OnePlus 7 Pro avrà fino a 12GB di RAM con lo Snapdragon 855. Ecco la conferma

OnePlus 7 Pro avrà fino a 12GB di RAM con lo Snapdragon 855. Ecco la conferma

A pochi giorni dalla presentazione ufficiale, OnePlus, continua a far parlare del suo nuovo smartphone in arrivo. Ecco la conferma sulla memoria RAM e sul processore. Guardate.

di pubblicata il , alle 12:41 nel canale Telefonia
OnePlus
 

Il nuovo OnePlus 7 Pro è sempre più vicino ed è sempre più potente. Arriva oggi la conferma, tramite GeekBench, sulla sua memoria RAM ma anche sulle specifiche tecniche riguardanti il processore che sarà presente in esso. OnePlus 7 Pro possederà addirittura fino a 12GB di RAM e il tutto sarà coadiuvato da un processore Qualcomm di ultimissima generazione quale lo Snapdragon 855.

OnePlus 7 Pro: potenza da record

Il nuovo OnePlus 7 Pro dunque avrà realmente potenza da "vendere". I suoi 12GB di RAM vengono confermati solo oggi tramite l'apparizione sul sito di GeekBench, capace di svelare in anticipo le specifiche tecniche dei nuovi device in arrivo, assieme allo Snapdragon 855 che alimenterà dunque il più potente OnePlus di sempre. Un'accoppiata che servirà non solo per permettere agli utenti di avere le massime prestazioni nelle sessioni di gioco più importanti ma anche per alimentare il nuovissimo display a tutto schermo con framerate fino a 90Hz il OnePlus 7 nella versione Pro possederà.

Chiaramente i 12GB di RAM non saranno presenti ovunque anzi. Il device con tali specifiche potrebbero essere anche solo esclusiva di una versione unica dello smartphone, quella più performante. Di fatto ecco che l'azienda cinese dovrebbe presentare anche una versione con 8GB di RAM e chiaramente un OnePlus 7 "classico" che potrebbe avere 6GB di RAM. Lo storage in questo caso potrebbe variare tra i 128GB e i 256GB rispettivamente per OnePlus 7 e 7 Pro.

Sui prezzi purtroppo ancora nulla di certo. Le indiscrezioni iniziano a creare i primi hype. Nello specifico ecco che secondo molto il prezzo del nuovo OnePlus 7 Pro potrebbe orientarsi verso gli 819€ nella sua massima versione. Ecco che dunque i due device potrebbero avere questi prezzi:

  • OnePlus 7 Pro con 8GB di RAM e 256GB di storage al prezzo di 749€
  • Oneplus 7 Pro con 12GB di RAM e 256GB di storage al prezzo di 819€

Ricordiamo che OnePlus ha in previsione di presentare la nuova serie 7 il prossimo 14 maggio 2019 in un evento mondiale da New York, Londra, Bangalore e Beijing.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
hfish02 Maggio 2019, 15:10 #1
Sono l'unico CONTRARIO ai 12 GB di RAM? Sinonimo di pessima ottimizzazione software?
E lo dico da soddisfattissimo possessore di OP3
Dominioincontrastato02 Maggio 2019, 15:55 #2
Originariamente inviato da: hfish
Sono l'unico CONTRARIO ai 12 GB di RAM? Sinonimo di pessima ottimizzazione software?
E lo dico da soddisfattissimo possessore di OP3


più che altro sono fuori di banana con 12 gb e prezzi, passi 6/8 che sono anche troppi, per quanto mi riguarda mi accontenterei anche di 6/64, ma con un bel taglio di prezzo
Mparlav02 Maggio 2019, 16:36 #3
Ottimizzare il sw costa.
Visto che nessuno lo fa' se non è veramente costretto, vedi pagato adeguatamente, tanto vale aumentare le risorse hw, che costa molto meno.
Con la ram, ci si lamenta ad ogni nuova uscita, ma alla fine 12GB in fascia alta, significano 4GB anche sugli Android da meno di 100 euro e 6GB su quali da meno di 150 euro.
L'anno prossimo gli 8GB saranno fascia bassa.
supertigrotto02 Maggio 2019, 16:53 #4

Da possessore di svariati dispositivi Android

Dai,Android é diventato il vecchio Windows (pre 7/8/10) degli smartphone.
Tra poco ci vorrà epyc con 128 Gb di ram e Intel optane come memoria di massa non volatile.
Ho avuto iPhone e pure Windows Phone,mi dispiace dirlo ma quello che é pure scomparso,era da imitare per quanto riguarda l'ottimizzazione,girava su hardware che faceva ridere ai polli.
Come rovinare la reputazione a Linux come kernel (anche se per PC é gnu/linux)
Zenida02 Maggio 2019, 22:08 #5
Uso Android Oreo su Nexus 4 con 2GB di RAM e nessuna problema di risorse.

Android e ottimizzazione significano poco se non sappiamo di che ROM stiamo parlando. Quella stock dei produttori, molto spesso, è da cestinare al primo boot. Quindi dare la colpa ad Android non è onesto, bisogna prendersela con chi prepara questi "OEM"

Infatti sul mio Nexus uso una Lineage Ufficiale e gira una meraviglia

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^