WhatsApp, l'accesso tramite impronta arriva su Android: ecco come attivarlo

WhatsApp, l'accesso tramite impronta arriva su Android: ecco come attivarlo

Una novità importante per chi intende nascondere le proprie conversazioni WhatsApp da occhi indiscreti. Ecco come si attiva lo sblocco via impronta digitale su WhatsApp, su un dispositivo Android

di pubblicata il , alle 18:01 nel canale Telefonia
WhatsApp
 

WhatsApp è appena diventata un po' più sicura su Android, adesso che è stato implementato per tutti gli utenti l'accesso attraverso impronta digitale. L'azienda lo ha annunciato in un nuovo post sul blog ufficiale, con la novità che arriva sui device con SO Google dopo essere stata introdotta sugli iPhone (insieme al supporto a FaceID). Con l'autenticazione via impronta digitale gli utenti possono nasconderfe le conversazioni da occhi indiscreti.

Come attivare l'accesso via impronta digitale di WhatsApp su Android

Per utilizzare la nuova funzionalità è necessario installare l'ultima versione del client di WhatsApp per Android attraverso Google Play Store. Una volta fatto è sufficiente attivare l'accesso via impronta dalle Impostazioni, seguendo questa semplice procedura:

  • Accedere alle Impostazioni (dal tasto con i tre punti in alto a destra)
  • Premere su Account e selezionare Privacy
  • Premere su Blocco con impronta digitale
  • Attivare l'opzione Sblocca con impronta digitale

Una volta completata la procedura sarà possibile portarla a termine autenticandosi con l'impronta digitale salvata sul dispositivo. Sarà inoltre personalizzabile il modo in cui opererà la funzione: lo sblocco tramite impronta, infatti, può essere richiesto dopo un periodo di tempo ben preciso dall'ultimo utilizzo dell'app selezionabile fra 1 minuto e 30 minuti. Chi volesse sbloccare WhatsApp via impronta digitale ad ogni accesso può scegliere l'opzione Blocca automaticamente > Immediatamente.

Nella stessa schermata l'utente può selezionare se mostrare il contenuto delle notifiche, ovvero un'anteprima dei messaggi in arrivo nelle notifiche anche quando l'applicazione è stata bloccata e richiede lo sblocco attraverso impronta digitale. È consigliabile, inoltre, disattivare qualsiasi altra app o feature che richiede l'accesso tramite impronta su WhatsApp, altrimenti sarà necessario effettuare la procedura di sblocco due volte.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
gd350turbo04 Novembre 2019, 18:42 #1
E' una novità che rende più sicuro android ?
Boh, io e' da tempo immemore che posso passwordare ogni singola app...
LORENZ004 Novembre 2019, 20:32 #2
Originariamente inviato da: gd350turbo
E' una novità che rende più sicuro android ?
Boh, io e' da tempo immemore che posso passwordare ogni singola app...


Ma cosa c'entra?! Con app di terze parti si possono fare mille cose che on fa un'app nativamente o il sistema operativo. Qui parliamo di un'implementazione di sicurezza messa in atto dal produttore stesso dell'app. Non rende più sicuro Android ma aggiunge una funzionalitá (intelligente a mio parere) nella sua app. C'é chi non ama molto installare app di terze parti e comunque si tratta di un miglioramento intrinseco dell'app stessa.
gd350turbo04 Novembre 2019, 20:51 #3
Originariamente inviato da: LORENZ0
Ma cosa c'entra?! Con app di terze parti si possono fare mille cose che on fa un'app nativamente o il sistema operativo. Qui parliamo di un'implementazione di sicurezza messa in atto dal produttore stesso dell'app. Non rende più sicuro Android ma aggiunge una funzionalitá (intelligente a mio parere) nella sua app. C'é chi non ama molto installare app di terze parti e comunque si tratta di un miglioramento intrinseco dell'app stessa.


Non ho bisogno di installare alcuna app...
e quindi non mi aggiunge niente a quello che ho ora..
Link ad immagine (click per visualizzarla)
daniele86Z05 Novembre 2019, 08:10 #4
Ottima feature! Se aggiungono la possibilità di nascondere lo stato online, i backup su Google criptati, la possibilità di non accettare chiamate e rendono l'app opensource potrei anche registrarmi e usarla
DanieleG05 Novembre 2019, 10:55 #5
Originariamente inviato da: gd350turbo
passwordare


LennyNERO6905 Novembre 2019, 12:52 #6
è un App che rende più sicuro un matrimonio

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^