Xiaomi vende meno smartphone, ma i ricavi salgono

Xiaomi vende meno smartphone, ma i ricavi salgono

Xiaomi ha rilasciato i risultati fiscali per il Q3 2019 mostrando come, nonostante il fatturato sia in aumento, il settore degli smartphone abbia subito una battuta d'arresto con un calo delle vendite del 7,8% rispetto al 2018.

di pubblicata il , alle 19:01 nel canale Telefonia
Xiaomi
 

Xiaomi ha annunciato i risultati fiscali per il Q3 2019 mostrando un andamento positivo in generale. Infatti il fatturato per questo periodo dell'anno ha toccato i 7,63 miliardi di dollari ma non sono stati gli smartphone il settore di punta.

xiaomi redmi note 10

Nonostante la gamma di smartphone sempre più ampia e apprezzata, non sono stati questi ultimi a far guadagnare Xiaomi. I ricavi dovuti a questa categoria di prodotti sono diminuiti del 7,8% nel Q3 2019 rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. I ricavi in questo caso hanno toccato quota 4,59 miliardi di dollari.

Secondo i dati sono stati spediti 32,3 milioni di unità (32,1 milioni secondo gli analisti di Canalys) nel terzo trimestre arrivando rimanendo al quarto posto a livello globale con il 9,2% del mercato.

La parte interessante che sono proprio gli smartphone l'unico settore in cui Xiaomi non è riuscita a crescere ma, anzi, ha subito una battuta d'arresto. Se prendiamo come riferimento la parte IoT ed elettronica di consumo il fatturato ha toccato i 2,22 miliardi di dollari.

Si tratta di un incremento del 44,4% con la sola parte dedicata alle Smart TV e notebook di Xiaomi che hanno raccolto 824 milioni di dollari con un incremento del 36,5% anno-su-anno.

Al di fuori del mercato cinese sono aumentati i ricavi del 17,2% anno-su-anno arrivando a quota 48,64% delle vendite totali del trimestre analizzato. In futuro Xiaomi potrebbe puntare sulla connettività 5G per risollevare le vendite degli smartphone (lanciando fino a 10 modelli l'anno prossimo).

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Jack.Mauro02 Dicembre 2019, 10:43 #1
Un'ottima notizia, se siete azionisti xiaomi.

Una pessima notizia, se siete clienti xiaomi, perché significa che -a parità di altri fattori- sono aumentati i prezzi.

Lo stesso vale per qualsiasi azienda che produce prodotti di massa...
maxsy02 Dicembre 2019, 13:15 #2
se smettono di fare padelloni lo comprerei pure uno xiaomi.
emiliano8403 Dicembre 2019, 06:04 #3
Originariamente inviato da: maxsy
se smettono di fare padelloni lo comprerei pure uno xiaomi.


xiaomi mi 9 se?
Mparlav03 Dicembre 2019, 09:09 #4
Originariamente inviato da: Jack.Mauro
Un'ottima notizia, se siete azionisti xiaomi.

Una pessima notizia, se siete clienti xiaomi, perché significa che -a parità di altri fattori- sono aumentati i prezzi.

Lo stesso vale per qualsiasi azienda che produce prodotti di massa...


Non sugli smartphone, che resta il settore principale

Il volume degli smartphone è rimasto pressochè invariato, ma sono diminuiti i ricavi in quel settore del 7.8%.
Dal loro punto di vista è un male, significa che i clienti stanno comprando prodotti di fascia più bassa rispetto al passato, mentre i produttori vorrebbero vendere quelli di fascia più alta, dove gli utili sono più elevati.

In ogni caso stanno differenziando con le altre attività, il che è un bene, per gli azionisti e per i clienti, perchè rendono la società meno vulnerabile.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^