Surface Duo stupisce tutti: da Microsoft uno smartphone pieghevole con Android!

Surface Duo stupisce tutti: da Microsoft uno smartphone pieghevole con Android!

Annuncio quasi difficile da credere quello che proviene da Microsoft, ma è solo il traguardo di un lungo e faticosissimo percorso. L'azienda ha annunciato uno smartphone pieghevole con Android ed ecco tutto quello che c'è da sapere

di pubblicata il , alle 17:51 nel canale Telefonia
MicrosoftSurface
 

L'ultima sorpresa di Microsoft durante l'evento di New York del 2 Ottobre è stata sicuramente la più incredibile. È difficile credere che, finalmente e dopo anni di titubanza, l'azienda di Redmond abbia rilasciato uno smartphone con Android. Ma l'ha fatto, e quello che abbiamo potuto vedere sul palco dell'evento ha del potenziale decisamente interessante. Bisognerà aspettare però la stagione estiva del 2020 prima di vederlo in commercio.

Il design di Microsoft Surface Duo è simile a quello di Surface Neo annunciato solo qualche minuto prima, ma presentato all'interno di un form factor ancora più piccolo. Lo smartphone adotta due schermi affiancati, ciascuno da 5,6", messi insieme da una cerniera capace di una rotazione completa a 360°. In questo modo è possibile aprire il dispositivo a mo' di libro, oppure richiuderlo utilizzando solo un display come se fosse uno smartphone.

Microsoft ritorna sul mercato degli smartphone con Surface Duo

E di fatto Surface Duo è uno smartphone, visto che ha un modulo telefonico perfettamente funzionante e può essere utilizzato come un comune telefono cellulare. Ciascun display può eseguire un'app in un dato momento, in maniera totalmente separata da quello che accade sull'altro display. L'utente avrà così la possibilità di gestire due app contemporaneamente, o potrà ruotare il dispositivo utilizzandolo in modalità "landscape".

In questa modalità il display secondario può essere impiegato come se fosse una tastiera o un controller di gioco. Sul piano del software abbiamo Android, che viene però estremamente personalizzato per somigliare Windows 10X, presentato con Surface Neo. Lo smartphone però, come ha precisato Panos Panay durante il lancio ufficiale, sarà in grado di eseguire qualsiasi applicazione presente nell'ecosistema Android.

Stando a quanto specifica Wired, che ha avuto un primo contatto con il dispositivo, Surface Duo implementa il processore Qualcomm Snapdragon 855, ma alcune componenti non sono ancora state finalizzate. Quello mostrato sul palco è una sorta di prototipo in fase embrionale e rappresenta la visione del futuro di Microsoft per quanto riguarda la categoria degli smartphone pensati per la produttività in mobilità.

È, in altre parole, il ritorno di Microsoft nel mercato degli smartphone.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

27 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
nickname8802 Ottobre 2019, 18:08 #1
Che brutta fine
dwfgerw02 Ottobre 2019, 18:28 #2
Ma cos'è quel padellone
supertigrotto02 Ottobre 2019, 18:41 #3

Interessante.

Se ci applicano una tastiera come il neo,potrebbe essere un oggetto alquanto interessante.
Speriamo che microsoft curi la parte software,un po' mi manca la reattività e praticità degli windows phone o di ios,è un mio parere e non una verità ma Android ha rovinato il buon nome di Gnu/Linux costruito sui desktop e me ne rendo conto quando hai uno smartphone top gamma che dopo cambi di batteria e 4/5 anni sulle spalle,si impunta che quasi ti viene da piangere,quindi si è costretti a cancellare app,foto e quant'altro,cosa che su windows phone o ios non mi era mai successa,ma con i miei 3 dispositivi android (lenovo yoga tablet 2 pro 13,3 pollici;Yotaphone 2;Blackberry Priv) si presenta puntualmente.
Ricordo che in microsoft,però pure Stallman e Torvalds,dicevano che google produce codice di m...a,spero che microsoft,stallman e torvalds comincino a mettere mano su android perchè,a vedere le cose da utente ingenuo,android così com'è non va affatto bene,considerando quanta ram si mangia,colpa anche di applicazioni sviluppate male o di processi in background troppo facili.
phmk02 Ottobre 2019, 18:42 #4
Mha, troppa concorrenza in quel segmento..
E poi un 855, già superato....
mentalray02 Ottobre 2019, 18:59 #5
a che serve?
Alfhw02 Ottobre 2019, 19:21 #6
Non si capiscono bene le dimensioni. Sembra un padellone ma nell'articolo parla di schermi da 5,6" quindi chiuso dovrebbe essere compatto. Forse la donna della foto ha le mani piccole?

Comunque un smartphone pieghevole che aperto diventa un tablet un senso ce l'ha eccome. Negativo il fatto è che la linea nera che separa i 2 schermi si vedrà sempre mentre è positivo che gli schermi rigidi non avranno i costi e i problemi di quelli pieghevoli di Samsung Fold e di Huawei (che fine ha fatto quest'ultimo?).

Certo fa un po' sorridere vedere MS che usa Android. Se non avessero buttato al vento Windows Mobile...
Dumah Brazorf02 Ottobre 2019, 19:39 #7
Nintendo dovrebbe fargli causa...
Axios200602 Ottobre 2019, 20:24 #8
Android?!???!?!?!

Ma Microsoft non ha un sistema operativo mobile propietario?

Ah... Defunto.
s0nnyd3marco02 Ottobre 2019, 20:50 #9
Boh, il form factor mi lascia molto perplesso. Ha il doppio schermo quindi non può essere usato come tablet, per via della giunzione nel mezzo. Le dimensioni non mi sembrano adatte ad usarlo con una sola mano comodamente. Che vantaggio avrei? Forse per il mercato business?
lucusta02 Ottobre 2019, 23:11 #10
..il vantaggio di usare 2 app indipendentemente e allo stesso momento.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^