Il Market Android raggiunge quota 400.000 applicazioni

Il Market Android raggiunge quota 400.000 applicazioni

Nel corso del weekend a cavallo tra lo scorso anno e il 2012, il Market del sistema operativo di Mountain View ha raggiunto il traguardo di 400.000 applicazioni attive nella propria raccolta

di pubblicata il , alle 16:01 nel canale Telefonia
Android
 

L'Android Market di Google ha raggiunto nel corso del weekend a cavallo tra il 2011 e il 2012 un importante traguardo, iniziando il nuovo anno con il raggiungimento di quota 400.000 applicazioni presenti nel negozio virtuale dell'OS dopo che, nell'aprile e nell' agosto dello scorso anno aveva raggiunto rispettivamente quota 200.000 e 300.000 app.

Il contributo più grande per questa crescita così rapida sembra essere dato dalle applicazioni gratuite che, al momento, costituiscono circa due terzi delle applicazioni totali. La percentuale delle stesse è tuttavia in continua espansione e negli ultimi 8 mesi è passata dal 60% al 68% del totale delle app presenti nel Market.

Il Market Android, continuando di questo passo, ha impiegato due mesi in più rispetto all'App Store della concorrente Apple per raggiungere quota 400.000 applicazioni. È comunque interessante notare come nel corso degli ultimi mesi la crescita del numero delle applicazioni presenti sul Market Android abbia subito un impennata notevole, impiegando solo 4 mesi per passare da 300.000 a 400.000 applicazioni, mentre per raggiungere quota 200.000 aveva impiegato circa 31 mesi.

In aggiunta agli importanti risultati raggiunti, il Market Android vanta ora anche circa 100.000 sviluppatori attivi con app pubblicate nel negozio virtuale. Con una media di circa 4,1 applicazioni per sviluppatore. Tutti i dati sono relativi alle applicazioni attualmente presenti e attive nel Market, escluse quindi quelle rimosse dagli sviluppatori o dalla stessa Google nei mesi passati.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
HACKID05 Gennaio 2012, 20:30 #1

e quelle di qualità ?

Ora il team google dovrebbe cominciare a spingere sulla QUALITA' delle applicazioni.

Essendo un Dj, mi accorgo che le apps musicali presenti su apple store sono molto meglio curate e addirittura molte società non hanno ancora prodotto l'applicazione "gemella" per il mondo Android. Questo avviene sicuramente perchè, come si può vedere anche dai grafici, il numero di apps gratuite presenti nel market è molto maggiore rispetto a quelle gratuite presenti in apple store, quindi le aziende si fanno 2 conti in tasca prima di "scendere in campo" nel market.
Possessore di HTC Desire, quindi evitate le accuse di fanboysmo
Ventresca05 Gennaio 2012, 20:59 #2
sarebbe carino se continuassero a fare le promozioni per le app a 0,10€ al giorno...
argent8805 Gennaio 2012, 21:03 #3
Apple in verità è stata scelta di per sè per lavorare in quel settore se non sbaglio e, sì, se uno ha un Mac prendere una iPhone è naturale, cosa che non è per samsung/acer.
Oltre a questo, sì, gli utenti android preferiscono app gratuite, ma non pubblicarle sul market è una scelta (che ti fa perdere qualche cliente ma forse non c'è bacino).
Piereligio06 Gennaio 2012, 12:25 #4
Io in effetti non capisco perchè non cominciano a fare app anche per android. Intendo dire che la Halfbrick ad esempio, ci ha dato solo Fruit Ninja su Android. Ma... se Android fa tutti sti download, ci guadagnerebbero di più, no? Speriamo che questa notizia arrivi agli sviluppatori e che faranno app migliori per i nostri device...
Verdammt8906 Gennaio 2012, 17:59 #5
Purtroppo il problema è sempre il solito da sempre...ovvero sviluppare app che siano compatibili con tutti o perlomeno la maggior parte dei devices android.
Più che altro per gli sviluppatori (leggasi aziende) è un costo maggiore testare le proprie app su più dispositivi, purtroppo (e dico purtroppo perché sono pro-android) sviluppare per apple è più semplice in quel verso, di test ne devono fare ben pochi.
Le cose sono due; o gli sviluppatori si accorgono che su android guadagnano di più (ma non mi pare) così sono spinti a testare di più, oppure google trova un qualche modo per semplificare di molto il test su vari dispositivi, che ne so, una specie di emulatore che emula diversi smartphone/tablet in tutto e per tutto o cose del genere ma penso che questo rimanga pura fantascienza.
Magari le ho sparate grosse perché non conosco bene il mondo "sviluppatori", abbiate pietà .
kokal09 Gennaio 2012, 18:29 #6
Originariamente inviato da: Piereligio
Io in effetti non capisco perchè non cominciano a fare app anche per android. Intendo dire che la Halfbrick ad esempio, ci ha dato solo Fruit Ninja su Android. Ma... se Android fa tutti sti download, ci guadagnerebbero di più, no? Speriamo che questa notizia arrivi agli sviluppatori e che faranno app migliori per i nostri device...


quoto in toto

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^