Xiaomi Mi 10 e Mi 10 Pro sono ufficiali: ecco i nuovi top di gamma (anche nel prezzo). Le specifiche

Xiaomi Mi 10 e Mi 10 Pro sono ufficiali: ecco i nuovi top di gamma (anche nel prezzo). Le specifiche

L'azienda cinese presenta ufficialmente i suoi nuovi top di gamma Mi 10 e Mi 10 Pro. Due device dalle specifiche tecniche decisamente importanti così come importanti sembrano essere i prezzi (per il momento cinesi). Ecco tutte le specifiche.

di pubblicata il , alle 13:41 nel canale Telefonia
Xiaomi
 

Xiaomi annuncia ufficialmente i nuovi top di gamma Mi 10 e Mi 10 Pro. Due device che si propongono sul mercato non solo per la presenza del nuovo processore di ultima generazione Snapdragon 865 ma anche per un comparto fotografico da primo della classe visto che nel confronto di DxO Mark viene posto in vetta rispetto a tutti. Due versioni con differenze tecniche di hardware che vedono uno schermo a fedeltà cromatica più elevata, un comparto fotografico più ricco ma anche una batteria da 4.500 mAh con ricarica rapida da 50W tutto per la versione "Pro".

Xiaomi Mi 10 e Mi 10 Pro: le specifiche tecniche

Partiamo con il display sia per lo Xiaomi Mi 10 che Mi 10 Pro che vede la presenza di un pannello da 6.67 pollici di tipo AMOLED con una risoluzione Full HD+ dalla risoluzione di 2.340 x 1.080 pixel con refresh rate a 90Hz ma anche un campionamento del touch a 180Hz. Pannello qualitativamente importante con un foro nella parte superiore lato sinistro per il posizionamento della fotocamera frontale dei selfie. Il pannello possiede un form factor 19.5:9 e soprattutto supporta l'HDR10+ per la visione dei contenuti multimediali di qualità superiore.

A tutto questo viene associato un processore Qualcomm Snapdragon 865 di ultimissima generazione con GPU Adreno 650. La CPU è stata presentata da poco dall'azienda americana e viene appunto proposta qui da Xiaomi per la prima volta al mondo. Per la memoria abbiamo due versioni da 8 o 12GB di RAM LPDDR5 a cui l'utente potrà anche associare 128GB, 256GB (512GB per la versione Pro) di tipo UFS 3.0 che non potranno però essere espanse dagli utenti non presentando lo slot per la MicroSD.

Ancora più interessante il comparto fotografico del nuovo Xiaomi Mi 10 che vede la presenza di una quadrupla fotocamera al posteriore. Qui l'azienda decide di porre una principale fotocamera da 108MP con OIS quindi una seconda cam da 13MP di tipo grandangolare con apertura focale f/2.4 e angolo di visione da 123°. Terza cam di tipo Macro da 2MP con apertura focale da f/2.4 zoom ibrido da 10x e fino al 50x digitale. Infine quarto sensore da 2MP che servirà effettivamente per la profondità e i dettagli (f/2.4). Anteriormente presente una fotocamera da 20MP per i selfie. Qui la versione Pro si esalta con un diverso sensore per la camera grandangolare con obiettivo da 20MP a f/2.2 ma anche il sensore Macro da 8MP con f/2.2 e OIS ed infine il Depth con sensore da 12MP ed f/2.0 Dual PDAF.

Le altre specifiche tecniche riguardano la connettività che permetterà di avere l'ultima generazione in fatto di rete veloce 5G con modem SA/NSA, Wi-Fi 6 ma anche Bluetooth 5.1. Sulla batteria in questo caso è presente una 4.780 mAh con ricarica rapida a 30W a cui si aggiunge anche una ricarica wireless a 30W così come la reverse a 10W. Sistema operativo Android 10 con MIUI 10

Xiaomi Mi 10: specifiche tecniche

  • Display: 6,67” Full HD+ (1.080 x 2.340 pixel, 19,5:9) AMOLED HDR10+ (1.120 nit massimo), 100% DCI-P3, refresh a 90Hz con campionamento touch a 180 Hz, Gorilla Glass 5
  • CPU: Qualcomm Snapdragon 865 con GPU Adreno 650
  • RAM: 8 - 12 GB LPDDR5
  • Memoria interna:128 - 256 GB UFS 3.0 non espandibile
  • Fotocamera posteriore:
    • Principale: 108MP, f/1.69, 1/1,33”, 0,8μm, OIS
    • Grandangolo: 13MP, f/2.4, FOV 123°, 1,12 µm
    • Macro: 2MP, f/2.4, 1.75 µm
    • Depth: 2MP f/2.4, 1,75 µm
  • Fotocamera frontale: 20MP
  • Connettività: dual nano SIM, 5G SA/NSA, Wi-Fi 6, Bluetooth 5.1 GPS, NFC, USB-C, no jack audio
  • Dimensioni: 162,6 x 74,8 x 8,96 mm
  • Peso: 208 grammi
  • Batteria: 4.780 mAh con ricarica rapida a 30W / Ricarica wireless a 30W e reverse a 10W (questi ultimi due su entrambi)
  • OS: Android 10 con MIUI 11

Xiaomi Mi 10 Pro: specifiche tecniche

  • Display: 6,67” Full HD+ (1.080 x 2.340 pixel, 19,5:9) AMOLED HDR10+ (1.120 nit massimo), 100% DCI-P3, refresh a 90Hz con campionamento touch a 180 Hz, Gorilla Glass 5
  • CPU: Qualcomm Snapdragon 865 con GPU Adreno 650
  • RAM: 12 GB LPDDR5
  • Memoria interna: 512 GB UFS 3.0 non espandibile
  • Fotocamera posteriore:
    • Principale: 108MP, f/1.69, 1/1,33”, 0,8μm, OIS
    • Grandangolo: 20MP, f/2.2, FOV 117°
    • Macro: 8MP, f/2.0 OIS
    • Depth: 12MP f/2.0, 1,4 µm DUAL PDAF
  • Fotocamera frontale: 20MP
  • Connettività: dual nano SIM, 5G SA/NSA, Wi-Fi 6, Bluetooth 5.1 GPS, NFC, USB-C, no jack audio
  • Dimensioni: 162,6 x 74,8 x 8,96 mm
  • Peso: 208 grammi
  • Batteria: 4.500 mAh con ricarica rapida a 30W / Ricarica wireless a 50W e reverse a 10W (questi ultimi due su entrambi)
  • OS: Android 10 con MIUI 11

Xiaomi Mi 10 e Mi 10 Pro: prezzi e disponibilità

La disponibilità del nuovo Xiaomi Mi 10 e Mi 10 Pro è prevista già dal prossimo 14 e 18 febbraio per il mercato cinese mentre per quello europeo l'arrivo del device non è ancora noto. Diverse le colorazioni dei due smartphone con Mi 10 in arrivo in Titanium Black, Ice Blue e Peach Gold mentre per la versione Pro la disponibilità sarà quella dello Starry Blue e Pearl White.

Ecco invece i prezzi, al momento solo per il mercato cinese e dunque con una possibile variazione sulla conversione poi per il mercato europeo e dunque anche quello italiano:

  • Xiaomi Mi 10 versione 8/128GB prezzo di 3.999 yuan ossia circa 525€
  • Xiaomi Mi 10 versione 8/256GB prezzo di 4.299 yuan ossia circa 565€
  • Xiaomi Mi 10 versione 12/256GB prezzo di 4.699 yuan ossia circa 620€
  • Xiaomi Mi 10 Pro versione 8/256GB prezzo di 4.999 yuan ossia circa 660€
  • Xiaomi Mi 10 Pro versione 12/256GB prezzo di 5.499 yuan ossia circa725€
  • Xiaomi Mi 10 Pro versione 12/512GB prezzo di 5.999 yuan ossia circa790€

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

38 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
demon7713 Febbraio 2020, 13:48 #1
Vedo che ormai il fantomatico sensore da 108 mpx viene preso come riferimento..
Si sentiva davvero il bisogno di foto da venticinque e passa megapixel da cellulare. Metti che devi fare una stampa tre metri per due..
Uncle Scrooge13 Febbraio 2020, 13:48 #2
Il sensore di impronte è ancora sotto schermo?
demon7713 Febbraio 2020, 13:50 #3
Originariamente inviato da: Uncle Scrooge
Il sensore di impronte è ancora sotto schermo?


Dalle foto direi di si.
Tu lo hai provato? funziona bene?

Ero tentato di aggiornare il mio fedele P9 lite con un Mi9 Lite..
gd350turbo13 Febbraio 2020, 13:51 #4
Comunque l'evento di promozione/presentazione è stato rinviato a data da destinarsi..
Ziba Leah13 Febbraio 2020, 13:57 #5
Non è che poi chiedo tanto. Un telefono con il lettore di impronte "fisico" (come quello del mio amato honor view 10)... Eppure per moda tutti a metterlo sotto lo schermo, più lento e scomodo.

Ora samsung sta proponendo alcuni modelli con il lettore di lato, speriamo lo facciano anche gli altri
Uncle Scrooge13 Febbraio 2020, 14:27 #6
Originariamente inviato da: demon77
Dalle foto direi di si.
Tu lo hai provato? funziona bene?

Ero tentato di aggiornare il mio fedele P9 lite con un Mi9 Lite..


Sul Mi 9T Pro funziona molto bene, non noto differenze sostanziali rispetto a quello "fuori schermo" dello Huawei P20 Pro. Lo schermo si sblocca subito al primo appoggio del dito sulla zona del sensore, forse ha giusto qualche decimo di secondo di latenza in più per assicurarsi che si sta davvero cercando di sbloccare il telefono e non soltanto toccando lo schermo per sbaglio, ma niente di fastidioso. Non tornerei più indietro al sensore "fuori schermo".

Originariamente inviato da: Ziba Leah
Non è che poi chiedo tanto. Un telefono con il lettore di impronte "fisico" (come quello del mio amato honor view 10)... Eppure per moda tutti a metterlo sotto lo schermo, più lento e scomodo.

Ora samsung sta proponendo alcuni modelli con il lettore di lato, speriamo lo facciano anche gli altri


Non è una moda fine a se stessa, visto che si migliora lo screen-ratio del telefono. Se funziona bene perché no? Hai provato quello del Mi 9T Pro o quello di un altro telefono?

Il lettore impronte di lato è scomodo quasi come quello posteriore perché quando hai il telefono poggiato sul tavolo è più comodo sbloccarlo toccandolo sulla parte frontale.
GaryMitchell13 Febbraio 2020, 15:03 #7
Originariamente inviato da: demon77
Vedo che ormai il fantomatico sensore da 108 mpx viene preso come riferimento..
Si sentiva davvero il bisogno di foto da venticinque e passa megapixel da cellulare. Metti che devi fare una stampa tre metri per due..


Non è tanto questione di megapixel, quanto dimensione pura del sensore, ho visto la presentazione in Cina stamattina, hanno inquadrato il sensore puro, è una sleppa da un pollice e tre comparato al pari di molte aps-c di fascia medio/alta, col quale hanno ripreso la terra dalla luna con un risultato che in sala ha alzato una standing ovation che nemmeno Jobs ai tempi del primo iPad..

..per buona pace dei terrapiattisti. Comunque il discorso riguarda il Pro che oltre al supersensore ha un set di lenti di alto livello, non presenti nel liscio.

https://drive.google.com/file/d/1Ie...iew?usp=sharing

Originariamente inviato da: gd350turbo
Comunque l'evento di promozione/presentazione è stato rinviato a data da destinarsi..


E' andato stamattina in streaming su Youtube alle 7am ora italiana.

Un prodotto con dentro davvero tanta, tanta tecnologia condensata. Non mi sorprenderebbe qualche bug hardware di gioventù, ma spero proprio di no..

https://drive.google.com/open?id=10...p--RHwZ23vdlqcV

Alcuni punti non sono stati menzionati qui nell'articolo, come la differenza di jitter nel colore del display tra il liscio e il PRO che garantisce una cromaticità mai vista prima su uno smartphone e la presenza di 7 antenne per supportare il 5G e il Wifi6 tramite uno smistamento intelligente dei pacchetti (9.6 gbit di banda)

Cmq non sapevo che in Cina per legge, potessero fare comparazione diretta contro un prodotto concorrente, hanno scaricato letteralmente palate di letame in diretta su Huawei Mate 30 pro.

Resta da verificare in soldoni, quanto reggano le batterie da 4700/4500 su uno Snapdragon865 che segna quasi 600.000 su antutu, surclassa un i7 8550 e deve essere raffreddato con una apposita ventolina accessoria in caso di gaming spinto.

https://drive.google.com/open?id=1H...g3SffFAsvmIxQ0L
Ziba Leah13 Febbraio 2020, 15:23 #8
Originariamente inviato da: Uncle Scrooge
Sul Mi 9T Pro funziona molto bene, non noto differenze sostanziali rispetto a quello "fuori schermo" dello Huawei P20 Pro. Lo schermo si sblocca subito al primo appoggio del dito sulla zona del sensore, forse ha giusto qualche decimo di secondo di latenza in più per assicurarsi che si sta davvero cercando di sbloccare il telefono e non soltanto toccando lo schermo per sbaglio, ma niente di fastidioso. Non tornerei più indietro al sensore "fuori schermo".



Non è una moda fine a se stessa, visto che si migliora lo screen-ratio del telefono. Se funziona bene perché no? Hai provato quello del Mi 9T Pro o quello di un altro telefono?

Il lettore impronte di lato è scomodo quasi come quello posteriore perché quando hai il telefono poggiato sul tavolo è più comodo sbloccarlo toccandolo sulla parte frontale.



Certo, la mia fidanzata ha il 9T Pro... Ci mette circa 200ms a naso a sbloccare il telefono. Mettendoci la cover "anti rottura" indovina l'impronta 3 volte su 4.
Con il view10 è di una velocità incredibile. Preferirei trovare il lettore sul back o di lato ma, ripeto, è una questione di gusti.

Visto che i nuovi telefoni non aggiungono particolari capacità ma un "pelo" di prestazioni continuo a tenermi il mio, finché non mi daranno quello che voglio ;-)
Marko#8813 Febbraio 2020, 16:01 #9
Originariamente inviato da: GaryMitchell
Non è tanto questione di megapixel, quanto dimensione pura del sensore, ho visto la presentazione in Cina stamattina, [B][SIZE="5"]hanno inquadrato il sensore puro, è una sleppa da un pollice e tre comparato al pari di molte aps-c di fascia medio/alta,[/SIZE][/B] col quale hanno ripreso la terra dalla luna con un risultato che in sala ha alzato una standing ovation che nemmeno Jobs ai tempi del primo iPad..

..per buona pace dei terrapiattisti. Comunque il discorso riguarda il Pro che oltre al supersensore ha un set di lenti di alto livello, non presenti nel liscio.

https://drive.google.com/file/d/1Ie...iew?usp=sharing



E' andato stamattina in streaming su Youtube alle 7am ora italiana.

Un prodotto con dentro davvero tanta, tanta tecnologia condensata. Non mi sorprenderebbe qualche bug hardware di gioventù, ma spero proprio di no..

https://drive.google.com/open?id=10...p--RHwZ23vdlqcV

Alcuni punti non sono stati menzionati qui nell'articolo, come la differenza di jitter nel colore del display tra il liscio e il PRO che garantisce una cromaticità mai vista prima su uno smartphone e la presenza di 7 antenne per supportare il 5G e il Wifi6 tramite uno smistamento intelligente dei pacchetti (9.6 gbit di banda)

Cmq non sapevo che in Cina per legge, potessero fare comparazione diretta contro un prodotto concorrente, hanno scaricato letteralmente palate di letame in diretta su Huawei Mate 30 pro.

Resta da verificare in soldoni, quanto reggano le batterie da 4700/4500 su uno Snapdragon865 che segna quasi 600.000 su antutu, surclassa un i7 8550 e deve essere raffreddato con una apposita ventolina accessoria in caso di gaming spinto.

https://drive.google.com/open?id=1H...g3SffFAsvmIxQ0L


Scusami ma cosa stai dicendo?
Il sensore di questi telefoni è 1/1.33 ossia un sensore da 9.6*7.2mm. Si, è grande per essere un telefono... ma l'APS-C è 24x16.
demon7713 Febbraio 2020, 16:22 #10
Originariamente inviato da: GaryMitchell
Non è tanto questione di megapixel, quanto dimensione pura del sensore, ho visto la presentazione in Cina stamattina, hanno inquadrato il sensore puro, è una sleppa da un pollice e tre comparato al pari di molte aps-c di fascia medio/alta, col quale hanno ripreso la terra dalla luna con un risultato che in sala ha alzato una standing ovation che nemmeno Jobs ai tempi del primo iPad..

..per buona pace dei terrapiattisti. Comunque il discorso riguarda il Pro che oltre al supersensore ha un set di lenti di alto livello, non presenti nel liscio.


WHAT???
Guarda meglio.. un APS-C sarà il quadruplo dela superficie almeno!

Comunque non nego certo che sia in sensore bello grande per uno smarphone.
Quello che mi infastidisce è l'uso poco produttivo del sensore stesso.
Che me ne faccio di foto da ventisette mpx? Già sono esagerate quelle da 12.

Avrei preferito un sensore più SERIO con molti meno MPX e soprattutto molte meno scemenze da marketing in favore di una qualità maggiore.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^