LG lascia il mercato cinese per la troppa concorrenza?

LG lascia il mercato cinese per la troppa concorrenza?

Troppa concorrenza e prezzi improponibili sembrerebbero i motivi per cui LG starebbe abbandonando il mercato cinese

di Nino Grasso pubblicata il , alle 18:21 nel canale Telefonia
LG
 

Il mercato cinese è fra i più importanti in questi ultimi anni sul fronte degli smartphone, viste le sue dimensioni e le enormi potenzialità di crescita del settore in espansione. Ma, secondo quanto riporta Sohu, LG avrebbe confermato la decisione di uscire dalla Cina per via delle ingenti perdite dovute alla concorrenza nella nazione asiatica. Lì fanno meglio i brand locali come Oppo, Huawei, Vivo, Xiaomi, con la sola Apple che riesce a competere fra i big del settore.

LG G5

"LG è uscita dal business dei telefoni cellulari in Cina", ha dichiarato alla fonte un rappresentante della compagnia nell'ufficio di Pechino. La decisione è stata intrapresa dopo anni di perdite economiche, e dopo aver registrato una perdita operativa di quasi 200 milioni di dollari nel solo quarto trimestre del 2017. La compagnia ha ammesso alla fine di gennaio che la sua divisione smartphone si era trovata ad affrontare "una competizione troppo forte" con i brand locali.

Competizione che ha portato alle perdite di cui parlavamo poco sopra. Secondo quanto ha scritto Strategy Analytics, inoltre, le quote di mercato di LG in Cina sono ben inferiori all'1%, laddove i marchi nazionali stanno letteralmente spopolando lasciando solo le briciole ai big più diffusi in occidente. Di recente abbiamo riportato anche i dati di IDC, che vede in Xiaomi uno dei primi cinque produttori di smartphone al mondo con una crescita esplosiva di oltre il 95%.

La situazione di LG in Cina non appariva comunque particolarmente florida, anche al di là dei numeri. La società non lancia nuovi dispositivi in quel mercato da parecchio tempo, e nel 2017 non ha presentato nessun nuovo modello. L'ultimo ad essere stato proposto al mercato cinese è stato il vecchio LG G5 SE, ufficializzato a maggio 2016. LG scompare dalla Cina solo per quanto riguarda la divisione smartphone, ma continuerà a vendere altri prodotti di elettronica di consumo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Masamune07 Febbraio 2018, 09:05 #1
dopo i risultati di Xiaomi e la grande offerta dei produttori locali la Cina è veramente un brutto posto per le top brand.
degli stranieri solo Apple tiene botta...
Gyammy8507 Febbraio 2018, 09:22 #2
Male male molto male
E chi si compra più l'lg a 8 core e 6 pollici a 200 euro quando possono prendersi
il wijianghi cinese a 10 core 8 pollici a 150?
Adesso neanche lg crede nel futuro...
Ork07 Febbraio 2018, 10:28 #3
Per rimanere competitivi in quel mercato devi essere o estremamente concorrenziale nel rapporto qualità/prezzo o fornire qualcosa di riconoscibilmente diverso (iOS o brand)
predator8707 Febbraio 2018, 11:44 #4
Originariamente inviato da: Ork
Per rimanere competitivi in quel mercato devi essere o estremamente concorrenziale nel rapporto qualità/prezzo o fornire qualcosa di riconoscibilmente diverso (iOS o brand)


quoto, impossibile spiccare fra le millemila marche nel mercato cinese altrimenti.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^