Xiaomi al lavoro su uno smartphone con display da 120 Hz

Xiaomi al lavoro su uno smartphone con display da 120 Hz

Potrebbe essere lanciato nei prossimi mesi uno smartphone Xiaomi con refresh rate a 120 Hz. Le informazioni sono ancora molto scarse ma le prime tracce sono state trovate all'interno della MIUI 11. Concorrenza per Razer e ASUS?

di pubblicata il , alle 18:21 nel canale Telefonia
XiaomiAndroid
 

Dopo il trend dell'aumento del numero di fotocamere posteriori (non ancora conclusosi), ora i produttore stanno cercando un nuovo modo per ingolosire gli utenti. Uno di questi è la frequenza di refresh del display che sta diventando via via sempre più alta. Dopo Razer, ASUS, OnePlus e OPPO è il momento di Xiaomi.

Xiaomi smartphone

Non c'è ancora un annuncio ufficiale ma i ragazzi di XDA Developers hanno trovato alcuni riferimenti all'interno della MIUI 11 di Xiaomi. Attualmente c'è la possibilità di selezionare 60 Hz o 120 Hz con quest'ultima frequenza che non è ancora supportata da nessun modello di smartphone del produttore cinese.

Chiaramente si tratta solo di un'iniziale indicazione di una delle specifiche della possibile serie Mi 10 (o come si chiamerà) che dovrebbe debuttare nel corso del prossimo anno. Non è ancora chiaro neanche se sarà impiegato un display OLED/AMOLED o LCD IPS ma considerando come si è mossa Xiaomi con gli ultimi smartphone è più probabile la prima opzione.

Ricordiamo, come scritto in apertura, che non si tratterebbe di una novità assoluta. Infatti Razer Phone 2 può vantare un refresh di 120 Hz (LCD IPS) così come ASUS ROG Phone II (OLED). Anche OnePlus ha annunciato la nuova gamma di smartphone con display AMOLED a 90 Hz mentre OPPO ha appena presentato Ace che può vantare lo stesso refresh.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^