Telefono cellulare a 15 dollari da Vodafone

Telefono cellulare a 15 dollari da Vodafone

Non parliamo di un terminale di nuova generazione, ma di un prodotto a bassissimo costo specificamente sviluppato per le regioni in via di sviluppo

di pubblicata il , alle 11:43 nel canale Telefonia
Vodafone
 

Un telefono cellulare da 15 dollari di costo, dotato di display monocromatico, sprovvisto di funzionalità multimediali e dal design non di certo rivoluzionario è per molti versi la principale novità annunciata da Vodafone in occasione del Mobile World Congress 2010.

Si tratta di un prodotto che va in controtendenza rispetto a quanto presentato dai vari operatori di settore degli ultimi anni, ma per una buona ragione: Vodafone vuole proporre questo terminale, indicato con il nome di Vodafone 150, agli abitanti delle nazioni in via di sviluppo coinvolgendo inizialmente India, Turchia, Congo, Ghana, Kenya, Lesoto, Mosambico, Quatar, Sud Africa e Tanzania. L'inclusione della Turchia in questo primo elenco di nazioni pare essere strano, a meno che della nazione a cavallo tra occidente e oriente non si considerino come in via di sviluppo le ampie aree verso est più che la multiculturale Istanbul.

vodafone_150.jpg (15498 bytes) vodafone_250.jpg (15402 bytes)
Vodafone 150                                                 Vodafone 250

Un telefono cellulare può venir utilizzato, soprattutto in queste aree, non solo per telefonate ma anche per poter usufruire di alcuni servizi avanzati. Vodafone menziona nel proprio comunicato stampa la possibilità di effettuare trasferimenti di denaro, anche se è lecito pensare che abitanti di regioni in via di sviluppo possano avere ben poco denaro da trasferire, sia materiale che via telefono.

Accanto al terminale 150 Vodafone proporrà anche il modello 250, differenziato dal primo per lo schermo a colori e di dimensioni leggermente superiori oltre che per la presenza di una radio FM integrata. Per il modello 250 si prevede un prezzo entro i 20 dollari. La distribuzione sul mercato di questi due nuovi terminali avverrà attraverso una catena che preveda rivenditori anche in aree rurali; a titolo di esempio le stime per l'India, nella quale Vodafone stima che il 60% della popolazione potrà avere accesso a questi prodotti direttamente dalla propria area di residenza.

Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito web Vodafone a questo indirizzo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

23 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Spike7916 Febbraio 2010, 11:48 #1
Sarebbe ottimo anche qui da noi, per chi vuole un telefono per fare qualcosa che pare non interessare più nessuno, ossia TELEFONARE.

(cmq non arriverà mai, anche perchè qui le case costruttrici/operatori telefonici hanno un sacco di polli da spennare...)
Sonny8616 Febbraio 2010, 11:50 #2
se c'è qualcosa di cui i mendicanti di tutto il mondo hanno bisogno è un cellulare a baso costo, magari da accoppiare a un decoder di legno e una parabola di plastica per vedere fashiontv
cristo197616 Febbraio 2010, 11:53 #3
Beh mi sembra giusto e anzi io avrei riutilizzato i vecchi cellulari in disuso dei cosiddetti "paesi sviluppati", magari riconsegnati a fronte di un acquisto nuovo (tipo rottamazione/riutilizzo).
Però si sa il dio denaro del consumismo storcerebbe il naso di fronte ad una iniziativa eco-social-sostenibile.

Per quanto riguarda il trasferimento soldi io rimango sempre scettico...siamo così sicuri della sicurezza dei sw adibiti a ciò? E parlo di tutti i cell, anche e soprattutto dei più moderni smartphone: voi affidereste ad occhi chiusi dati così delicati ad una trasmissione telefonica?
Mah...
nickmot16 Febbraio 2010, 11:53 #4

@spike

Ci sono tutti i telefoni che vuoi con quelle caratteristiche: Motorola F3, decine di nokia delle più svariate forme e dimensioni ed altri che sicuramente mi sfuggono.
Non è obbligatorio prendere uno smartphone da centinaia di €. Fatti un giro in un centro commerciale e vedrai...
3l3v3n16 Febbraio 2010, 11:53 #5
Originariamente inviato da: Spike79
Sarebbe ottimo anche qui da noi, per chi vuole un telefono per fare qualcosa che pare non interessare più nessuno, ossia TELEFONARE.

(cmq non arriverà mai, anche perchè qui le case costruttrici/operatori telefonici hanno un sacco di polli da spennare...)


Originariamente inviato da: Sonny86
se c'è qualcosa di cui i mendicanti di tutto il mondo hanno bisogno è un cellulare a baso costo, magari da accoppiare a un decoder di legno e una parabola di plastica per vedere fashiontv


come non darvi ragione ad entrambi
djmanumeraviglia16 Febbraio 2010, 11:55 #6
ma gia ci sono una serie di nokia che costano 20-30 euro
Faster_Fox16 Febbraio 2010, 11:59 #7
Turchia in via di sviluppo? Ma non doveva entrare a far parte dell'unione europea?
cristo197616 Febbraio 2010, 12:01 #8
Originariamente inviato da: Faster_Fox
Turchia in via di sviluppo? Ma non doveva entrare a far parte dell'unione europea?


"L'inclusione della Turchia in questo primo elenco di nazioni pare essere strano, a meno che della nazione a cavallo tra occidente e oriente non si considerino come in via di sviluppo le ampie aree verso est più che la multiculturale Istanbul."

Leggi attentamente...
dark.halo16 Febbraio 2010, 12:03 #9
"Vodafone menziona nel proprio comunicato stampa la possibilità di effettuare trasferimenti di denaro"

Lol messo che abbiano denaro da poter inviare. Si sa se la transazione abbia un costo oppure sia gratuita e trasparente nei confronti dell'utente???
Faster_Fox16 Febbraio 2010, 12:20 #10
Originariamente inviato da: cristo1976
"L'inclusione della Turchia in questo primo elenco di nazioni pare essere strano, a meno che della nazione a cavallo tra occidente e oriente non si considerino come in via di sviluppo le ampie aree verso est più che la multiculturale Istanbul."

Leggi attentamente...


azz....mi ero saltato prorpio la parte più importante qualcuno al posto tuo mi avrebbe già falciato

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^