La tastiera di Windows Phone in arrivo su iOS

La tastiera di Windows Phone in arrivo su iOS

Microsoft renderà disponibile anche per Android e iOS la tastiera del sistema operativo Windows Phone. La conferma è contenuta in una mail inviata ad alcuni utenti Windows Insider. Nuova dimostrazione dell'approccio multipiattaforma adottato dalla casa di Redmond.

di pubblicata il , alle 11:31 nel canale Telefonia
MicrosoftWindows PhoneiOS
 

Microsoft non ha fatto mistero del suo progetto volto a rendere disponibili per sistemi operativi differenti da Windows, Windows Phone e Windows 10 Mobile le app e i servizi sviluppati in prima persona. Esemplare è il caso dell'assistente personale digitale Cortana, rilasciato sia per Android, sia per iOS, ma gli esempi possono essere estesi anche ad altre note app come quelle che formano la suite Office. Nel novero delle feature sviluppate per Windows Phone e destinate ad esordire su piattaforme concorrenti va inserita anche la tastiera nativa del sistema operativo mobile della casa di Redmond.

La fonte della notizia, riportata da The Verge, è rappresentata da una mail inviata ad alcuni membri del programma Windows Insider con la quale Microsoft cerca utenti iPhone interessati a provare la tastiera Word Flow. Non è ancora chiaro quando la nuova tastiera sarà effettivamente disponibile per iOS, ma la casa di Redmond dimostra di essere già pronta per testarla su vasta scala.

La tastiera nativa di Windows Phone, ulteriormente migliorata con Windows 10 Mobile, è indubbiamente una delle sezioni maggiormente riuscite del sistema operativo di Microsoft, è ricca di feature - autocorrezione, suggerimenti, supporto alle gestures, input stile Swype - e può porsi, pertanto, come una valida alternativa alla tastiera iOS nativa.

La mail inviata agli utenti Windows Insider non fa espressamente riferimento alla piattaforma Android, ma, tenuto conto dall'approccio usato dalla casa di Redmond con altre app e servizi, non è da escludere che anche l'utenza che ha scelto un device equipaggiato con l'OS mobile di Google potrà utilizzare, in futuro, la medesima tastiera. Un modus operandi, quello di Microsoft, improntato alla massima apertura verso tutte le piattaforme e i sistemi operativi che, da un lato, soddisfa gli utenti Android e iOS interessati a provare i software dell'azienda di Redmond e, dall'altro, rischia di generare un po' di scontento tra lo ''zoccolo duro'' degli utenti Windows e Windows Phone che vedono sfumare l'esclusività di app e servizi indubbiamente ben realizzati.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

22 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
GTKM18 Gennaio 2016, 11:38 #1
Ogni volta che leggo notizie del genere non posso far altro che pensare che anche MS stessa consideri praticamente morto il suo OS mobile, e punti quasi esclusivamente ai servizi.
Vash8818 Gennaio 2016, 11:52 #2
Praticamente il pezzo migliore del SO dato alla concorrenza. Da utente android non vedo l'ora di installarla.
pingalep18 Gennaio 2016, 12:04 #3
io ho installato da tempo quella di blackberry e la trovo ottima, non fosse che spesso mi consiglia correzioni a caso e io non ci guardo e alla fine...lol
s0nnyd3marco18 Gennaio 2016, 12:10 #4
Originariamente inviato da: GTKM
Ogni volta che leggo notizie del genere non posso far altro che pensare che anche MS stessa consideri praticamente morto il suo OS mobile, e punti quasi esclusivamente ai servizi.


Sono d'accordo con te: non capisco perche' un utente dovrebbe prendere un terminale windows se cedono cosi tanta roba alla concorrenza.
Bivvoz18 Gennaio 2016, 12:21 #5
Originariamente inviato da: GTKM
Ogni volta che leggo notizie del genere non posso far altro che pensare che anche MS stessa consideri praticamente morto il suo OS mobile, e punti quasi esclusivamente ai servizi.


Originariamente inviato da: s0nnyd3marco
Sono d'accordo con te: non capisco perche' un utente dovrebbe prendere un terminale windows se cedono cosi tanta roba alla concorrenza.


Guardatela al contrario: se è così bella la tastiera di microsoft, cortana, mappe, ecc. perchè comprare un terminale della concorrenza?
GTKM18 Gennaio 2016, 12:36 #6
Originariamente inviato da: Bivvoz
Guardatela al contrario: se è così bella la tastiera di microsoft, cortana, mappe, ecc. perchè comprare un terminale della concorrenza?


Perché hai queste belle cose, più altre esclusive della concorrenza. Il problema è proprio quello.
Bivvoz18 Gennaio 2016, 12:40 #7
Originariamente inviato da: GTKM
Perché hai queste belle cose, più altre esclusive della concorrenza. Il problema è proprio quello.


Si stanno adoperando anche per ridurre queste esclusive, inoltre hanno altri vantaggi.
Su Apple hanno sicuramente il prezzo, su android hanno più stabilità, aggiornamenti più sicuri, ecc.
Come sempre le persone hanno esigenze diverse e ognuno scegliere quello con cui si trova meglio, però così se hai un terminale android/iOS ti fanno rivalutare Microsoft sul mobile.
A che serve avere una tastiere bellissima in esclusiva se tanto nessuno sa che ce l'hai e ha modo di provarla?
GTKM18 Gennaio 2016, 12:42 #8
Originariamente inviato da: Bivvoz
Si stanno adoperando anche per ridurre queste esclusive, inoltre hanno altri vantaggi.
Su Apple hanno sicuramente il prezzo, su android hanno più stabilità, aggiornamenti più sicuri, ecc.
Come sempre le persone hanno esigenze diverse e ognuno scegliere quello con cui si trova meglio, però così se hai un terminale android/iOS ti fanno rivalutare Microsoft sul mobile.
A che serve avere una tastiere bellissima in esclusiva se tanto nessuno sa che ce l'hai e ha modo di provarla?


Non so, continuo a rimanere scettico. Fermo restando che il mio Lumia 620 continua a funzionare lo stesso eh, ed è l'unica cosa di cui mi interessi, però non la vedo come una strategia lungimirante, se si vuole davvero diffondere anche l'OS mobile.
Bivvoz18 Gennaio 2016, 12:43 #9
Originariamente inviato da: GTKM
Non so, continuo a rimanere scettico. Fermo restando che il mio Lumia 620 continua a funzionare lo stesso eh, ed è l'unica cosa di cui mi interessi, però non la vedo come una strategia lungimirante, se si vuole davvero diffondere anche l'OS mobile.


Eh ma poi chi lo dice che quella nativa su w10m non abbia qualcosa in più?
O che una volta guadagnate quote di mercato quella per android/ios resta un po' indietro perchè "adesso abbiamo tanto lavoro con w10m"
RaZoR9318 Gennaio 2016, 12:47 #10
Originariamente inviato da: GTKM
Ogni volta che leggo notizie del genere non posso far altro che pensare che anche MS stessa consideri praticamente morto il suo OS mobile, e punti quasi esclusivamente ai servizi.
Questa sembra essere la strada.
Dopo il write off di Nokia e i recenti sviluppi non mi sorprenderebbe minimamente se Microsoft uscisse dal mercato smartphone (hardware), il che allo stato attuale significa abbandonare anche il mercato OS mobile.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^