Previsioni IDC: oltre un miliardo gli smartphone spediti nel 2013, in flessione il prezzo medio

Previsioni IDC: oltre un miliardo gli smartphone spediti nel 2013, in flessione il prezzo medio

Secondo quanto riportato dalle ultime analisi della IDC, saranno oltre un miliardo gli smartphone distribuiti nel 2013, con un prezzo medio in calo del 12% rispetto all'anno precedente

di Nino Grasso pubblicata il , alle 16:40 nel canale Telefonia
 

Secondo quanto riportato dalle previsioni annuali della International Data Corporation, le spedizioni di smartphone su base annua sono destinate a sorpassare la soglia del miliardo nel corso del 2013, evidenziando una crescita del 39,3% rispetto all'anno precedente.

Nonostante sia stata segnalata una sorta di stagnazione in quei mercati che potremmo considerare maturi, la crescita è stata comunque guidata dal crescente interesse per il settore degli smartphone nei mercati emergenti, che si rivolgono a modelli di fascia bassa e media. Secondo la IDC, entro il 2017 saranno 1,7 miliardi le unità distribuite annualmente, riportando una crescita del 18,4% rispetto ad oggi.

Risulta invece in declino il prezzo medio di vendita dei singoli modelli, che la società ha individuato in 337$ per l'anno in corso, rispetto ai 387$ richiesti del 2012. Le cause sono da addurre all'estrema versatilità e possibilità di personalizzazione che permette Android ai produttori terzi, che hanno cercato di puntare alle fasce di mercato meno elevate per catalizzare le attenzioni dei mercati emergenti o dei nuovi acquirenti interessati ad entrare nel mondo degli smartphone. Si tratta di una tendenza destinata a continuare all'interno del settore e la IDC si aspetta che il prezzo medio delle singole unità sarà di 265$ nel 2017.

"Il fattore chiave dietro alla crescita dei volumi di vendita degli smartphone negli anni è la prevista diminuzione dei prezzi", scrive Ramon Llamas, Research Manager di IDC. Nei mercati asiatici e africani, ad esempio, sarà indispensabile presentare soluzioni diversificate anche per le fasce più basse, ed è proprio in quest'ottica che il prezzo medio per la singola unità sarà destinato a diminuire nel corso degli anni.

Dal punto di vista dei volumi di vendita nel corso dei prossimi quattro anni, infatti, i produttori dovranno considerare proprio le aree geografiche emergenti, che vedranno una costante crescita a differenza dei mercati maturi. Questi ultimi, invece, secondo le analisi della IDC, saranno caratterizzati da una leggera contrazione in termini di crescita.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
bancodeipugni27 Novembre 2013, 21:11 #1
la qualità invece è calata del 36%

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^