ad un prezzo ufficiale pari a 139,99€ IVA inclusa.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
giovanni6931 Agosto 2018, 20:05 #1
Anche la verifica di apnee notturne è una misura suscettibile di implicazioni mediche.
Ad esempio anche il premio per l'assicurazione per auto può essere aumentata a causa di questo tipo di patologia.
Inoltre ci sono implicazioni per il rinnovo della patente:
https://www.laleggepertutti.it/1646...chia-la-patente

Quando si recensiscono prodotti che possono raccogliere dati personali e biometrici, si dovrebbe anche investigare i termini d'uso e della privacy che viene garantita all'utilizzatore.

Dove vengono salvati i dati misurati? Sul cloud di Garmin? Ci sono collegamenti presso dal dispositivo ai loro server? C'è un account da creare che rende univoco o identificabile l'utente?

Altrimenti un bel giorno quei dati potrebbero essere utilizzati senza il consenso esplicito dell'utilizzatore, ceduti a terzi (sia soggetti privati o pubblici) un po' come avviene con il 'cloud' di diversi servizi (es. Google Drive, Dropbox, ecc) per i quali l'EULA praticamente consente di utilizzare le nostre immagini caricate per l'uso che loro decidono sia per uso pubblicitario che per qualsiasi https://www.hwupgrade.it/forum/showpost.php?p=45697431&postcount=608"][COLOR="Blue"][U]altro scopo, il tutto royalty free[/U][/COLOR][/URL].
KiKKo2K03 Settembre 2018, 17:26 #2
Non funziona così con Google Drive, non riportiamo info false o quantomeno linkiamo la fonte originale di quanto asserito....

https://support.google.com/drive/answer/2450387?hl=it

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^