Huawei presenta il tablet Media Pad e la nuova gamma smartphone

Huawei presenta il tablet Media Pad e la nuova gamma smartphone

Nel corso della serata di ieri Huawei ha presentato la propria nuova gamma di smartphone e il tablet Media Pad, soluzioni caratterizzate da buona dotazione hardware e prezzo che, secondo tradizione dovrebbe essere concorrenziale

di pubblicata il , alle 09:27 nel canale Telefonia
Huawei
 

Nel corso della serata di ieri il produttore cinese Huawei ha presentato al pubblico una serie di nuovi device volti a rinnovare la gamma e a completare il processo di democratizzazione degli smartphone, progetto a cui la stessa Huawei sembra tenere in modo particolare. Democratizzazione degli smartphone, ovvero offrire una serie di soluzioni che abbracciano qualsiasi fascia della gamma e che permettano a qualsiasi tipo di utente di goderne delle funzioni ad un prezzo assolutamente competitivo.

In cima alla gamma Huawei troviamo quindi ora Honor, uno smartphone dalla dotazione hardware di buon livello che integra tutto ciò di cui può avere bisogno un utente all'interno del proprio terminale. La scheda tecnica di Honor annovera un display da 4 pollici a risoluzione FWVGA (854x480) di discreta qualità, Sistema operativo Android 2.3.5 Gingerbread con interfaccia proprietaria e processore dual core Qualcomm operante a una frequenza massima di 1,4 GHz.

Molto interessante la soluzione adottata in questo prodotto per quanto riguarda la batteria che dovrebbe avere capacità 1900 mAh e garantisce 3 giorni di autonomia con un utilizzo abituale di uno smartphone. Ovviamente Huawei Honor offre connettività completa, comprensiva di WiFi, 3G e Bluetooth 2.1. La memoria interna ammonta a 4 GB espandibile con schede micro SD fino a 32 GB. Fotocamera da 8 megapixel posteriore e da 2 frontale completano la scheda tecnica. Ancora non abbiamo informazioni riguardo al prezzo ma secondo tradizione Huawei crediamo possa essere davvero concorrenziale.

Secondo prodotto della nuova gamma è Huawei Vision, nella costruzione del quale Huawei ha posto particolare attenzione al design, caratterizzato da una lente curva posta sopra al display e da uno chassis unibody in allumino che offre una sensazione di compattezza e al contempo robustezza. Lo spessore è abbastanza contenuto e arriva a toccare i 9,9 mm. Il sistema operativo è Android Gingerbread con interfaccia proprietaria realizzata integrando alcune funzioni dell'interfaccia SPB Shell 3D disponibile per diversi dispositivi sul market Android.

Huawei Vision offre un processore single core Qualcomm MSM 8255 operante alla frequanza di 1 GHz e coadiuvato da 512 MB di RAM. La memoria dedicata allo storage sarà di 2 GB espandibile anche in questo caso con schede microSD fino a 32 GB. Il prezzo non è ancora stato comunicato ufficialmente ma secondo quanto rilasciato nel corso dell'evento stampa dovrebbe essere fissato intorno ai 349 euro.

Ultimo, ma non per importanza Huawei Sonic che si inserisce nella fascia medio-bassa del mercato integrando una serie di soluzioni non proprio al top della gamma ma comunque nel complesso dignitose. Troviamo quindi un display da 3,5 pollici a risoluzione HVGA, processore Qualcomm MSM 7227, 256 MB di RAM e batteria da 1400 mAh. Il prezzo non è ancora stato comunicato nemmeno in questo caso ma, visto il posizionamento a 99 euro dell'ultimo Vodafone Smart (di produzione Huawei) è lecito aspettarsi un prezzo di poco superiore ad esso.

Sempre nel corso della serata di ieri è stata anche mostrata la nuova soluzione tablet Media Pad le cui caratteristiche tecniche sono sicuramente di buon livello e portano il prodotto a competere con soluzioni ben più blasonate. La scheda tecnica della "tavoletta" Huawei annovera un processore dual core Qualcomm operante a 1,2 GHz, sistema operativo Android 3.2 Honeycomb e RAM da 1 Gb. Il display da 7 pollici a risoluzione 1280x800 offre una densità di pixel per pollice superiore a quella di iPad 2, 217 ppi contro i 132 di iPad.

Huawei Media Pad offre connettività WiFi e 3G e integra un modulo telefonico per il momento inutilizzabile. Nonostante non sia previsto l'aggiornamento ad Android Ice Cream Sandwich, Huawei intende supportare a lungo la soluzione con una serie di aggiornamenti nel corso del prossimo anno. Il prezzo del tablet dovrebbe essere comperso tra i 349 e i 399 euro.

Il colosso cinese ha poi lanciato il nuovo sito dedicato alle soluzioni mobile a cui è possibile accedere all'indirizzo www.huaweidevice.it.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

8 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
MaxArt07 Novembre 2011, 10:16 #1
Guardando solo i numeri i prodotti non sono affatto male, soprattutto se proposti ad un prezzo competitivo. Si spera che reggano il passo lato software.
frankie07 Novembre 2011, 10:21 #2
Solo a me l'honor sembra uguale ad iCoso?
e anche molto più del samsung!

Vedremo come reagirà il mercato a questi prodotti con meno valore aggiunto e più sostanza
jpjcssource07 Novembre 2011, 10:22 #3
Mentre i due litiganti si massacrano a vicenda con embarghi sulle vendite e spese legali in mezzo mondo (Apple e Samsung) ecco che arrivano i cinesi e cercano di fare il terzo che gode copiando il loro design e nel caso di Samsung pure buona parte delle caratteristiche hardware con grande parcondicio.

Il davani dell'Honor sembra un Galaxy SII ed il dietro un 3GS
ferragno07 Novembre 2011, 12:05 #4
se l'Honor e aggiornabile all'ultima versione di android potrebbe andare anche bene, ma se no se lo possono tenere...
thecatman07 Novembre 2011, 13:02 #5
ma vendono un tablet e dicono già che non supporterà l'aggiornamento? a sto punto meglio un ViewSonic ViewPad 10s con le stesse caratteristiche a 250€
invernomuto0107 Novembre 2011, 22:30 #6
sono indeciso fra questo e il Transformer
Baboo8508 Novembre 2011, 09:47 #7
A me i prezzi non sembrano cosi' competitivi... O solo io lo sto notando?

Originariamente inviato da: Redazione di Hardware Upgrade
Lo spessore è abbastanza contenuto e arriva a toccare i 9,9 mm


1 cm di spessore e' "contenuto"? A me sembra lo standard di tutti gli smartphone, anzi mi sembra forse anche uno dei piu' spessi.


Ma quanto vi hanno pagato per questa pubblicita'? LoL...


In ogni caso sono terminali interessanti con una dotazione standard alle fasce per cui sono destinati e se promettono di tenerli aggiornati per un po', potrebbero fare la differenza.
traider08 Novembre 2011, 09:57 #8
"Huawei Sonic che si inserisce nella fascia medio-bassa del mercato integrando una serie di soluzioni non proprio al top della gamma ma comunque nel complesso dignitose. Troviamo quindi un display da 3,5 pollici a risoluzione HVGA, processore Qualcomm MSM 7227, 256 MB di RAM e batteria da 1400 mAh. Il prezzo non è ancora stato comunicato nemmeno in questo caso ma, visto il posizionamento a 99 euro dell'ultimo Vodafone Smart (di produzione Huawei) è lecito aspettarsi un prezzo di poco superiore ad esso."

Sono interessato , qualcuno sa dirmi che versione di Android monta e se è piu' o meno potente dell' LG Optimus P500 ? a livello di processore e memoria .

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^