Teardown di Galaxy Note 3 svela il costo dei componenti per Samsung

Teardown di Galaxy Note 3 svela il costo dei componenti per Samsung

Il sito TechInsights ha realizzato un teardown del Galaxy Note 3, mostrandone il costo di produzione di ogni singolo componente

di pubblicata il , alle 14:01 nel canale Telefonia
SamsungGalaxy
 

Solo pochi giorni dopo dal rilascio commerciale di Galaxy Note 3 possiamo vedere i primi teardown su internet, cioè la procedura per smontarlo in ogni sua parte per verificare la disposizione della componentistica interna e le migliorie e le novità strutturali rispetto alla precedente versione, il Galaxy Note II. In calce all'articolo trovate la galleria con tutte le immagini del teardown.

Galaxy Note 3 teardown

Come si legge su TechInsights, la novità più importante che balza subito all'occhio è indubbiamente il digitalizzatore Wacom W9010, evoluzione rispetto a quello utilizzato in passato sul predecessore e che permette nuove funzionalità. Il display del nuovo phablet è la massima espressione della tecnologia AMOLED del produttore sudcoreano, come confermato da più fonti. Si tratta di un pannello FullHD da 5,7" con matrice a forma di diamante, piuttosto che la solita disposizione dei pixel tipica della RGB, come è possibile vedere nella prima immagine della galleria.

Samsung produce direttamente anche la RAM LPDDR3 da 3GHz, esclusiva al momento per il colosso sudcoreano, e la NAND Flash da 32GB per lo storage. Le componenti restanti sono di terzeparti, con una leggera prevalenza di Qualcomm: troviamo inoltre un giroscopio a sei assi, un trasmettitore MHL 2.0 (non l'ultima versione annunciata del protocollo che permette di riprodurre fino alla risoluzione 4K sul televisore).

Galaxy Note 3 componenti

Sommando il costo di produzione di tutti i componenti integrati sul Galaxy Note 3 si giunge alla cifra di 232$, in cui l'elemento più costoso risulta logicamente il grosso display, che ha un prezzo in materiali di 61$ (fra pannello AMOLED, matrice touchscreen e parte elettronica), mentre il Qualcomm Snapdragon 800 costa a Samsung 49,5$. Attualmente in vendita a 729€ in Italia, ci possiamo aspettare margini simili a quelli realizzati da Apple con iPhone 5S, tuttavia è abbastanza prevedibile che i vari rivenditori rivedano nel tempo i prezzi delle proposte di Samsung, così come avvenuto nelle passate generazioni.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

28 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Armage03 Ottobre 2013, 14:19 #1
oh no, e io che pensavo che apple malvagia rubasse agli utenti e samsung invece lavorasse solo per la gloria e l'abbattimento del digital divide ((
e ora come si fa?

corro a prendere i popcorn
bonzoxxx03 Ottobre 2013, 14:21 #2
non sono pro o contro Samsung ( o Apple), ma al contrario del melafonino basta attendere qualche mese ed il prezzo di assesta su valori più "umani".
demon7703 Ottobre 2013, 14:35 #3
Originariamente inviato da: Armage
oh no, e io che pensavo che apple malvagia rubasse agli utenti e samsung invece lavorasse solo per la gloria e l'abbattimento del digital divide ((
e ora come si fa?

corro a prendere i popcorn


Primo commento prima trollata.
Oltretutto di una ottusaggine pazzesca.

Vuoi una risposta in linea?
Vai a vedere cosa costa un melafonino dopo un anno che è fuori e vai a vedere cosa costa un note II oggi.
Noterai che c'è una LIEVISSIMA differenza di prezzo.

Il popcorn lo hai preso all'esselunga o è iPopcorn con un tipo di sale proprietario che viene 50 euro al grammo?
FastZyx03 Ottobre 2013, 15:18 #4
Io l'ho ordinato la mattina del 26/9 su Amazon.it, nero, garanzia italiana e l'ho pagato 670.00 euro. Alla sera, mentre controllavo lo stato dell'ordine (che era già 'spedito'), un altro negozio (sempre su Amazon.it) lo offriva a 620.00 euro. Ora si trova (sempre su Amazon.it) a partire da 623.69 euro, quindi un centinaio di euro meno del listino. I prodotti Apple si pagano sempre a prezzo di listino (con il vantaggio però di una minor svalutazione dell'usato, anche se per me è secondario, visto che non ho mai venduto un telefono usato).
E poi come prezzo andrebbe confrontato con l'iPhone 5s da 32GB, non con quello da 16...
Armage03 Ottobre 2013, 15:22 #5
Originariamente inviato da: demon77
Primo commento prima trollata.
Oltretutto di una ottusaggine pazzesca.

Vuoi una risposta in linea?
Vai a vedere cosa costa un melafonino dopo un anno che è fuori e vai a vedere cosa costa un note II oggi.
Noterai che c'è una LIEVISSIMA differenza di prezzo.

Il popcorn lo hai preso all'esselunga o è iPopcorn con un tipo di sale proprietario che viene 50 euro al grammo?


il popcorn serviva proprio per commenti come il tuo, di quelli che pensano di saperla lunga, sono i migliori.
Per quale motivo pensi che il prezzo di certi prodotti scenda nel corso del tempo? Forse per il volere della munifica e generosa samsung che ha dei ripensamenti nel corso dell'anno?
Il signor Samsung (come chiunque altro) cederebbe entrambi i suoi reni per riuscire a vendere un dispositivo tutto l'anno a 729$

Tra l'altro non capisco per quale motivo pensi che sia esclusivamente un fatto positivo il calo del prezzo. Vai a vedere cosa costa un iphone 5 dopo un anno che è fuori. Noterai che c'è una LIEVISSIMA differenza di prezzo (stavolta senza ironia), e questo è un gran vantaggio per chi ne possiede uno. Capisco che la faccenda non ti riguardi, ma raccontare le cose dal tuo solo punto di vista non ti fa fare un figurone, fidete
JackZR03 Ottobre 2013, 15:24 #6
Prezzi in linea (anzi un filino meglio) con gli aiCosi, la differenza è che col tempo (e neanche troppo) calano.
HadronCollider03 Ottobre 2013, 15:35 #7
Io ci trovo un filo di masochismo a dire "E' giusto che la Apple mantenga i prezzi alti visto che può".

Guardate che i clienti siamo noi, e se i devices li paghiamo di meno è tanto meglio per noi.
Meglio se i prezzi calano, tanto il rapporto Aquisto/Vendita dell'usato è più o meno sempre quello.

Ma se a voi va bene spendere di più.... andate pure, contenti voi.
acerbo03 Ottobre 2013, 15:51 #8
Originariamente inviato da: Armage
oh no, e io che pensavo che apple malvagia rubasse agli utenti e samsung invece lavorasse solo per la gloria e l'abbattimento del digital divide ((
e ora come si fa?

corro a prendere i popcorn


io trovo demenziale che ancora si discuta di queste idiozie senza tener conto di tutte le variabili che determinano il costo di un prodotto, come se Apple, Samsung, Sony e compagnia cantante fossero onlus. Il prezzo é relativo per qualsiasi bene, addirittura esistono personaggi che sono assunti per decidere la fascia di prezzo a cui é piu' conveniente vendere un prodotto e state sicuri che dopo aver fatto i conti della serva coi pezzi al dettaglio, la pubblicità, l'assemblaggio e la distribuzione si tiene conto di altri innumerevoli fattori, uno dei quali viene definito "soglia psicologica del consumatore", che riassunto é lo schema mentale per il quale uno spende 1000 euro per una borsetta o 175.000 euro per una porshe che alla casa madre costa meno del modello da 120.000
Mparlav03 Ottobre 2013, 15:54 #9
Notavo che i 3GB di ram sul Note III costerebbero 10$, sull'S4 i 2GB a 9$, e sono di produzione propria
Sul teardown dell'iPhone 5S, 1GB costerebbero 9.5$ (Hynix), mentre l'anno scorso costavano 10.5$ sull'iPhone 5.

Guardando invece i prezzi delle nand:
32GB verrebbero 15$ sul Note III 15$ e sull'iPhone 5S - 18.8$ (Hynix), e l'anno scorso 20.5$ i 32GB sull'iPhone 5 (sempre Hynix), più vicini.

Apple dovrebbe cambiare spacc... ehm, fornitore di ram
*tony*03 Ottobre 2013, 15:54 #10
Originariamente inviato da: Armage
il popcorn serviva proprio per commenti come il tuo, di quelli che pensano di saperla lunga, sono i migliori.
Per quale motivo pensi che il prezzo di certi prodotti scenda nel corso del tempo? Forse per il volere della munifica e generosa samsung che ha dei ripensamenti nel corso dell'anno?
Il signor Samsung (come chiunque altro) cederebbe entrambi i suoi reni per riuscire a vendere un dispositivo tutto l'anno a 729$

Tra l'altro non capisco per quale motivo pensi che sia esclusivamente un fatto positivo il calo del prezzo. Vai a vedere cosa costa un iphone 5 dopo un anno che è fuori. Noterai che c'è una LIEVISSIMA differenza di prezzo (stavolta senza ironia), e questo è un gran vantaggio per chi ne possiede uno. Capisco che la faccenda non ti riguardi, ma raccontare le cose dal tuo solo punto di vista non ti fa fare un figurone, fidete


Ma a parte quello...Devi far capire anche al signorino in questione che come non c'è scritto da nessuna parte di prendere un Samsung al Day One,non c'è scritto neppure di non acquistarlo.
Anche perché...Se segui sempre la stessa solfa ripetitiva che certa gente ripete come un mantra,non acquisteresti mai niente visto che dopo 2/3 mesi il prezzo magari scende,ma a quel punto spuntano come funghi altri prodotti più allettanti e quindi finiresti per non acquistare nulla.
Corro ad aprire il pacco dei pop-corn che a leggere certe arrampicate mi viene fame....

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^