Questi saranno gli smartphone del 2018 con Snapdragon 845

Questi saranno gli smartphone del 2018 con Snapdragon 845

Una fonte cinese ha pubblicato un elenco con la roadmap dei vari produttori per il 2017, per quanto riguarda la fascia alta che adotterà lo Snapdragon 845

di pubblicata il , alle 12:21 nel canale Telefonia
SamsungXiaomiLGMotorolaZTENubiaGoogleOnePlusHTC
 

Come di consueto i principali dispositivi Android del 2018 adotteranno l'ultima Mobile Platform di Qualcomm, lo Snapdragon 845 che è già stato annunciato ma che non è ancora disponibile commercialmente. La situazione dovrebbe essere simile a quanto avvenuto nel 2017 con Snapdragon 835, con vari produttori che utilizzeranno la tecnologia americana sui propri top di gamma per offrire agli utenti le performance che si aspettano da uno smartphone di fascia alta.


Render non ufficiale di Samsung Galaxy S9

A confermare la tendenza è un post su Weibo che mostra una lista di dispositivi degli smartphone del 2018 che utilizzeranno il processore Snapdragon 845. Molti dei nomi che appaiono nell'elenco non sono una grande sorpresa: ci sono i Galaxy S9 ed S9+ che Samsung dovrebbe annunciare a febbraio, ma questi dispositivi verranno venduti con due tecnologie. In Italia arriveranno probabilmente con i processori Exynos proprietari, negli USA e in altri paesi con il SoC Qualcomm.

Nello stesso periodo LG toglierà i veli dal nuovo LG G7 e, a differenza del G6 che ha un'architettura hardware della precedente generazione, il nuovo modello potrebbe tornare ad usare il processore più avanzato. Ad aprile è atteso il nuovo Xiaomi Mi 7, seguito a maggio da HTC U12. Giugno sarà il mese di lancio di OnePlus 6, ZTE Nubia Z18 e Sony Xperia XZ Pro-A, mentre a settembre arriverà come tipico da parte di Samsung il Galaxy Note 8, con SoC Exynos e Snapdragon.

Nello stesso periodo sono attesi Xiaomi Mi Mix 3 e LG V40, mentre ad ottobre arriveranno Google Pixel 3, Pixel 3 XL, ZTE Nubia Z18S, Sony Xperia XZ2 e HTC U12+. In seguito arriveranno anche il nuovo Motorola Moto Z per il 2019 e OnePlus 6T dovrebbe sostituire nel listino il 6 annunciato pochi mesi prima. Entro la fine dell'anno arriverà anche il Samsung W2019, il flip phone top di gamma che la multinazionale propone in alcuni mercati ormai da alcune generazioni.

Ci sono alcune interessanti omissioni nella lista (ad esempio nessun ASUS), che è comunque redatta in maniera piuttosto conservativa. Non ci sono modelli del tutto nuovi, ma solo nuove varianti di famiglie di prodotti già presenti sul mercato. È comunque interessante perché dà uno spaccato abbastanza affidabile, anche se non completo, di quello che possiamo attenderci dal mercato per l'anno prossimo sulla fascia più alta del mercato con lo Snapdragon 845.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
gsorrentino01 Gennaio 2018, 16:14 #1
...mentre a settembre arriverà come tipico da parte di Samsung il Galaxy Note 8, con SoC Exynos e Snapdragon....


Mi era parso fosse già uscito

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^