Tecnologia AMD Radeon nella futura GPU mobile di Samsung

Tecnologia AMD Radeon nella futura GPU mobile di Samsung

Appaiono online alcuni benchmark, non confermati al momento, delle potenzialità della futura componente GPU AMD Radeon integrata nei SoC Samsung Exynos per gli smartphone attesi nel 2021

di pubblicata il , alle 18:41 nel canale Telefonia
AMDRadeonSamsungExynosQualcommSnapdragon
 

AMD da lungo tempo non è più direttamente impegnata nel settore delle GPU per smartphone, ma questo non significa che tale settore non la veda ancora coinvolta. Circa un anno fa è stato stretto un accordo tra Samsung e AMD per lo sviluppo di soluzioni GPU specifiche per SoC mobile, capaci di abbinare elevate prestazioni a consumi molto contenuti.

Il frutto di questo tipo di lavoro dovrebbe venire alla luce non prima del prossimo anno, ma già ora emergono indiscrezioni che lasciano intendere la portata di questo lavoro. Ci sono dei risultati del benchmark GFXBench che vengono indicati come ottenuti da questa nuova piattaforma sviluppata da Samsung e AMD, al momento attuale in fase di testing.

Si tratta ovviamente di una indiscrezione non confermata: non sappiamo nello specifico la configurazione di questo nuovo SoC, tantomeno quale ne sia il profilo di consumo che potrebbe non essere ancora ottimizzato per i device mobile. Quello che emerge sono risultati molto validi per questa proposta nei 3 test di GFXBench che sono stati pubblicati, con valori di frame al secondo medi che sono più elevati di almeno il 50% rispetto a quanto ottenibile con la GPU Qualcomm Adreno 650 utilizzata nei SoC Snapdragon 865 ora in commercio.

GFX Bench Samsung Exynos con AMD Radeon Qualcomm Adreno 650
Manhattan 3.1 181,8fps 123fps
Aztech Normal 138,25fps 53fps
Aztech High 58fps 20fps

Ipotizzando che questi dati siano veri, il quadro che ne emerge è quello di una componente GPU integrata nel futuro SoC Samsung della famiglia Exynos di indubbio livello. Il contributo di AMD permetterebbe di riscattare non di poco le prestazioni del SoC Samsung, al momento attuale un po' distanziato quanto a potenza di elaborazione massima rispetto alla proposta concorrente Qualcomm. Molto resta ancora da fare in termini di ottimizzazione del consumo, elemento forse ancor più fondamentale in un device mobile rispetto alle pure prestazioni velocistiche.

In ogni caso avremo ancora da attendere: le stime sono di un debutto nel 2021 per il primo SoC dotato di GPU AMD Radeon al proprio interno, costruito con tecnologia produttiva a 5 nanometri.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Gyammy8504 Maggio 2020, 19:39 #1
Ottimo, avrebbero dovuto sviluppare gpu mobile già da prima, ma immagino non ci fossero le condizioni...
supertigrotto04 Maggio 2020, 21:52 #2
Gyammy85 io vengo dall'era dei palmari se fai l'anagramma di Adreno esce Radeon.
Ati quella volta abbandonò il settore GPU palmari/pocket PC phone ovvero quelli con Windows mobile ( da non confondersi con Windows phone) ,era l'era pre iOS e Android.
https://it.m.wikipedia.org/wiki/Adreno

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^