OnePlus X non avrà successori, l'azienda punta ai top gamma

OnePlus X non avrà successori, l'azienda punta ai top gamma

Peter Lau, CEO di OnePlus, conferma che OnePlus X, unico modello di fascia media prodotto e commercializzato dall'azienda, non avrà successori. L'attenzione si concentrerà in futuro solo sui modelli di fascia alta, come il recente OnePlus 3.

di Salvatore Carrozzini pubblicata il , alle 15:31 nel canale Telefonia
OnePlus
 

Il CEO di OnePlus Peter Lau ha fornito interessati dettagli sulla strategia commerciale dell'azienda in occasione dell'evento stampa dedicato alla presentazione del nuovo OnePlus 3, tenutosi nelle scorse ore a Shenzhen. Il numero uno di OnePlus ha confermato che non è in previsione la produzione di ulteriori modelli di fascia media. OnePlus X, l'unico terminale rientrante in tale segmento di mercato, in altri termini non avrà successori. 

OnePlus 3

Una decisione non tanto legata al successo del OnePlus X, quanto, piuttosto, alla volontà di consolidare la strategia finalizzata alla produzione e alla commercializzazione degli smartphone top gamma. Da ora in avanti, sottolinea Lau, il focus di OnePlus si concentrerà sui modelli di fascia alta e l'azienda, che sperava di ottenere risultati migliori nel 2015 con OnePlus 2, non fa mistero di non avere alcuna intenzione di entrare in competizione nell'affollato mercato dei dispositivi low-cost. Risorse concentrate, quindi, in quello che resta il suo principale core business.

Parte della rinnovata strategia commerciale di OnePlus potrebbe riguardare l'ottimizzazione delle risorse impiegate per realizzare la piattaforma software degli smartphone OnePlus, attualmente strutturata nella duplice versione della ROM: Oxygen OS, destinata ai modelli commercializzati nel mercato internazionale, e Hydrogen OS, disponibile solo per i modelli distribuiti in Cina. OnePlus potrebbe annunciare alcune novità su tale fronte entro fine anno. Per rilanciare la strategia a supporto degli smartphone top gamma, inoltre, OnePlus intensificherà l'offerta dei servizi post-vendita e le iniziative di marketing. 

OnePlus X, attualmente commercializzato al prezzo di 239 euro presso il sito ufficiale dell'azienda, è arrivato sul mercato alla fine del 2015, racchiudendo buona parte della componentistica del primo OnePlus in una scocca ancor più rifinita e compatta. La commercializzazione di un erede non sarebbe dispiaciuta al pubblico che ha avuto modo di apprezzare il progenitore, ma, come detto, OnePlus ha altri obiettivi. Vi è da dire, in ogni caso, che il concetto di "top gamma" applicato ai prodotti di OnePlus mantiene una sua specificità: il nuovo OnePlus 3 è indubbiamente un top gamma dal punto di vista della dotazione hardware, ma viene proposto al prezzo di 399 euro che non è troppo distante da quello di alcuni dispositivi di fascia medio-alta concorrenti. 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
AleLinuxBSD17 Giugno 2016, 07:35 #1
Non mi pare una mossa indovinata ed immagino che i risultati finali lo confermeranno.
Armage17 Giugno 2016, 12:24 #2
sarebbe stato più corretto dire: l'azienda punta ai padelloni.
MarklendersXY19 Giugno 2016, 10:30 #3
Peccato perché X era un bel terminale se migliorato poteva davvero diventare interessantissimo, però magari si sono concentrati solo su opo3 così sono riusciti ad abbassare i costi produttivi e comunque ad ottimizzarlo meglio.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^