ZTE Axon 30 Pro potrebbe avere un sensore da 200MP e selfie cam sotto il display

ZTE Axon 30 Pro potrebbe avere un sensore da 200MP e selfie cam sotto il display

Le ultime indiscrezioni sul prossimo flagship di ZTE lasciano pensare ad un possibile sensore mai visto pima. L'azienda ha confermato che il device monterà il nuovo Snapdragon 888 e un comparto fotografico di altissimo livello.

di pubblicata il , alle 19:41 nel canale Telefonia
ZTESamsung
 

ZTE ha confermato il debutto a breve di Axon 30 Pro, un nuovo smartphone top di gamma. Lu Qianhao, direttore per l'esperienza consumer dell'azienda cinese, ha svelato con un post su Weibo che il futuro device avrà a bordo il potente Snapdragon 888 e sarà dotato di un comparto fotografico senza precedenti, in grado di sfruttare le caratteristiche dell'ISP Spectra 580 del SoC Qualcomm, quasi a suggerire qualcosa.

Infatti, secondo il celebre leaker WHYLAB sempre su Weibo, ZTE Axon 30 Pro potrebbe vantare un modulo fotografico principale da 200 MP e un supporto per l'uscita video fino a 16K. Il sensore da 200 MP sarebbe prodotto da Samsung, ma al momento non c'è nulla di ufficiale: secondo alcuni rumor, il colosso di Seul potrebbe presentare un sensore ISOCELL da 200 MP poco prima del lancio dello smartphone di ZTE.

Il nuovo flagship dell'azienda cinese dovrebbe rappresentare un bel passo avanti rispetto ad Axon 20 5G, presentato appena 5 mesi fa. Il terminale in commercio è il primo a integrare la selfie cam sotto il display. Notch a goccia, fori e pop-up, sono tra le tecnologie utilizzate per inserire la fotocamera in modo più elegante e meno evidente negli ultimi smartphone, ma è inevitabile che riuscire ad inserirla sotto il display rendendola invisibile sia la scelta più apprezzata dal punto di vista stilistico.

Purtroppo nel caso di ZTE Axon 20 5G, il vantaggio sul fronte del design fa il pari con una perdita di qualità di scatto non eccelsa, segno di un'implementazione ancora acerba. Con Axon 30 Pro ci auguriamo che questo aspetto veda un forte miglioramento.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^