WhatsApp, 70% di messaggi virali in meno e videochiamate da 8 confermate

WhatsApp, 70% di messaggi virali in meno e videochiamate da 8 confermate

Le ultime restrizioni imposte per il contrasto alle fake news relative al COVID-19 (e non solo) stanno avendo i primi frutti. Facebook ha inoltre confermato che sono in arrivo le videochiamate da 8 partecipanti su WhatsApp

di pubblicata il , alle 11:01 nel canale Telefonia
WhatsApp
 

All'inizio del mese di aprile WhatsApp ha implementato una nuova funzionalità per limitare gli inoltri a un solo contatto alla volta. Una novità volta a ridurre la diffusione di fake news attraverso l'app durante il periodo di lockdown per il nuovo coronavirus. A poche settimane l'azienda torna a parlarne suggerendo che i risultati sono stati positivi: in una dichiarazione, WhatsApp ha dichiarato di aver visto una riduzione del 70% nel numero di messaggi virali.

"WhatsApp si impegna a fare la sua parte per affrontare i messaggi virali. Di recente abbiamo introdotto un limite alla condivisione di "messaggi inoltrati in massa" in una sola chat. Da quando è stato introdotto questo nuovo limite, a livello globale si è verificata una riduzione del 70% del numero di messaggi inoltrati in massa inviati su WhatsApp. Questa modifica sta contribuendo a mantenere WhatsApp un posto per conversazioni personali e private".

I "messaggi inoltrati in massa" sono, secondo l'azienda, tutti quei messaggi che sono inviati più di cinque volte. WhatsApp sta cercando di contrastare il fenomeno dell'inoltro dei messaggi virali da anni, ma solo nella circostanza particolare relativa all'epidemia di COVID-19 ha adottato misure così drastiche. Nel 2018 introduceva una restrizione relativamente al numero di contatti a cui era possibile inoltrare lo stesso messaggio con un unico comando.

Videochiamate fino a 8 partecipanti presto su WhatsApp

Facebook ha inoltre confermato l'indiscrezione per cui verrà esteso il numero di partecipanti sulle videochiamate di WhatsApp. L'attuale limite è quattro, tuttavia "presto" si potranno fare videochiamate con fino a 8 partecipanti. Come avviene con le videochiamate odierne, anche quelle con 8 membri saranno crittografate end-to-end, siano esse solo audio o anche video, quindi sarà molto difficile intercettarle e scoprirne il contenuto (anche da parte di Facebook).

Parallelamente, di recente Facebook ha annunciato Messenger Rooms, un servizio di videochiamate che consente un massimo di 50 partecipanti. La nuova app non garantisce la sicurezza che avrà Facebook, visto che non prevede la protezione via crittografia end-to-end. Facebook non ha comunque indicato una tempistica all'interno della quale gli utenti WhatsApp riceveranno il nuovo limite, quello che si sa è che sarà necessario aggiornare il client.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
emiliano8427 Aprile 2020, 11:27 #1
che belli 8 partecipanti in 6"
gd350turbo27 Aprile 2020, 13:15 #2
Originariamente inviato da: emiliano84
che belli 8 partecipanti in 6"


Pensali sul nuovo iphone se da 4" !
emiliano8427 Aprile 2020, 13:15 #3
Originariamente inviato da: gd350turbo
Pensali sul nuovo iphone se da 4" !


<3
Gundam.7527 Aprile 2020, 13:33 #4
aggirare l'inoltro è facilissimo...
zalbo196828 Aprile 2020, 09:38 #5

aggirare l'inoltro è facilissimo...

potresti illuminarmi pls.
Grazie
Gundam.7528 Aprile 2020, 22:11 #6
è sufficiente inviare il messaggio dalla galleria. una volta aperto il messaggio, vai in galleria o con un gestore file e lo condividi. In quel caso il file è come se venisse inoltrato per la priva volta.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^