Novità su Instagram: ecco come aggiungere le GIF nelle Storie

Novità su Instagram: ecco come aggiungere le GIF nelle Storie

Il popolare servizio di condivisione delle immagini di proprietà di Facebook ha appena introdotto le GIF nelle Storie. Ecco come inserirle

di pubblicata il , alle 15:41 nel canale Telefonia
Instagram
 

Chi ha qualche anno in più sulle spalle ricorderà certamente le GIF animate quando apparivano per le prime volte su internet, quando il formato lossless da 256 colori veniva utilizzato per sostituire i meno efficienti formati dell'epoca. La caratteristica peculiare del GIF era la possibilità di creare non solo immagini statiche, ma soprattutto immagini in movimento. La sua nascita risale ai tardi anni '80, quando le esigenze di banda erano decisamente più limitanti rispetto a quelle odierne.

Ironia della sorte vuole che il formato GIF sia fra i più diffusi del web ancora ai giorni nostri, nonostante le capacità delle connessioni odierne. Quando gli utenti vogliono esternare empatia attraverso un'immagine animata, è proprio il GIF che prende il sopravvento grazie alla sua rapidità di fruizione. Troviamo risposte in GIF dappertutto, sia sui social, che sui messaggi di messaggistica, e anche le tastiere consentono oggi di effettuare ricerche rapide di GIF da inviare agli amici.

Non poteva mancare all'appello Instagram, il social network basato sulle immagini più diffuso al mondo. La compagnia ha annunciato che da oggi è possibile utilizzare sticker in formato GIF per le Storie, inserendo dunque delle leggere animazioni in modo da renderle ancora più personali.

Come aggiungere le GIF nelle Storie di Instagram

Per aggiungere le GIF nelle Storie di Instagram è necessario toccare l'opzione per aggiungere uno sticker a una foto o a un video nelle Storie, e cliccare la nuova opzione relativa alle GIF (non presente sulle versioni precedenti alla 29). L'opzione è già disponibile sia su iOS che su Android, con la ricerca delle GIF che viene effettuata senza lasciare l'applicazione utilizzando il servizio GIPHY. Attraverso il servizio è possibile navigare fra le GIF di tendenza in quel particolare momento, e scegliere quella che si abbina meglio alla foto o al video da caricare.

La società ha inoltre annunciato diverse novità in arrivo sull'app mobile, come ad esempio la possibilità di caricare video e foto di qualsiasi dimensione e formato, in modo da non tagliar fuori elementi che altrimenti andrebbero persi. Quando si carica una foto o un video è possibile effettuare un pinch-to-zoom per condividerla nel suo formato originale, con l'app che inserirà un gradiente colorato nella parte restante della schermata che rimane vuota. Ulteriori miglioramenti non ancora anticipati arriveranno nelle prossime settimane.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^