Telefonia Mobile: oltre 1200 comuni non hanno alcuna copertura. Ecco quali e perché

Telefonia Mobile: oltre 1200 comuni non hanno alcuna copertura. Ecco quali e perché

Arriva uno studio Uncem che mette in chiaro la situazione dell'Italia da un punto di vista della copertura per la telefonia mobile. L'aspetto negativo? Oltre 1.200 comuni sono senza alcuna copertura e il governo ammette i ritardi anche sulla banda ultralarga.

di pubblicata il , alle 18:01 nel canale Telefonia
 

Oltre 1.200 comuni sono completamente sprovvisti di copertura del segnale di rete mobile. E' quanto si apprende dalla ricerca effettuata da Uncem nel territorio italiano dove le zone senza alcuna copertura mobile risultano decisamente tante anche se per fortuna per lo più nelle zone di montagna ma non solo. Uncem è l'Unione Nazionale dei Comuni, delle Comunità e degli Enti Montani, la quale ha deciso di lanciare subito alle autorità competenti un allarme ed un appello soprattutto agli operatori perché intervengano a sistemare questa grave situazione.

Uncem: oltre 1.200 comuni sono senza rete

In questo caso l'Uncem ha ricevuto una miriade di segnalazioni richieste dall'unione per capire effettivamente in quali condizioni stesse la rete mobile italiana. Ecco che da luglio a settembre 2019 l'Unione Uncem ha ricevuto oltre 1.450 segnalazioni dalle aree del Paese dove la copertura della rete mobile è praticamente inesistente. Segnalazioni che sono arrivate non solo da comuni cittadini ma anche da sindaci e amministrazioni comunali che hanno trovato in Uncem uno spiraglio, forse, per uscire dal buco nero della copertura di rete mobile.

Marco Bussone, presidente Uncem, ha ribadito alcuni concetti: “Abbiamo avuto un’alta adesione a questa campagna promossa da Uncem che vuole puntare a risolvere un problema che ormai riscontriamo da due decenni. E del quale abbiamo parlato con i vertici delle Compagnie di telefonia mobile, riscontrando positivo impegno e apertura. Un confronto che apprezzo molto. Eppure, oggi nelle aree montane e interne del Paese, telefonare è sempre più difficile. Non solo Alpi e Appennini. Sono moltissime le segnalazioni dalla Sardegna, dove la desertificazione e lo spopolamento si uniscono alla mancanza di servizi digitali. Tutta l’Italia deve essere coperta.

In secondo luogo, AGCOM deve permettere ai Comuni (o ai privati, imprese) che vogliono di acquistare ripetitori, installarli e inserirli sulla rete. E che ci possano essere impianti (Bts) mobili anche in base a picchi di flusso turistico. Uncem ritiene questo fronte vada urgentemente percorso, proprio come avvenuto per la banda ultralarga: valutato che in molte aree gli operatori privati non investono, Bruxelles ha autorizzato l’uso di fondi comunitari per il Piano nazionale Bul.

Un problema quello della rete mobile che non sembra essere l'unico per l'Italia. Nei giorni scorsi, infatti, anche il ministero dello Sviluppo economico ha riconosciuto come il piano per la banda ultralarga sia in ritardo rispetto alla roadmap stabilita a priori. Ecco che se per il 2020 era stato stabilito di coprire almeno l'85% del territorio con la fibra ottica questa percentuale di popolazione non verrà raggiunta. Secondo l'Unione Uncem va fatta una nuova programmazione 2021-2027 in cui vengano individuate nuove risorse per i ripetitori telefonici. Proprio l'avvio del 5G potrebbe essere l'occasione per recuperare terreno.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

7 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
maxtorrent7814 Ottobre 2019, 18:26 #1
e una vergogna non avere segnale nel 2020 il mio paese e tra quelli false promesse pizzo pubblico
Ginopilot14 Ottobre 2019, 18:32 #2
La ragione e' anche economica, l'affitto di un suolo per installare un'antenna costa diverse migliaia di euro l'anno, se il paese e' da qualche centinaio di anime, non conviene.
Mparlav14 Ottobre 2019, 19:14 #3
Se si scarica il documento allegato alle segnalazioni, si legge che per la maggior parte dei comuni riportati, manca la copertura [U]completa[/U], cioè sono assenti in alcune borgate e/o frazioni, non in tutto il comune.
O che la copertura viene garantita da un operatore e non dagli altri.

E stiamo parlando per la maggior parte di comunità montane dove qualsiasi infrastruttura è deficitaria o assente, non solo quella di telefonia.

Non serve che ricordi quanti comuni o frazioni in Italia sono raggiungibili con una sola "mulattiera" che in caso di qualsivoglia evento meteorico, isola la zona per molto tempo.
LM197015 Ottobre 2019, 10:43 #4

Incoerenza

Se c'è il segnale ci si lamenta delle antenne per il problema elettromagnetico; se non c'è l'antenna ci si lamenta dell'assenza del segnale.
marcram15 Ottobre 2019, 10:56 #5
Originariamente inviato da: LM1970
Se c'è il segnale ci si lamenta delle antenne per il problema elettromagnetico; se non c'è l'antenna ci si lamenta dell'assenza del segnale.


La differenza è che chi si lamenta per il problema elettromagnetico, non sa di cosa sta parlando...
futu|2e15 Ottobre 2019, 11:33 #6
Originariamente inviato da: LM1970
Se c'è il segnale ci si lamenta delle antenne per il problema elettromagnetico; se non c'è l'antenna ci si lamenta dell'assenza del segnale.


Vi iscrivete per scrivere queste cose, lasciate pur perdere grazie.
Mory15 Ottobre 2019, 23:12 #7
Originariamente inviato da: futu|2e
Vi iscrivete per scrivere queste cose, lasciate pur perdere grazie.


no tranquillo, questo è solo il suo secondo messaggio, il primo è stato il 13-02-2015, 11:59

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^