Vodafone: niente più aumenti o rimodulazione per 6 mesi! Ecco la promessa rivoluzionaria (obbligata)

Vodafone: niente più aumenti o rimodulazione per 6 mesi! Ecco la promessa rivoluzionaria (obbligata)

Una promessa obbligata agli utenti che arriva da un accordo con AGCOM: Vodafone nei prossimi 6 mesi non applicherà modifiche unilaterali di contratto ossia non andrà ad aumentare le tariffe dei propri utenti. Ecco il motivo.

di pubblicata il , alle 10:31 nel canale Telefonia
Vodafone
 

L'AGCOM ossia l'Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni, ha ufficialmente esternato gli accordi presi con Vodafone che nei prossimi 6 mesi non modificherà in maniera unilaterale il contratto con i propri utenti. Questo significa che per tutti coloro che sono in Vodafone, per almeno 6 mesi, l'azienda ha promesso di non aumentare o rimodulare i propri contratti. Una decisione che arriva dopo il procedimento sanzionatorio che era stato aperto dall'autorità a causa delle rimodulazioni di alcune SIM dati e di abbonamento a consumo.

Vodafone blocca gli aumenti per 6 mesi: ecco perché

L'AGCOM ha pubblicato la determina n. 90/20/DTC che nel suo insieme non fa altro che proporre in maniera definitiva gli impegni presi da parte di Vodafone Italia nei confronti dell'Autorità ma anche nei confronti degli utenti. In questo caso la delibera arriva a posteriori del processo sanzionatorio dello scorso febbraio 2020 quando a Vodafone era stato commisurato un atto di contestazione per la violazione del codice delle comunicazioni elettroniche in cui si faceva riferimento all'addebito agli utenti intestatari di SIM in abbonamento per traffico dati ''a consumo'' di un canone fisso a causa di una modifica unilaterale del contratto.

La storia sembra riguardare l'ennesima rimodulazione che Vodafone aveva realizzato nei confronti degli utenti quando aveva deciso di introdurre il canone di 5€ al mese per tutti i piani in abbonamento con internet a consumo e che non veniva utilizzati da tempo. Una modifica che avrebbe portato ad un addebito continuativo anche in caso di inutilizzo della SIM.

In cosa dunque si impegna Vodafone per i prossimi 6 mesi?

La prima novità è quella appunto dello stop per almeno 6 mesi delle variazioni unilaterali delle condizioni di contratto e questo chiaramente significa che non ci saranno più rimodulazioni sulle offerte sia voce che dati attive per gli utenti per almeno 6 mesi. Vodafone però permetterà agli utenti di recedere da un servizio o da un'opzione aggiuntiva presente in un contratto. In questo caso la novità è quella di poterlo fare anche per una singola opzione, cosa che fino ad ora non era possibile fare.

Oltre a questo Vodafone Italia si impegna anche a fornire una sintesi contrattuale integrativa non appena viene stipulato il contratto con il cliente. Ma non solo perché verrà anche creata una specifica sezione nell'area personale dell'utente dove saranno riportate in ordine cronologico le modifiche al contratto applicate ai clienti. Infine l'AGCOM sarà informata preventivamente per ogni tipo di modifica unilaterale e si creerà una Vigilanza che verificherà ogni 6 mesi la corretta applicazione degli impegni da parte dell'operatore.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

49 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
zbear01 Agosto 2020, 10:50 #1
Ma non fateci ridere ... le rimodulazioni vanno BLOCCATE a lungo termine, non postposte di SOLI 6 mesi. E poi in vodaFogne si lamentano del calo di utenza .....
giovanni6901 Agosto 2020, 10:55 #2
6 mesi è una presa per i fondelli!!!

E' come legittimare la presa in giro e violazione della buona fede del consumatore che si affida ad un gestore di telefonia.

Stiamo scherzando? Significa che se un utente attivasse oggi una SIM per carnevale 2021 si deve aspettare una bella mossa da Pantalone di Vodafone che gli aumenterà i costi.

E' solo una decisione atta a modificare l'immagine che una parte del pubblico ha di Vodafone , definire i costi industriali per i prossimi 6 mesi connessi alle rimodulazioni, creando anche un brutto precedente a danno del consumatore e relativi diritti che vengono calpestati sistematicamente.

E nel frattempo tutti i profitti incamerati dal gestore di telefonia vengono riaccreditati?!.... Certo che no.

@AGCOM: dovrebbe diventare anti-economico per il gestore di telefonia anche solo provarci a violare i diritti dei consumatori! Questo sarebbe uno stato di diritto.
Altrimenti è solo una barzelletta che serve alle varie assocazioni di consumatori di perorare periodicamente la causa vs quel gestore ed attrarre nuove adesioni ed abbonamenti ai loro servizi.
Yramrag01 Agosto 2020, 11:00 #3
Se possono "modificare unilateralmente" gli operatori, dovrebbero poterlo fare anche i clienti.
Oppure nessuno
canislupus01 Agosto 2020, 11:33 #4
Originariamente inviato da: Yramrag
Se possono "modificare unilateralmente" gli operatori, dovrebbero poterlo fare anche i clienti.
Oppure nessuno


La soluzione più semplice, sarebbe quella di prevedere delle penali.
Tante mensilità quante quelle che mancano prima della scadenza contrattuale naturale (perchè a me a suo tempo TIM modificò le condizioni economiche di una tariffa legata ad una vendita rateale... dopo pochi mesi... e quindi anche se ho potuto recedere da TIM, ho buttato i soldi della vecchia e nuova sim).
Cromwell01 Agosto 2020, 12:33 #5
Così dopo anzichè rimodulare di 2€, rimodulano di 4€.
Ma fare qualcosa un po' come per le assicurazioni auto?
12 mesi alla tariffa X senza sovraprezzi, senza vincoli superiori ai 12 mesi; poi verso la scadenza dell'annualità nuova proposta; uno valuta se rimanere o cambiare operatore in base alla nuova tariffa Y se è rimasta invariata, aumentata o diminuita.
omerook01 Agosto 2020, 12:42 #6
Ah ah sono proprio curioso di vedere cosa riusciranno ad inventare per aumentare i prezzi senza chiamare in ballo le rimodulazioni. Sono sicuro che Vodafone saprà stupirmi perché la fantasia non gli manca.
canislupus01 Agosto 2020, 12:47 #7
Originariamente inviato da: omerook
Ah ah sono proprio curioso di vedere cosa riusciranno ad inventare per aumentare i prezzi senza chiamare in ballo le rimodulazioni. Sono sicuro che Vodafone saprà stupirmi perché la fantasia non gli manca.


Inseriranno la nuova formula in un Happy Friday... non sono certo tenuti a dire se lo sarà per il cliente o per i loro azionisti...
mail9000it01 Agosto 2020, 12:52 #8
Originariamente inviato da: giovanni69
6 mesi è una presa per i fondelli!!!


Dunque, tu aderisci ad una offerta che magari non ti fa pagare il costo di ingresso (sim e porting) se rimani con loro almeno 24 mesi.
Loro peró possono rimodularti l'offerta dopo 6 mesi.

Secondo me é truffa.
mail9000it01 Agosto 2020, 12:55 #9
Originariamente inviato da: Cromwell
Così dopo anzichè rimodulare di 2€, rimodulano di 4€.
Ma fare qualcosa un po' come per le assicurazioni auto?
12 mesi alla tariffa X senza sovraprezzi, senza vincoli superiori ai 12 mesi; poi verso la scadenza dell'annualità nuova proposta; uno valuta se rimanere o cambiare operatore in base alla nuova tariffa Y se è rimasta invariata, aumentata o diminuita.


La differenza é che nelle assicurazioni non c'é il costo della sim e del porting.
Senza contare le penali se disdici il contratto prima di 24 mesi.
canislupus01 Agosto 2020, 12:59 #10
Originariamente inviato da: mail9000it
La differenza é che nelle assicurazioni non c'é il costo della sim e del porting.
Senza contare le penali se disdici il contratto prima di 24 mesi.


Anche nelle offerte che durano 24 o 30 mesi vincolate ad uno smartphone... prova a recedere prima e vedi cosa succede... alcune ti applicano lo sconto sulla tariffa base finchè rimani con loro, altrimenti devi restituirglielo (vedi nuove offerte della Wind)

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^