OnePlus One teardown: anche la componentistica interna può essere bella

OnePlus One teardown: anche la componentistica interna può essere bella

OnePlus One ha ricevuto il trattamento tipico di iFixit, che ne ha effettuato il teardown smontandolo pezzo per pezzo per valutare la facilità d'accesso alla componentistica integrata

di pubblicata il , alle 12:01 nel canale Telefonia
 

Citando Steve Jobs, non basta che un dispositivo sia bello solo grazie al suo design esteriore, ma una parte importante la ha anche la disposizione ordinata della componentistica elettronica integrata. In base a questo "dogma" del compianto co-fondatore di Apple, possiamo ammettere che OnePlus One sia un bel dispositivo a tutto tondo.

OnePlus One, immagine componenti interne

I ragazzi di iFixit hanno realizzato il tradizionale teardown sul nuovo dispositivo prodotto da Pete Lau, ex di Oppo, definito come lo "smartphone perfetto". La società ha realizzato un gioiellino su più fronti, cercando di catalizzare le attenzioni delle masse con un prodotto bello esteticamente, curato nelle finiture, e con componentistica elettronica da fascia alta.

Il tutto corroborato da un prezzo difficile da credere: 269€ per il modello da 16GB, mentre la variante "Sandstone Black" da 64GB viene proposta a 299€. Cifre assolutamente non paragonabili con altre soluzioni del mercato, nemmeno considerando mostri sacri del rapporto qualità-prezzo come Nexus 5.

In base alle immagini divulgate da iFixit, la componentistica è stata integrata sotto la scocca in maniera estremamente pulita, ordinata, e anche bella da vedere. Le specifiche tecniche dello smartphone includono un display LCD da 5,5" Full HD, Snapdragon 801 da 2,5GHz, 3GB di RAM e batteria da 3.100mAh.

Nonostante l'ordine delle varie componenti, OnePlus One ottiene un voto pari a 5/10 per quanto concerne il grado di riparabilità. Fra gli aspetti positivi, in fase di smontaggio, troviamo l'assenza di viti proprietarie e l'uso di componentistica "modulare", facile da sostituire con spese relativamente basse.

A determinare il punteggio sotto la sufficienza sono stati essenzialmente tre elementi: l'uso di un adesivo sulla batteria e su alcuni cavi, la difficoltà di sostituzione della batteria e il design del display, in cui LCD e digitalizzatore sono fusi in un unico blocco. La valutazione, tuttavia, è più elevata rispetto ad altri dispositivi proposti con scocca unibody, come HTC One (M8), che ha ottenuto solamente un 2/10 (Nexus 5, invece, aveva ricevuto 8/10).

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

14 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
acerbo19 Giugno 2014, 12:13 #1
Aridaje con sto One+, non esiste!!!
Quando sarà possibile acquistarlo se ne potrà parlare, inutile pubblicizzare i prezzi di un qualcosa che non é acquistabile, sono capaci tutti a fare prodotti "sottocosto" che pero' non vengono distribuiti. Gli unici consegnati sono quelli regalati alle varie testate giornalistiche specializzate.
Quando saranno commercializzati (diciamo 6 mesi), 300€ per un prodotto probabilmente privo di assistenza sarà ancora un prezzo irrisorio?
DKDIB19 Giugno 2014, 12:14 #2
Tutto molto bello ma se lo si potesse anche acquistare, sarebbe meglio...
In giro si vedono già i primi esemplari, rivenduti ad un prezzo ben più alto di quello nominale.

Mesi fa, si parlava di disponibilità in volumi per i primi di Luglio: si vedrà fra due settimane, se toglieranno il sistema degli inviti o lo renderanno meno simile ad una lotteria.
calabar19 Giugno 2014, 12:16 #3
Perchè privo di assistenza se verrà distribuito ufficialmente in Italia?
acerbo19 Giugno 2014, 12:22 #4
Originariamente inviato da: calabar
Perchè privo di assistenza se verrà distribuito ufficialmente in Italia?


Lascia stare le chiacchiere, tu ti fideresti a prendere un prodotto che fino a ieri manco esisteva e che da mesi viene esaltato come il terminale di riferimento ma che ancora non ha né una catena di venditori ufficiali né un importatore autorizzato? e l'assistenza chi te la fa? Aprono i centri dall'oggi al domani appena riescono ad avere il prodotto in volumi?
In bocca al lupo con la garanzia il giorno che sto smartphone sarà commercializzato, come minimo dovranno spedirtelo in china per le riparazioni.
Microfrost19 Giugno 2014, 12:26 #5
Originariamente inviato da: acerbo
Lascia stare le chiacchiere, tu ti fideresti a prendere un prodotto che fino a ieri manco esisteva e che da mesi viene esaltato come il terminale di riferimento ma che ancora non ha né una catena di venditori ufficiali né un importatore autorizzato? e l'assistenza chi te la fa? Aprono i centri dall'oggi al domani appena riescono ad avere il prodotto in volumi?
In bocca al lupo con la garanzia il giorno che sto smartphone sarà commercializzato, come minimo dovranno spedirtelo in china per le riparazioni.


dietro ci sta oppo,non pinco pallino
DKDIB19 Giugno 2014, 13:08 #6
[color=red]Acerbo wrote:[/color]
> [...] tu ti fideresti a prendere un prodotto che fino a ieri manco esisteva e che
> da mesi viene esaltato come il terminale di riferimento ma che ancora non ha
> né una catena di venditori ufficiali né un importatore autorizzato?

A parte la questione Oppo (alla fine son solo voci, per cui non la si può comunque dare per scontata), questa tuo diffidenza dovrebbe valere per qualsiasi prodotto cinese.

Oltre a questo, in 14 anni che uso cellulari, non ne ho mai portato 1 in assistenza... e quello che ho ora (Samsung Galaxy S2 di oltre 3 anni), funziona perfettamente nonostante non usi alcuna protezione e mi voli per terra a giorni alterni (senza contare le volte che l'ho usato sotto ad un acquazzone...).
acerbo19 Giugno 2014, 14:22 #7
Originariamente inviato da: DKDIB
[color=red]Acerbo wrote:[/color]
> [...] tu ti fideresti a prendere un prodotto che fino a ieri manco esisteva e che
> da mesi viene esaltato come il terminale di riferimento ma che ancora non ha
> né una catena di venditori ufficiali né un importatore autorizzato?

A parte la questione Oppo (alla fine son solo voci, per cui non la si può comunque dare per scontata), questa tuo diffidenza dovrebbe valere per qualsiasi prodotto cinese.

E certo perché oppo é una garanzia, scommetto che avete tutti qualche amico che ne ha uno
Oltre a questo, in 14 anni che uso cellulari, non ne ho mai portato 1 in assistenza... e quello che ho ora (Samsung Galaxy S2 di oltre 3 anni), funziona perfettamente nonostante non usi alcuna protezione e mi voli per terra a giorni alterni (senza contare le volte che l'ho usato sotto ad un acquazzone...).


Io i cellulari li compravo e quando si rompevano li buttavo, per un GSM non ho mai speso piu' di 69euro, lo smartphone invece mi é già capitato di portarlo in assistenza e sono stato senza per oltre 20giorni!!!
benderchetioffender19 Giugno 2014, 14:33 #8
Originariamente inviato da: acerbo
E certo perché oppo é una garanzia, scommetto che avete tutti qualche amico che ne ha uno


ehmm io si... e funziona ancora...(ok, chermo frantumato... ma non è che i display blasonati non si rompano eh)

Io i cellulari li compravo e quando si rompevano li buttavo, per un GSM non ho mai speso piu' di 69euro, lo smartphone invece mi é già capitato di portarlo in assistenza e sono stato senza per oltre 20giorni!!!


certo che se il prezzo sarà intorno i 250€, lo street price verso i 200 (maybe?)
a quel punto anche questo puoi prenderlo e buttarlo....
fgpx7819 Giugno 2014, 14:43 #9
Originariamente inviato da: acerbo
Aridaje con sto One+, non esiste!!!
Quando sarà possibile acquistarlo se ne potrà parlare, inutile pubblicizzare i prezzi di un qualcosa che non é acquistabile, sono capaci tutti a fare prodotti "sottocosto" che pero' non vengono distribuiti. Gli unici consegnati sono quelli regalati alle varie testate giornalistiche specializzate.
Quando saranno commercializzati (diciamo 6 mesi), 300€ per un prodotto probabilmente privo di assistenza sarà ancora un prezzo irrisorio?


Qualcuno che ragiona come si deve. Sono capaci tutti di annunciare prodotti a 300€ e poi rilasciarli un anno dopo, aspettando che il prezzo della componentistica scenda fino a dargli il margine giusto. Io finché non lo vedo, non ci credo.
Therinai19 Giugno 2014, 15:02 #10
Originariamente inviato da: Articolo
Citando Steve Jobs, non basta che un dispositivo sia bello solo grazie al suo design esteriore, ma una parte importante la ha anche la disposizione ordinata della componentistica elettronica integrata. In base a questo "dogma"

A questo punto ho smesso di leggere.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^